Canicross

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Canicross
Philippe Wéry.jpg
Il campione belga di canicross Philippe Wéry
FederazioneFederazione Internazionale Canicross
ContattoNo
GenereMaschile e femminile
Indoor/outdoorOutdoor
Campo di giocoFondo sterrato o erboso
Olimpicono

Il canicross è una versione della corsa campestre in cui si gareggia insieme a un cane. Questo sport, nato in Europa come forma di allenamento per i cani usati per trascinare le slitte, è diventato popolare come sport autonomo in tutto il continente,[1] in particolar modo nel Regno Unito.

Il corridore deve essere legato a uno o due cani tramite una cintura collegata alla pettorina del cane attraverso una linea elastica; è inoltre presente un sistema di ammortizzazione che ha lo scopo di attutire gli strattoni.[2] In nessun modo l'atleta deve trascinare il cane, nel qual caso incorrerebbe in penalità o squalifica, e quest'ultimo deve trovarsi davanti o tutt'al più a lato durante il tragitto della corsa. Per potere partecipare alle gare il cane deve essere in regola con le vaccinazioni e possedere l'apposito microchip o tatuaggio di riconoscimento.

Originariamente venivano impiegati i cani da slitta o di razza spitz come l'husky e il malamute, ma successivamente si è cominciato a utilizzare tutte le razze canine inclusi gli incroci, i piccoli terrier, fino ai cani di stazza più grossa come i rottweiler e i barboni.

Le competizioni sono regolate a livello internazionale dalla Federazione Internazionale Canicross (International Canicross Federation) che organizza, fra le altre sue competenze, i campionati europei e i campionati mondiali di canicross.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Julia Robertson e Andy Mead, Physical Therapy and Massage for the Dog, CRC Press, 2013, p. 100, ISBN 978-1-84076-609-7.
  2. ^ Marco Raffaelli, Passione cani-cross. Distanze, sorpassi e materiali: tutte le regole della corsa a sei zampe, in la Repubblica, 3 aprile 2018. URL consultato il 6 dicembre 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]