Carl Ivar Hagen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Carl Ivar Hagen

Carl Ivar Hagen (Oslo, 6 maggio 1944) è un politico norvegese.

È stato vicepresidente del parlamento norvegese e il leader del partito conservatore di destra Partito del Progresso (Fremskrittspartiet, FrP) dal 1978 al 2006. Spesso etichettato come populista dai suoi avversari, Carl I. Hagen è sicuramente uno degli esponenti politici norvegesi più controversi. È stato descritto come il primo politico postmoderno in Norvegia, per la sua capacità di costruire un partito di grande successo da zero e avere un impatto significativo sulla politica norvegese. Hanno fatto rumore in patria molte sue prese di posizione a proposito dell'immigrazione, della privatizzazione delle aziende statali, e dello smembramento del cosiddetto welfare state.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN61766042 · ISNI (EN0000 0000 7842 148X · LCCN (ENn85019028 · GND (DE128406054 · BNF (FRcb14439413n (data) · WorldCat Identities (ENn85-019028
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie