Capitan Tempesta (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Capitan Tempesta
CapitanTempesta lavorazione.jpg
Dina Sassoli e Adriano Rimoldi in una pausa di lavorazione
Titolo originale Capitan Tempesta
Lingua originale italiano, spagnolo
Paese di produzione Italia, Spagna
Anno 1942
Durata 85 min
Dati tecnici B/N
rapporto: 1,37 : 1
Genere avventura
Regia Corrado D'Errico
Soggetto Emilio Salgari (romanzo)
Sceneggiatura Alessandro De Stefani, Omar Salgari
Casa di produzione Scalera Film
Distribuzione (Italia) Scalera Film
Fotografia Massimo Terzano
Musiche Amedeo Escobar
Scenografia Gustavo Abel, Amleto Bonetti
Costumi Domenico Gaido, Rosi Gori
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Capitan Tempesta è un film del 1942 diretto da Corrado D'Errico. È tratto da un romanzo di Emilio Salgari e venne girato nella doppia versione italiana e spagnola.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I turchi stanno assediando Famagosta ma la città è strenuamente difesa da Capitan Tempesta, sotto la cui armatura si cela Leonora, la figlia del governatore. La ragazza riuscirà anche ad introdursi nel castello di Hussif dove è imprigionato il suo innamorato Marcello, vittima delle torture della bella Haradya. Lo scontro finale vede l'intervento del Leone di Damasco che permette ai due innamorati di tornare liberi nel loro paese.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema