Caproni Ca.316

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Caproni Ca.316
Caproni Ca.316 MM27193.jpg
Il Caproni Ca.316 MM27193 ormeggiato
Descrizione
Tipoidroricognitore
Equipaggio3
ProgettistaCesare Pallavicino
CostruttoreCantieri Aeronautici Bergamaschi (CAB)
Data primo volo14 agosto 1940
Esemplari14
Dimensioni e pesi
Lunghezza12,89 m
Apertura alare15,87 m
Altezza5,11 m
Superficie alare38,0
Peso a vuoto4 000 kg
Peso carico4 800 kg
Propulsione
Motore2 radiali Piaggio P.VII C.16
Potenza480 CV (353 kW) ciascuno
Prestazioni
Velocità max328 km/h
Autonomia1 600 km
Tangenza6 000 m
Armamento
Mitragliatrici1 × Breda-SAFAT da 7,7 mm
Bombefino a 400 kg
voci di aerei militari presenti su Wikipedia

Il Caproni Ca.316 era un idroricognitore bimotore prodotto dall'azienda italiana Cantieri Aeronautici Bergamaschi (CAB) (Gruppo Aeronautica Caproni) negli anni quaranta.[1]

Utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

Italia Italia

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [www.alieuomini.it/catalogo/dettaglio_catalogo/caproni_ca,45.html]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gunston, Bill. Bombardieri della seconda guerra mondiale. Gruppo Editoriale Fabbri, Milano (1981)
  • (EN) Taylor, Michael J. H. (1989). Jane's Encyclopedia of Aviation. London: Studio Editions.
  • (EN) World Aircraft Information Files. London: Bright Star Publishing. pp. File 891 Sheet 11.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]