Capo Navarin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Capo Navarin
Stato Russia Russia
Circondario federale Estremo Oriente
Soggetto federale Circondario autonomo della Čukotka
Rajon Anadyrskij
Massa d'acqua Mare di Bering
Coordinate 62°16′31″N 179°05′56″E / 62.275278°N 179.098889°E62.275278; 179.098889
Altitudine 511 m s.l.m.
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Capo Navarin
Capo Navarin
Mappa del capo

Capo Navarin (in russo мыс Наварин; in ciukcio Роратын, Roratyn[1]; in kerek[2] Йуйатын, Jujatyn[3]) si trova in Russia, nel Circondario autonomo della Čukotka (Circondario federale dell'Estremo Oriente); amministrativamente è compreso nell'Anadyrskij rajon. È un promontorio roccioso, alto circa 500 m[4], che si sporge nel mare di Bering. Segna il limite sud-occidentale del golfo dell'Anadyr' (mentre capo Čukotskij ne segna il limite nord-orientale).

È stato mappato nel 1828 dall'equipaggio della corvetta Senjavin capitanata da Fëdor Petrovič Litke e così chiamata in onore della vittoria russa nella battaglia di Navarino del 1827[5]. Dal 1934, a capo Navarin era in funzione una delle prime stazioni meteo radio in Chukotka, nella parte orientale della rotta della rotta marittima del nord. La stazione è stata abbandonata nel 1990[6].

In loco sono state trovate incisioni rupestri, con scene di caccia al cervo risalenti a circa 2000 anni fa, e resti di antichi insediamenti kerek.

Fauna[modifica | modifica wikitesto]

Sulle scogliere di capo Navarin c'è una delle più grandi colonie di uccelli marini e una concentrazione dell'aquila di mare dalla coda bianca, inserita nella Lista rossa IUCN russa[7]. Sulla costa del promontorio c'è la più meridionale colonia di leoni marini di Steller e nelle vicinanze è stato osservato un luogo di migrazione di massa delle balene grigie. Nell'area naturale che comprende anche i monti dei Coriacchi[8] si trova endemica la specie Marmota camtschatica (del genere marmota), anch'essa inserita nella Lista rossa IUCN russa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il termine ciukcio roratyn significa salsiccia. - V. V. Leontiev, K. A. Novikov, Roratyn. Dizionario toponomastico del nord-est URSS. Edizioni Magadan, Magadan, 1989, p. 327
  2. ^ kerek
  3. ^ V. V. Leontiev, K. A. Novikov, Capo Navarin. Dizionario toponomastico del nord-est URSS. Edizioni Magadan, Magadan, 1989, p. 264
  4. ^ Mappa 001m--q01_02 (da scaricare)
  5. ^ Географические названия Дальнего Востока России
  6. ^ Мыс Наварин в Беринговом море
  7. ^ Красная Книга России
  8. ^ Растительный мир ООПТ Чукотки: Проектируемые охраняемые территории Южной Чукотки Archiviato il 12 maggio 2014 in Internet Archive.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (RU) Spedizione a capo Navarin (con foto) [1]
  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia