Cannonite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cannonite
Classificazione Strunz 7.BD.35
Formula chimica Bi2O(OH)2SO4[1]
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallino trimetrico
Sistema cristallino monoclino[1]
Classe di simmetria  
Parametri di cella a=7,700(3) Å, b=13,839(6) Å, c=5,686(2) Å, β=109,11(3)°, V=572,5(4) Å³, Z=4[1]
Gruppo puntuale 2/m
Gruppo spaziale P 21/c[1]
Proprietà fisiche
Densità misurata 6,5(1)[1] g/cm³
Densità calcolata 6,515[1] g/cm³
Durezza (Mohs) 4[1]
Sfaldatura assente[1]
Frattura da scabra a concoide[1]
Colore incolore[1]
Lucentezza adamantina[1]
Opacità trasparente[1]
Striscio bianco[1]
Diffusione  
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce – Minerale

La cannonite è un minerale descritto nel 1992 in seguito alla sua scoperta in un campione trovato in una miniera dell'Ohio mining district nei pressi di Marysvale, Utah, Stati Uniti d'America. La nuova specie mineralogica è stata approvata dall'IMA nel 1992. Il nome del minerale è stato attribuito in onore del collezionista di minerali Benjamin Bart]ett Cannon che donò dei campioni di minerali provenienti dalla miniera e segnalò all'attenzione degli esperti questo minerale.[1]

Morfologia[modifica | modifica wikitesto]

La cannonite è stata trovata soprattutto sotto forma di aggregati di meno di un millimetro di cristalli concresciuti di circa 200μm da subedrali ad euedrali equidimensionali o prismatici. Si trovano anche cristalli ben formati cresciuti nelle cavità della ganga di quarzo.[1]

Origine e giacitura[modifica | modifica wikitesto]

La cannonite è stata scoperta nella ganga di quarzo associata con bismutinite, covellite e cuprobismutite. Probabilmente si forma per alterazione dei minerali di rame, bismuto e zolfo.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p (EN) C. J. Stanley, Roberts A. C., Harris D. C., Criddle A. J., Szymanski J. T., Cannonite, Bi2O(OH)2SO4, a new mineral from Marysvale, Utah, USA (PDF), in Mineralogical Magazine, vol. 56, 1992, pp. 605-609. URL consultato il 17 dicembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Mineralogia Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia