Capo Hallett

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Capo Hallett
Capo Hallett
Stato Antartide Antartide
Territorio Dipendenza di Ross
Massa d'acqua Mare di Ross
Coordinate 72°19′00.12″S 170°16′01.2″E / 72.3167°S 170.267°E-72.3167; 170.267Coordinate: 72°19′00.12″S 170°16′01.2″E / 72.3167°S 170.267°E-72.3167; 170.267
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Antartide
Capo Hallett
Capo Hallett

Capo Hallett (in inglese cape Hallett) è un promontorio libero dai ghiacci situato nell'estremità settentrionale della penisola di Hallett, Terra della regina Victoria, Antartide orientale.

Il territorio ha ospitato la Hallett Station, una base scientifica permanente co-gestita da Stati Uniti d'America e Nuova Zelanda dal 1957 (Anno geofisico internazionale) al 1964, quando venne danneggiata da un incendio. Fu usata quindi come base stagionale (estiva) fino al 1973.

Un'area di 74 ettari è protetta dal Trattato Antartico come Antarctic Specially Protected Area (ASPA) n. 106 poiché contiene habitat con una ricca varietà di comunità vegetali (indagini scientifiche hanno documentato la presenza di 18 specie di licheni e 5 di muschi, in particolare Bryum subrotundifolium). Tra gli animali presenti, è degna di nota una grande colonia di pinguini di Adelia.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cape Hallett, Northern Victoria Land, Ross Sea (PDF), su Management Plan for Antarctic Specially Protected Area No. 106: Measure 1, Antarctic Treaty Secretariat, 2002. URL consultato il 10 marzo 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Antartide Portale Antartide: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Antartide