Caproni Ca.401

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Caproni Ca.401
Mockup di profilo 3-4 anteriore destro del Ca. 401.jpg
Modello in legno del Caproni Ca.401 in scala 1:1 completo al 50%
Descrizione
Tipoaereo da caccia
ProgettistaGiovanni Pegna
CostruttoreItalia Reggiane
Esemplarisolo un modello in legno completo al 50%
Propulsione
Motore2 intra fusoliera due versioni, 2 in gondole alari una versione

I dati sono tratti dal testo di: Sergio Govi, Il Caccia Re 2000 e la storia delle "Reggiane"; I progetti Pegna, Giorgio Apostolo Editore, 1987 p.201-203.

voci di aerei civili presenti su Wikipedia

Il Caproni Ca. 401 è stato un progetto dell'ing. Giovanni Pegna e dello "Studio brevetti Gruppo Caproni" di un bimotore da caccia. Esso fu in parte realizzato nel febbraio del 1936 dalle Officine Reggiane, si caratterizzava per la presenza dei due motori racchiusi nella fusoliera, motori che inviavano il moto alle eliche poste sulle due ali con dei leveraggi. Ciò al fine di ridurre l'impatto frontale del velivolo garantendo la massima pulizia aerodinamica grazie alla mancanza delle gondole dei motori.

Il progetto valutò tre varianti: monoderiva, bideriva ed una con la classica presenza delle gondole dei due motori sulle ali.

Prima che il progetto fosse abbandonato fu costruito, della versione con motori intrafusoliera, un mockup in legno completo al 50%.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (IT) Sergio Govi, "Il Caccia Re 2000 e la storia delle "Reggiane"; I progetti Pegna, Giorgio Apostolo Editore, 1987, pp. 201-203.