Canuto (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Canuto è un nome proprio di persona italiano maschile.

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Deriva dal norreno knútr, che significa "nodo", "legame"[1]. Coincide inoltre con il termine italiano che significa "dai capelli bianchi", e viene occasionalmente ad esso correlato[3].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si festeggia il 7 gennaio in memoria di san Canuto Lavard, duca di Schleswig[4][5]; con questo nome si ricordano anche san Canuto IV, re e martire danese, commemorato il 10 luglio (precedentemente il 19 gennaio)[3][4][6], e la beata Maria Kanuta, una delle Martiri di Nowogródek, ricordate il 1º agosto.

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Variante Knut[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Knut.

Variante Knute[modifica | modifica wikitesto]

  • Knute Rahm, attore svedese naturalizzato statunitense

Variante Knud[modifica | modifica wikitesto]

Toponimi[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h (EN) Knut, Behind the Name. URL consultato il 7 gennaio 2012.
  2. ^ (EN) Canute, Behind the Name. URL consultato il 7 gennaio 2012.
  3. ^ a b Alfonso Burgio, Dizionario dei nomi propri di persona, Roma, Hermes Edizioni, 1992, p. 99, ISBN 88-7938-013-3.
  4. ^ a b Martirologio, The Roman Curia. URL consultato il 7 gennaio 2012.
  5. ^ (EN) Saint Canute Lavard, Saints.SQPN.com. URL consultato il 7 gennaio 2012.
  6. ^ (EN) Saint Knud, Saints.SQPN.com. URL consultato il 7 gennaio 2012.
antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi