Canale di Bungo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il Mare interno di Seto, con il canale di Bungo, in Giappone.

Il canale di Bungo o stretto di Bungo (in giapponese 豊後水道 Bungo-suidō?[1]), è uno stretto del Giappone che separa l'isola di Shikoku dall'isola di Kyūshū.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il canale si identifica con il braccio di mare che mette in comunicazione il Mare interno di Seto con l'Oceano Pacifico.[2] La parte più stretta del canale di Bungo viene chiamata stretto di Hōyo.

La sezione orientale del canale, in pratica lo sbocco nell'Oceano Pacifico, viene chiamata Mare di Uwa (宇和海 Uwa-kai?).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Teikoku's Complete Atlas of Japan, Teikoku-Shoin Co.,Ltd., Tokyo, ISBN 4-8071-0004-1
  2. ^ Nussbaum, Louis-Frédéric, (2005). "Bungo Kaikyō" in Japan Encyclopedia, p. 91.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Coordinate: 32°54′32.4″N 132°15′00″E / 32.909°N 132.25°E32.909; 132.25