Cannabigerolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cannabigerolo
Cannabigerol-skeletal.svg
Nome IUPAC
2-[(2E)-3,7-dimethylocta-2,6-dienyl]-5-pentyl-benzene-1,3-diol
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC21H32O2
Massa molecolare (u)316.48
Numero CAS25654-31-3
PubChem5315659 CID 5315659
SMILES
CCCCCC1=CC(=C(C(=C1)O)CC=C(C)CCC=C(C)C)O
Indicazioni di sicurezza

Il cannabigerolo (CBG) è un cannabinoide non psicoattivo trovato nella pianta di Cannabis.

Il cannabigerolo si trova in concentrazioni più elevate nella varietà di cannabis che producono una quantità maggiore di THC[senza fonte].

Il cannabigerolo ha una forte affinità per i recettori α2-agonisti adrenergici, moderata affinità 5-HT1A antagonista e bassa affinità per il recettore CB1 antagonista[senza fonte]. Si lega anche al recettore CB2, ma il suo meccanismo di azione in questo recettore è sconosciuto[senza fonte].

Ha dimostrato di alleviare la pressione endoculare, come molti altri cannabinoidi, e quindi può essere di beneficio nel trattamento del glaucoma[senza fonte]. Può anche essere usato per trattare malattie infiammatorie croniche intestinali[senza fonte].

Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia