Campionato sudamericano di calcio femminile 1991

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionato sudamericano di calcio femminile 1991
Campeonato Sudamericano Femenino 1991
Competizione Campionato sudamericano di calcio femminile
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore CONMEBOL
Date 28 aprile - 5 maggio 1991
Luogo Brasile Brasile
(1 città)
Partecipanti 3
Impianto/i Estádio Willie Davids
Risultati
Vincitore Brasile Brasile
(1º titolo)
Secondo Cile Cile
Terzo Venezuela Venezuela
Statistiche
Miglior giocatore Cile Ada Cruz
Miglior marcatore Brasile Adriana (4)
Incontri disputati 3
Gol segnati 15 (5 per incontro)
Cronologia della competizione
1995 Right arrow.svg

Il Campionato sudamericano di calcio femminile 1991 (in spagnolo Sudamericano Femenino 1991) si disputò dal 28 aprile al 5 maggio 1991 a Maringá in Brasile.

Il primo torneo fu vinto dai padroni di casa del Brasile contro soltanto altre due squadre: Cile e Venezuela. La vincitrice è qualificata di diritto al Campionato mondiale di calcio femminile 1991.

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre si sfideranno in un girone all'italiana dove la prima classificata sarà decretata vincitrice e si qualificherà automaticamente al Campionato mondiale di calcio femminile 1991 in Cina.

Girone finale[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Brasile Brasile 4 2 2 0 0 12 2 +10
2. Cile Cile 2 2 1 0 1 2 6 -4
3. Venezuela Venezuela 0 2 0 0 2 1 7 -6

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Maringá
28 aprile 1991
Brasile Brasile 6 – 1
referto
Cile Cile Estádio Willie Davids

Maringá
1 maggio 1991
Cile Cile 1 – 0 Venezuela Venezuela Estádio Willie Davids

Maringá
5 maggio 1991
Brasile Brasile 6 – 11 Venezuela Venezuela Estádio Willie Davids

  • 1 Secondo alcune fonti il risultato viene riportato sul 5-1[1][2].

Classifica marcatrici[modifica | modifica wikitesto]

4 reti
1 rete
Marcatrici sconosciute

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La Vinotinto femenina se estrenó en Chile 91, in liderendeportes.com, 23 marzo 2014.
  2. ^ De Evangelina Adam a la camiseta rosada, in liderendeportes.com, 12 novembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio