Canali (Reggio Emilia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Canali
frazione
Canali – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Emilia-Romagna-Stemma.svg Emilia-Romagna
Provincia Provincia di Reggio Emilia-Stemma.png Reggio Emilia
Comune Reggio Emilia-Stemma.png Reggio nell'Emilia
Territorio
Coordinate 44°40′N 10°38′E / 44.666667°N 10.633333°E44.666667; 10.633333 (Canali)Coordinate: 44°40′N 10°38′E / 44.666667°N 10.633333°E44.666667; 10.633333 (Canali)
Altitudine 72 m s.l.m.
Superficie 7,335 km²
Abitanti 2 604 (31/12/2009 (FONTE: Comune di Reggio nell'Emilia))
Densità 355,01 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 42123
Prefisso 0522
Fuso orario UTC+1
Nome abitanti Canalesi
Patrono san Marco
Giorno festivo 24 novembre (San Prospero, Patrono della città di Reggio Emilia)
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Canali
Canali

Canali o Villa Canali (I Canēi in dialetto reggiano; De Canalibus in latino) è una frazione (o villa) del comune di Reggio Emilia.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Canali sorge chilometri 2 km a sud della città, a ridosso del confine con il comune di Albinea. È adiacente alla zona residenziale di San Pellegrino con cui ormai costituisce un unico agglomerato urbano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Castello di Canali, il centro della villa, si può dividere in due parti. A ridosso della provinciale vi è il nucleo originario di Canali, un insieme di vecchie case divise da stretti vicoli, mentre lungo le traverse di via Tassoni sono sorte, negli ultimi 25 anni, una serie di ville e villette. A Castello Canali sorgono oltre che diverse attività economiche anche due scuole, quella Elementare e l'asilo Raimondo Franchetti. Quest'ultimo, di più antica edificazione, deve la sua origine ad un tragico evento. Infatti un giorno, verso la metà dell'Ottocento, il barone Franchetti stava attraversando Canali col suo calesse, quando un bambino che stava giocando per la strada venne schiacciato dalle ruote e morì. Il barone allora decise di costruire un asilo affinché nessun bambino trascorresse più le sue giornate in mezzo alla strada.

Campanilismi[modifica | modifica wikitesto]

È storica la rivalità della frazione di Canali con un'altra frazione del territorio, Fogliano, riguardo a diversi ambiti sociali.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Poco oltre le scuole Elementari vi è il bivio che conduce a Canali alto ed alla chiesa. Intitolata a San Marco e già ricordata in un documento del 1284, venne ricostruita tra il 1770 ed 1780, mentre la facciata attuale risale al 1851. Al suo interno vi sono alcuni quadri settecenteschi e piccole opere di artisti locali. Accanto alla chiesa sorge un campanile di recente costruzione.

Personaggi famosi legati a Canali[modifica | modifica wikitesto]

ItaliaGraziano Delrio, ministro e sindaco di Reggio Emilia

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Strade[modifica | modifica wikitesto]

La villa è situata sulla strada provinciale 25 che collega Reggio al comune di Albinea. Canali è attraversata anche dalla S.P. 113 che, oltre ad essere la variante al centro abitato della villa, costituisce un segmento importante della sistema di tangenziale sud di Reggio Emilia collegando la SS 63 alla SS 9.

Emilia Portale Emilia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Emilia