Capanna Luigi Amedeo di Savoia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Capanna Luigi Amedeo di Savoia
Capanna Luigi Amedeo di Savoia.jpg
La capanna sulla cresta del Cervino
Ubicazione
StatoItalia Italia
Altitudine3 480 m s.l.m.
CatenaAlpi Occidentali
Cervino
Coordinate45°58′35.46″N 7°39′29.95″E / 45.976518°N 7.658319°E45.976518; 7.658319Coordinate: 45°58′35.46″N 7°39′29.95″E / 45.976518°N 7.658319°E45.976518; 7.658319
Dati generali
Inaugurazione1893
ProprietàCAI dal 1893-1995
Società Guide del Cervino 1995 od oggi
Mappa di localizzazione

La capanna Luigi Amedeo di Savoia era un bivacco situato sulla cresta sud-ovest del Cervino a 3480 m s.l.m.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La capanna fu costruita a Torino nel 1893 su ordine del CAI, venne poi smontata e trasportata a piedi sulla cresta del Leone (fr. Crête du Lion) e poi lì rimontata. Essa era il rifugio principale per la via normale italiana al Cervino, finché nel 1968 fu costruito poco sotto il rifugio Jean-Antoine Carrel e quindi essa divenne un ricovero in caso di sovraffollamento.

Nel 1995 fu ceduta alla Società Guide del Cervino e nel 2003, a causa delle innumerevoli frane che stavano coinvolgendo il Cervino in quell'anno, fu danneggiata parecchio. L'anno dopo è stata smontata ad opera delle guide e portata a valle. È stata ricostruita ed è stata messa nella piazza della chiesa a Valtournenche fino al 2009, quando è stata trasferita davanti al nuovo ufficio della Società Guide del Cervino a Breuil-Cervinia

La capanna di fronte all'ufficio delle Guide del Cervino

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]