Campionato mondiale per club FIVB (pallavolo femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionato mondiale per club FIVB
SportVolleyball (indoor) pictogram.svg Pallavolo
TipoClub femminili
FederazioneFIVB
TitoloCampione del Mondo
CadenzaAnnuale
Aperturanovembre
Partecipanti8
FormulaFase a gironi
Eliminazione diretta
Storia
Fondazione1991
(soppressa tra il 1995 e il 2009)
DetentoreTurchia VakıfBank

Il campionato mondiale per club FIVB (ing. FIVB Volleyball Women's Club World Championship) o, più semplicemente, Mondiale per Club femminile FIVB, è una competizione pallavolistica riservata alle squadre femminili vincitrici dei tornei continentali organizzati dalle cinque confederazioni appartenenti alla FIVB e mette in palio il titolo di Campione del mondo per club.

Alla competizione prendono parte le squadre campioni continentali provenienti dalla CEV (Europa), dalla CSV (Sudamerica), dalla NORCECA (Nord-Centro America e Caraibi), dall'AVC (Asia) e dalla CAVB (Africa).
Partecipano alla competizione anche le vincitrici nazionali del paese ospitante, e delle squadre invitate dalla FIVB, le cosiddette wild cards.

La prima edizione si è disputata nel 1991, e la competizione venne riproposta anche nel 1992 e nel 1994. Da allora non si è più giocata, fino alla riproposizione nel 2010, edizione che si è giocata a Doha, Qatar.

Formato[modifica | modifica wikitesto]

L'attuale formato del campionato mondiale per club, in vigore dall'edizione maschile del 2009, prevede la suddivisione delle otto squadre partecipanti in due gironi, A e B. Si qualificano per la fase successiva le prime due classificate di ogni girone, che si incroceranno in semifinale (la prima del girone A incontrerà la seconda del girone B, e il contrario). Le squadre qualificatesi terze e quarte nel girone iniziale saranno eliminate, e verranno tutte inserite nella classifica finale con il rango di quinte.
Le vincitrici delle semifinali si contenderanno la vittoria finale, mentre le sconfitte si scontreranno per la finale 3º-4º posto.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il massimo torneo mondiale per club di pallavolo venne creato inizialmente per le formazioni maschili, nel 1989. La prima Coppa del Mondo per club femminile venne istituita dalla FIVB nel 1991, in contemporanea con la terza edizione del torneo maschile. Essa rappresentava, e rappresenta ancora oggi, l'unica opportunità per una squadra di club di partecipare ad una competizione a carattere mondiale.
La prima edizione si disputò in Brasile, per la precisione a São Paulo, e vide la vittoria della squadra di casa (al secondo posto si classificò un'altra squadra brasiliana). La seconda edizione si giocò in Italia, a Jesi, e a vincere fu la formazione de Il Messaggero Ravenna. La terza edizione non venne disputata nel 1993, bensì l'anno successivo: si tornò in Brasile, e a vincere fu di nuovo la squadra di casa.

Dopo solo tre edizioni la competizione venne cancellata, dopo che già nel 1992 era stato soppresso il torneo maschile. Per oltre 15 anni non ci fu nessuna competizione per club a carattere mondiale, ma nel 2009 la FIVB decise di ripristinare il Mondiale per club maschile, dopo ben 17 anni d'assenza[1]: dopo questa nuova "edizione pilota", è stato deciso di riproporre anche il torneo femminile[2]. La sede è stata trovata in Doha, capitale del Qatar.

Nell'aprile del 2013 la FIVB apporta due importanti novità alla competizione per le successive tre edizioni (fino al 2015): la prima è il cambio di sede a Zurigo, prima volta di una città svizzera organizzatrice di un evento ufficiale FIVB; la seconda è lo spostamento del torneo al mese di maggio (a partire dall'edizione 2014), al termine di tutte le competizioni nazionali e continentali per club. Confermata invece la composizione delle squadre partecipanti (le 5 squadre campioni continentali più l'organizzatrice del torneo). Le novità sono condivise con il torneo maschile, che lascia il Qatar per spostarsi in Brasile[3].

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Podio
Anno Sede Finali Campione Seconda Terza
1991
Dettagli
Brasile São Paulo Brasile Sadia Esporte Club Sao Paulo Brasile São Caetano Jugoslavia HAOK Mladost
1992
Dettagli
Italia Jesi Italia Il Messaggero Ravenna Brasile L'acqua di Fiori Minas Russia Uraločka Ekaterinenburg
1994
Dettagli
Brasile São Paulo Brasile Leite Moça Sorocaba Italia Parmalat Matera Brasile Osasco
Tra il 1995 e il 2009 il torneo non venne disputato
2010
Dettagli
Qatar Doha Turchia Fenerbahçe Brasile Osasco Italia Bergamo
2011
Dettagli
Qatar Doha Azerbaigian Rabitə Baku Turchia VakıfBank Brasile Osasco
2012
Dettagli
Qatar Doha Brasile Osasco Azerbaigian Rabitə Baku Turchia Fenerbahçe
2013
Dettagli
Svizzera Zurigo Turchia VakıfBank Brasile Rio de Janeiro Cina Guangdong Hengda
2014
Dettagli
Svizzera Zurigo Russia Dinamo-Kazan Brasile Osasco Brasile Sesi
2015
Dettagli
Svizzera Zurigo Turchia Eczacıbaşı Russia Dinamo Krasnodar Svizzera Volero Zurigo
2016
Dettagli
Filippine Pasay Turchia Eczacıbaşı Italia Casalmaggiore Turchia VakıfBank
2017
Dettagli
Giappone Kōbe Turchia VakıfBank Brasile Rio de Janeiro Svizzera Volero Zurigo
2018
Dettagli
Cina Shaoxing Turchia VakıfBank Brasile Minas Turchia Eczacıbaşı

Medagliere per squadra[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra 1º posto 2º posto 3º posto Totale
1 Turchia VakıfBank 3 1 1 5
2 Turchia Eczacıbaşı 2 - 1 3
3 Brasile Osasco 1 2 2 5
4 Azerbaigian Rabitə Baku 1 1 - 2
5 Turchia Fenerbahçe 1 - 1 2
6 Italia Olimpia Ravenna 1 - - 1
Brasile Leite Moca Sorocaba 1 - - 1
Brasile Sadia Esporte Club Sao Paulo 1 - - 1
9 Brasile Rio de Janeiro Vôlei Clube - 3 - 3
10 Brasile Acqua di Fiori Minas - 2 - 2
11 Italia Casalmaggiore - 1 - 1
Russia Dinamo Krasnodar - 1 - 1
Italia PVF Matera - 1 - 1
Brasile São Caetano - 1 - 1
15 Svizzera Volero Zurigo - - 2 2
16 Jugoslavia HAOK Mladost - - 1 1
Russia Uraločka Ekaterinenburg - - 1 1
Italia Bergamo - - 1 1
Cina Guangdong Hengda VC - - 1 1
Brasile Sesi - - 1 1

Medagliere per nazione[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Nazione 1º posto 2º posto 3º posto Totale
1
Turchia Turchia
6
1
3
10
2
Brasile Brasile
3
7
3
13
3
Italia Italia
1
2
1
4
4
Russia Russia
1
1
1
3
5
Azerbaigian Azerbaigian
1
1
-
2
6
Svizzera Svizzera
-
-
2
2
7
Cina Cina
-
-
1
1
Jugoslavia Jugoslavia
-
-
1
1

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallavolo Portale Pallavolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallavolo