Capi di Stato dell'Ungheria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I presidenti dell'Ungheria si sono succeduti a partire dal 1918, allorché il Paese dichiarò la propria indipendenza dalla monarchia asburgica.

La rivoluzione del 1848 ebbe particolare impatto sul Regno d'Ungheria. I magiari volevano stabilire uno Stato ungherese, mentre i croati cercavano di ottenere un governo autonomo e l'indipendenza dall'Ungheria.

Lo Stato indipendente ungherese fu proclamato il 14 aprile 1849, con Lajos Kossuth in qualità di Governatore-Presidente. Il 13 agosto 1849 gli Asburgo riasserirono la propria autorità con l'aiuto delle truppe russe.

Lista[modifica | modifica wikitesto]

Presidente Partito Dal Al
Mihály Károlyi Partito per l'Indipendenza 16 novembre 1918 21 marzo 1919
Repubblica sovietica ungherese
Sándor Garbai Partito Comunista Ungherese 21 marzo 1919 1º agosto 1919
Gyula Peidl
(Ad interim)
Partito Socialdemocratico d'Ungheria 1º agosto 1919 6 agosto 1919
Regno d'Ungheria
Giuseppe Augusto d'Asburgo-Lorena
(Reggente)
- 6 agosto 1919 23 ottobre 1919
Repubblica provvisoria
István Friedrich
(Ad interim)
Partito dell'Unione Nazionale Cristiana 23 ottobre 1919 24 novembre 1919
Károly Huszár
(Ad interim)
Partito dell'Unione Nazionale Cristiana 24 novembre 1919 1º marzo 1920
Regno d'Ungheria
Miklós Horthy
Reggente
- 1º marzo 1920 15 ottobre 1944
Ferenc Szálasi
Nemzetvezető ("Guida della Nazione")[1]
Partito delle Croci Frecciate 16 ottobre 1944 28 marzo 1945
Béla Miklós[2] Indipendente 21 dicembre 1944 2 febbraio 1946
Seconda Repubblica Ungherese
Zoltán Tildy Partito dei Piccoli Proprietari 2 febbraio 1946 2 agosto 1948
Árpád Szakasits Partito dei Lavoratori Ungheresi 2 agosto 1948 23 agosto 1949
Presidenti della Presidenza della Repubblica Popolare d'Ungheria
Árpád Szakasits Partito dei Lavoratori Ungheresi 23 agosto 1949 26 aprile 1950
Sándor Rónai Partito dei Lavoratori Ungheresi 26 aprile 1950 14 agosto 1952
István Dobi Partito dei Lavoratori Ungheresi,
Partito Socialista Operaio Ungherese
14 agosto 1952 13 aprile 1967
Pál Losonczi Partito Socialista Operaio Ungherese 13 aprile 1967 25 giugno 1987
Károly Németh Partito Socialista Operaio Ungherese 25 giugno 1987 29 giugno 1988
Brunó Ferenc Straub Indipendente 29 giugno 1988 18 ottobre 1989
Terza Repubblica Ungherese
Mátyás Szűrös
(Ad interim)
Partito Socialista Ungherese 18 ottobre 1989 2 maggio 1990
Árpád Göncz Alleanza dei Liberi Democratici 2 maggio 1990 4 agosto 2000
Ferenc Mádl Indipendente 4 agosto 2000 5 agosto 2005
László Sólyom Indipendente 5 agosto 2005 6 agosto 2010
Pál Schmitt Fidesz - Unione Civica Ungherese 6 agosto 2010 2 aprile 2012
László Kövér
(Ad interim)
Fidesz - Unione Civica Ungherese 2 aprile 2012 10 maggio 2012
János Áder Fidesz - Unione Civica Ungherese 10 maggio 2012 in carica

Segretari Generali del Partito dei Lavoratori Ungheresi / Partito Socialista Operaio Ungherese (1948-1989)[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Governo fantoccio in parte della nazione occupata dalla Germania nazista.
  2. ^ Governo anti-nazista (fino ad aprile 1945) in parte della nazione liberata dall'Armata Rossa.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Ungheria Portale Ungheria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ungheria