Carl Robert Jakobson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Carl Robert Jakobson

Carl Robert Jakobson (Tartu, 26 luglio 1841San Pietroburgo, 19 marzo 1882) è stato uno scrittore, politico e giornalista estone.

Era una delle persone più importanti del risveglio nazionale estone nella seconda metà del XIX secolo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Jakobson era il leader dell'ala radicale, sostenendo le riforme diffuse in Livonia. Fu il responsabile del programma economico-politico del movimento nazionale estone.

Nel 1878, Jakobson istituì il giornale estone Sakala. Il documento diventò molto rapidamente un promotore vitale del risveglio culturale. Ebbe anche un ruolo centrale nella creazione della Society of Estonian Literati, che era un'associazione estone influente nella seconda metà del XIX secolo.

Carl Robert Jakobson fu anche raffigurato sulla banconota da 500 corone.[1]

Carl Robert Jakobson raffigurato nella banconota da 500 corone, Repubblica Socialista Sovietica Estone

Il missionario Eduard Magnus Jakobson era suo fratello minore.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Carl Robert Jakobson Talumuuseum, su kurgja.ee. URL consultato il 28 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 18 maggio 2015).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN8443870 · ISNI (EN0000 0000 2410 5879 · LCCN (ENn80034279 · GND (DE12863071X · WorldCat Identities (ENn80-034279