Canon EOS M

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Canon EOS M
EOS M weiss Frontal mit Speedlite 90EX.jpg
EOS M con Speedlite 90EX
Tipomirrorless a obiettivo intercambiabile
FormatoCMOS
Risoluzione del sensore5184 x 3456 (18 MP)
Sistema d'innesto obiettiviCanon EF-M
MirinoElettronico
EsposimetroTTL
Tempida 30 s a 1/4000
Modalità di esposizioneMisurazione multi-campo, misurazione selettiva, misurazione spot, misurazione integrale ponderata centrale
Flash integratono
Paese di produzioneGiappone Giappone

La Canon EOS M è la prima fotocamera con obiettivo intercambiabile mirrorless prodotta da Canon.

Digital Photography Review (DPReview) ha osservato che EOS M è effettivamente una versione in miniatura della Canon EOS 650D, introdotta a giugno 2012, con un'interfaccia fisica più semplice.[1] La lettera M in EOS M sta per "mobilità" e EOS significa "Electro-Optical System".

È stata sostituita dalla Canon EOS M2 alla fine del 2013; la Canon EOS M3 a febbraio 2015; la Canon EOS M10 nell'ottobre 2015; e la Canon EOS M6 ad agosto 2017.

Il 27 giugno 2013 è stata rilasciata la versione del firmware 2.0.2 con "Miglioramento della velocità di messa a fuoco in modalità AF One-Shot", tra le altre correzioni e miglioramenti.[2] L'aggiornamento del firmware "ha infatti migliorato sensibilmente la velocità di EOS M" rispetto al firmware iniziale della fotocamera, ma le sue prestazioni di messa a fuoco automatica "non erano ancora così veloci come molte altre fotocamere compatte di sistema".[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Fotografia Portale Fotografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fotografia