Capodanno ortodosso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L'ultimo dell'anno (in russo: Старый Новый Год?, serbo, macedone: Стара Нова година) è la festa del capodanno secondo il calendario giuliano, precedente quello gregoriano. Nel ventesimo e ventunesimo secolo, esso è caduto nella notte tra il 13 ed il 14 gennaio. Può ancora essere celebrato in via informale in Macedonia, Russia ed in alcune delle ex repubbliche sovietiche (es. Ucraina, Bielorussia, Moldavia), dove solo in epoca relativamente recente (1918) è stato adottato il calendario gregoriano, contro il parere della Chiesa ortodossa russa. Si festeggia comunque in Serbia, dove è anche una festa nazionale e il giorno non è lavorativo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]