Capo Malea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Capo Malea
Capo Malea
Stato Grecia Grecia
Periferia Peloponneso
Unità periferica Laconia
Comune Malvasia
Massa d'acqua Mare Mediterraneo
Coordinate 36°26′17″N 23°11′55″E / 36.438056°N 23.198611°E36.438056; 23.198611Coordinate: 36°26′17″N 23°11′55″E / 36.438056°N 23.198611°E36.438056; 23.198611
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Grecia
Capo Malea
Capo Malea
Mappa del capo

Capo Malea (in greco Ακρωτήριον Μαλέας Akrotirion Maleas, colloquialmente Καβομαλιάς Cavomalias, anticamente noto come Capo Sant'Angelo[1]) è la più orientale delle tre penisole della costa meridionale del Peloponneso, vicina all'isola di Citera. Il promontorio dove si trova il capo è detto Piccolo Monte Santo a causa del difficile accesso e per la presenza di due monasteri, uno dedicato a Sant'Irene (Agia Eirini) e uno a San Giorgio (Agios Giorgos)[2].

Collegamenti[modifica | modifica wikitesto]

È raggiungibile con una strada di terra battuta lunga circa 20 km che parte da Neapoli, sede del comune di Malvasia[2].

Mitologia[modifica | modifica wikitesto]

Capo Malea è citato nell'Odissea di Omero quando Ulisse durante il viaggio di ritorno da Troia doppia il capo e arriva nelle terre dei Lotofagi in Africa del nord[3][4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN235294829 · GND (DE7757518-0
Grecia Portale Grecia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Grecia