Carla Collicelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Carla Collicelli (Roma, 26 agosto 1949) è una sociologa, accademica ed esperta di scienze sociali italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureata nel 1973 in Filosofia con indirizzo socio-psico-pedagogico presso l'Università La Sapienza di Roma col massimo dei voti, si è specializzata tra il 1974 e il 1979 a Francoforte sul Meno (Germania) presso il DIIPF (Deutsches Institut für Internationale Pädagogische Forschung), istituto universitario di ricerche sui sistemi sociali e scolastici dell'Europa. Dal 1980 al 2016 lavora al Censis, dapprima come ricercatrice, dal 1983 come responsabile del settore delle politiche sociali, dal 1993 al 2015 come vice Direttore generale e nel 2016 come Advisor scientifico. Dal 2017 è ricercatore associato presso CNR-Itb Roma, presidente del CPS dell’Istituto regionale per ciechi S. Alessio, Vice Presidente dell’Osservatorio Giovani e Alcol di Assobirra e membro del Segretariato Asvis. La sua attività di ricerca copre le seguenti aree: sviluppo sociale e sviluppo sostenibile; welfare state e politiche di protezione sociale; salute e sanità; emigrazione e Integrazione sociale; famiglia, reporting sociale. Opera come consulente libero professionista sui temi del welfare, della sanita' e della salute, delle migrazioni, dello sviluppo sociale. Dal 1985 al 2015 è stata corrispondente dell'Ocse per il Sistema di osservazione permanente delle migrazioni (Sopemi). Da 1999 al 2015 è stata segretario generale del Forum per la Ricerca Biomedica. Dal 2006 è membro della Rete europea "Social Monitoring and Reporting". Dal 2016 è membrio del Segretariato della Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (Asvis). È docente di Sociologia del welfare, della salute e della famiglia presso master e corsi di laurea, tra cui l'Università La Sapienza, l'Università di Tor Vergata, l'Università degli Studi Roma Tre, la Pontificia Università San Tommaso d'Aquino, il Campus Biomedico, la Lumsa. Collabora con alcuni quotidiani, tra i quali Il Sole 24 ore e l'Avvenire.

Opere (elenco parziale)[modifica | modifica wikitesto]

  • Carla Collicelli, Benessere e tutela, Vincoli economici, derive culturali e nodi politici, FrancoAngeli, MIlano, 1998;
  • G. Cazzola, C. Collicelli, Welfare “fai da te”. Come e quanto gli italiani pagano di tasca propria per le prestazioni sociali, Rubbettino, Soveria Mannelli, 2000;
  • Carla Collicelli, Le transizioni sommerse degli anni 90, Rubbettino, Soveria Mannelli, 2004
  • G. Cazzola, C. Collicelli, Long Term Care e soluzioni integrate, Policy, Rubbettino, Soveria Mannelli, 2008;
  • Carla Collicelli, Salute come processo sociale, Transizione sanitaria e ricerca sociologica, FrancoAngeli, 2011.
Controllo di autoritàVIAF (EN39935701 · ISNI (EN0000 0000 0992 2336 · LCCN (ENn78032479 · WorldCat Identities (ENn78-032479