Campionato mondiale Superbike 2001

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato mondiale Superbike 2001
Edizione n. 14 del campionato mondiale Superbike
Dati generali
Inizio 11 marzo
Termine 30 settembre
Prove 13
Titoli in palio
Titolo piloti Australia Troy Bayliss
su Ducati 996 R
Costruttori Italia Ducati
Altre edizioni
Precedente - Successiva
Edizione in corso

Il campionato mondiale di Superbike 2001 è la quattordicesima edizione del campionato mondiale Superbike.

Il campionato piloti è stato vinto da Troy Bayliss sulla Ducati 996 R del team Ducati Infostrada che ha preceduto di 36 punti il campione uscente Colin Edwards sulla Honda VTR1000 SP del team Castrol Honda.[1]

Il titolo costruttori è stato vinto dalla Ducati che ha sopravanzato di 152 punti la Honda.[2]

Piloti partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

fonte[3]

Pilota Squadra Motocicletta Gomma
1 Stati Uniti Colin Edwards Regno Unito Castrol Honda Giappone Honda VTR1000 SP Francia M
3 Australia Troy Corser Italia Virgilio Aprilia Axo Italia Aprilia RSV 1000 Regno Unito D
4 Italia Pierfrancesco Chili Belgio Suzuki Alstare Corona Giappone Suzuki GSX R750 Regno Unito D
5 Giappone Akira Yanagawa Germania Fuchs Kawasaki Giappone Kawasaki ZX 7RR Regno Unito D
6 Spagna Gregorio Lavilla Germania Fuchs Kawasaki Giappone Kawasaki ZX 7RR Regno Unito D
7 Spagna Juan Bautista Borja Russia Panavto Yamaha Giappone Yamaha R7 Francia M
8 Giappone Tadayuki Okada Regno Unito Castrol Honda Giappone Honda VTR1000 SP Francia M
10 Stati Uniti Doug Chandler Stati Uniti Kawasaki Motors C. Giappone Kawasaki ZX 7RR Regno Unito D
11 Spagna Rubén Xaus Italia Ducati Infostrada Italia Ducati 996 R Francia M
14 Australia Peter Goddard Italia Benelli Sport Italia Benelli Tornado 900 Regno Unito D
19 Giappone Hitoyasu Izutsu Germania Fuchs Kawasaki Giappone Kawasaki ZX 7RR Regno Unito D
20 Italia Marco Borciani Italia Team Pedercini Italia Ducati 996 RS Regno Unito D
21 Australia Troy Bayliss Italia Ducati Infostrada Italia Ducati 996 R Francia M
22 Italia Lucio Pedercini Italia Team Pedercini Italia Ducati 996 RS Regno Unito D
23 Rep. Ceca Jiri Mrkyvka Rep. Ceca JM Racing Italia Ducati 996 RS Francia M
24 Francia Stéphane Chambon Belgio Suzuki Alstare Corona Giappone Suzuki GSX R750 Regno Unito D
25 Spagna Javier Rodriguez Italia Ghelfi Art Giappone Honda VTR 1000 RC Francia M
26 Australia Warwick Nowland Italia Ghelfi Art Giappone Honda VTR 1000 RC Francia M
27 Francia Bertrand Stey Svizzera White Endurance Giappone Honda VTR 1000 SP Regno Unito D
29 Giappone Shuja Arai Italia Ghelfi Art Giappone Honda VTR 1000 RC Francia M
30 Italia Alessandro Antonello Italia Virgilio Aprilia Axo Italia Aprilia RSV 1000 Regno Unito D
31 Italia Michele Malatesta Italia Kawasaki Bertocchi Giappone Kawasaki ZX 7RR Regno Unito D
32 Stati Uniti Eric Bostrom Stati Uniti Kawasaki Motors C. Giappone Kawasaki ZX 7RR Regno Unito D
33 Austria Robert Ulm Austria Gerin WSBK Italia Ducati 996 RS Francia M
Italia Kawasaki Bertocchi Giappone Kawasaki ZX 7RR Regno Unito D
34 Italia Giuliano Sartoni Italia Albatech Giesse Italia Ducati 996 RS Regno Unito D
35 Italia Giovanni Bussei Italia Ducati NCR Italia Ducati 996 RS Francia M
36 Australia Broc Parkes Italia Ducati NCR Italia Ducati 996 RS Francia M
37 Francia Frédéric Protat Ducati FP Italia Ducati 996 RS Regno Unito D
38 Austria Johann Wolfsteiner Austria Remus R. Austria Giappone Kawasaki ZX 7RR Francia M
39 Francia Thierry Mulot Ducati FP Italia Ducati 996 R Regno Unito D
Italia Alex Gramigni Italia Valli Moto 391 Giappone Yamaha R7 Regno Unito D
40 Australia Scott Webster Giappone Kawasaki ZX 7RR Francia M
41 Francia Ludovic Holon Italia Kawasaki Bertocchi Giappone Kawasaki ZX 7RR Regno Unito D
42 Australia Jay Normoyle Australia Light Paths Warren & Brown Giappone Suzuki GSX R750 Regno Unito D
43 Australia Sean McKay Australia Sean McKay Racing Giappone Kawasaki ZX 7RR Regno Unito D
44 Australia Roger Wallis Australia Wallis Racing Italia Ducati 996 R Francia M
45 Australia Alistair Maxwell Australia SRT Almax Giappone Kawasaki ZX 7RR Regno Unito D
46 Italia Mauro Sanchini Italia Team Pedercini Italia Ducati 996 RS Regno Unito D
48 Giappone Akira Ryō Giappone Team Suzuki Giappone Suzuki GSX R750 Regno Unito D
49 Giappone Makoto Tamada Giappone Cabin Honda Giappone Honda VTR 1000 SP Regno Unito D
50 Giappone Shinichi Itoh Giappone Cabin Honda Giappone Honda VTR 1000 SP Regno Unito D
51 Australia Martin Craggill Pacific Team Italia Ducati 996 RS Regno Unito D
52 Regno Unito James Toseland Regno Unito GSE Racing Italia Ducati 996 RS Regno Unito D
53 Giappone Wataru Yoshikawa Giappone Yamaha Racing Giappone Yamaha R7 Regno Unito D
54 Giappone Tamaki Serizawa Kawasaki Racing Giappone Kawasaki ZX 7RR Regno Unito D
55 Francia Régis Laconi Italia Virgilio Aprilia Axo Italia Aprilia RSV 1000 Regno Unito D
56 Giappone Yukio Kagayama Giappone Team Suzuki Giappone Suzuki GSX R750 Regno Unito D
57 Italia Serafino Foti Italia World Bike Racing Italia Ducati 996 R Regno Unito D
58 Italia Luca Pasini Italia GiBi Italia Ducati 996 R Regno Unito D
59 Norvegia Ove Meisingseth Giappone Suzuki GSX R750
60 Regno Unito John Reynolds Regno Unito Revè Red Bull Ducati Italia Ducati 996 RS Regno Unito D
61 Regno Unito Steve Hislop Regno Unito Monster Mob Ducati Italia Ducati 996 RS Regno Unito D
62 Regno Unito Sean Emmett Regno Unito Revè Red Bull Ducati Italia Ducati 996 R Regno Unito D
68 Rep. Ceca Jiri Trcka Rep. Ceca JTR Corse Racing Italia Ducati 996 R Regno Unito D
69 Italia Ferdinando Di Maso Italia Kawasaki Bertocchi Giappone Kawasaki ZX 7RR Regno Unito D
70 Regno Unito James Haydon Virgin Mobil Aiwa Yamaha Giappone Yamaha R7 Regno Unito D
74 Regno Unito Dean Ellison Regno Unito DB Racing Giappone Honda VTR 1000 RC Regno Unito D
75 Slovenia Berto Camlek Slovenia Inotherm Racing Giappone Yamaha R7 Regno Unito D
76 Norvegia Oddgeir Havnen Norvegia Yamaha Norway Giappone Yamaha R7 Francia M
77 Paesi Bassi Robert Van De Molen Paesi Bassi Stichting Wegrace P. Giappone Suzuki GSX R750 Italia P
78 Paesi Bassi Lex Van Dijk Paesi Bassi Gilex Racing-Amsterd Italia Ducati 996 R Regno Unito D
79 Paesi Bassi Henri Minnen Paesi Bassi Polskamp bv-Ermelo Giappone Suzuki GSX R750 Italia P
80 Paesi Bassi Richard Fluttert Paesi Bassi Symittech-Hengelo Giappone Suzuki GSX R750 Germania lzM
82 Italia Luca Pedersoli Italia Kawasaki Bertocchi Giappone Kawasaki ZX 7RR Regno Unito D
86 Italia Matteo Campana Italia DCR Italia Ducati 996 R Regno Unito D
92 Australia Nigel Arnold Italia Ghelfi Art Giappone Honda VTR 1000 RC Francia M
96 Australia Kim Ashkenazi Italia Kawasaki Bertocchi Giappone Kawasaki ZX 7RR Regno Unito D
99 Australia Steve Martin Italia DFX Racing Italia Ducati 996 RS Italia P
100 Regno Unito Neil Hodgson Regno Unito GSE Racing Italia Ducati 996 RS Regno Unito D
113 Italia Paolo Blora Italia DCR Italia Ducati 996 R Regno Unito D
155 Stati Uniti Ben Bostrom Ducati L & M Italia Ducati 996 R Regno Unito D
Legenda
Pilota wildcard
Pilota Sostitutivo

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

fonte[4]

Data Gran Premio Circuito Superpole Vincitore gara 1 Vincitore gara 2 Leader del campionato
1 11 marzo Spagna Spagna Valencia Australia Troy Corser[5] Australia Troy Corser[6] Australia Troy Corser[7] Australia Troy Corser[8]
2 1º aprile Sudafrica Sudafrica Kyalami Stati Uniti Ben Bostrom[9] Stati Uniti Colin Edwards[10] Stati Uniti Ben Bostrom[11] Australia Troy Corser[12]
3 22 aprile Australia Australia Phillip Island Australia Troy Corser[13] Stati Uniti Colin Edwards[14] Annullata per pioggia Australia Troy Bayliss[15]
4 29 aprile Giappone Giappone Sugo Giappone Makoto Tamada[16] Giappone Makoto Tamada[17] Giappone Makoto Tamada[18] Australia Troy Corser[19]
5 13 maggio Italia Italia Monza Australia Troy Bayliss[20] Australia Troy Bayliss[21] Australia Troy Bayliss[22] Australia Troy Bayliss[23]
6 27 maggio Regno Unito Regno Unito Donington Regno Unito Steve Hislop[24] Regno Unito Neil Hodgson[25] Italia Pierfrancesco Chili[26] Australia Troy Bayliss[27]
7 10 giugno Germania Germania Lausitz Regno Unito Neil Hodgson[28] Stati Uniti Colin Edwards[29] Australia Troy Bayliss[30] Australia Troy Bayliss[31]
8 24 giugno San Marino San Marino Misano Adriatico Regno Unito Neil Hodgson[32] Australia Troy Bayliss[33] Stati Uniti Ben Bostrom[34] Australia Troy Bayliss[35]
9 8 luglio Stati Uniti Stati Uniti Laguna Seca Stati Uniti Ben Bostrom[36] Stati Uniti Ben Bostrom[37] Stati Uniti Ben Bostrom[38] Australia Troy Bayliss[39]
10 29 luglio Regno Unito Regno Unito Brands Hatch Regno Unito Neil Hodgson[40] Stati Uniti Ben Bostrom[41] Stati Uniti Ben Bostrom[42] Australia Troy Bayliss[43]
11 2 settembre Germania Germania Oschersleben Regno Unito Neil Hodgson[44] Stati Uniti Colin Edwards[45] Spagna Rubén Xaus[46] Australia Troy Bayliss[47]
12 9 settembre Paesi Bassi Paesi Bassi Assen Australia Troy Bayliss[48] Australia Troy Bayliss[49] Australia Troy Bayliss[50] Australia Troy Bayliss[51]
13 30 settembre Italia Italia Imola Australia Troy Corser[52] Spagna Rubén Xaus[53] Francia Régis Laconi[54] Australia Troy Bayliss[1]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica piloti[1][modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto Flag of Spain.svg Flag of South Africa.svg Flag of Australia.svg Flag of Japan.svg Flag of Italy.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of San Marino.svg Flag of the United States.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg P.ti
1 Australia Troy Bayliss Ducati 2 2 2 2 3 AN 13 15 1 1 13 9 2 1 1 2 4 4 5 3 Rit 3 1 1 Rit NP 369
2 Stati Uniti Colin Edwards Honda 6 4 1 Rit 1 AN 12 13 2 2 5 6 1 3 3 11 6 6 3 5 1 2 3 10 3 Rit 333
3 Stati Uniti Ben Bostrom Ducati 3 Rit 4 1 Rit AN 9 4 Rit NP 6 4 11 20 2 1 1 1 1 1 3 4 11 11 4 4 312
4 Australia Troy Corser Aprilia 1 1 3 3 6 AN 2 6 Rit Rit 11 3 5 7 7 9 3 2 8 13 9 11 6 3 2 Rit 284
5 Regno Unito Neil Hodgson Ducati Rit 5 Rit 4 11 AN 7 5 Rit 7 1 2 8 2 6 16 2 3 2 2 7 10 5 5 10 7 269
6 Spagna Rubén Xaus Ducati Rit 8 9 5 Rit AN 18 22 Rit 6 7 10 19 6 10 6 7 10 6 12 2 1 2 2 1 2 236
7 Italia Pierfrancesco Chili Suzuki 7 7 6 8 7 AN 8 8 14 5 2 1 4 5 12 10 Rit Rit 4 4 6 6 4 4 Rit 9 232
8 Giappone Tadayuki Okada Honda Rit Rit Rit Rit 2 AN 20 12 Rit 4 4 7 3 9 9 5 8 11 12 15 5 8 7 13 5 3 176
9 Giappone Akira Yanagawa Kawasaki 8 6 5 Rit 4 AN Rit 11 3 3 14 8 12 10 5 Rit Rit 8 10 8 4 9 8 6 NP NP 170
10 Spagna Gregorio Lavilla Kawasaki 5 3 7 7 Rit AN 6 19 4 Rit 10 13 6 16 4 3 12 Rit Rit 14 11 7 12 9 7 6 166
11 Francia Régis Laconi Aprilia 4 Rit 8 6 Rit AN 14 14 5 8 12 11 7 13 Rit Rit 11 9 Rit 11 8 5 9 7 Rit 1 152
12 Francia Stéphane Chambon Suzuki 10 10 10 10 8 AN 15 18 6 9 9 12 10 8 14 13 Rit 12 7 9 12 13 13 12 8 Rit 122
13 Regno Unito James Toseland Ducati Rit 9 14 Rit 14 AN 11 16 Rit Rit 8 Rit Rit 17 11 8 10 7 11 6 10 12 10 8 Rit NP 91
14 Giappone Hitoyasu Izutsu Kawasaki 9 Rit Rit AN 3 2 9 4 24 16 63
15 Giappone Makoto Tamada Honda 1 1 50
16 Australia Broc Parkes Ducati Rit 13 12 11 5 AN 16 17 NP NP 20 14 14 Rit Rit 7 13 14 NP Rit 18 22 Rit Rit 8 49
17 Australia Steve Martin Ducati 11 Rit 19 17 12 AN 19 20 Rit 14 17 18 15 14 13 Rit 14 13 14 18 Rit 14 20 20 6 5 47
18 Italia Giovanni Bussei Ducati Rit Rit 11 9 Rit AN Rit 21 8 11 Rit 15 Rit Rit Rit 14 15 Rit 17 Rit 14 Rit 16 14 11 10 44
19 Italia Lucio Pedercini Ducati 12 15 16 14 Rit AN 21 Rit 7 13 18 Rit Rit Rit Rit Rit 16 Rit Rit Rit Rit 16 15 15 9 12 32
20 Austria Robert Ulm Ducati e Kawasaki SQ 12 13 12 9 AN 17 Rit Rit 12 Rit 19 Rit 11 Rit Rit 17 16 Rit 19 Rit 15 NC 21 Rit 18 28
21 Stati Uniti Eric Bostrom Kawasaki 5 5 22
22 Italia Alessandro Antonello Aprilia Rit Rit 8 4 Rit Rit 21
- Italia Alessandro Gramigni Yamaha 12 10 15 12 15 11 21
24 Giappone Shinichi Ito Honda 4 9 20
- Regno Unito John Reynolds Ducati Rit 5 Rit 7 20
- Giappone Akira Ryō Suzuki 5 7 20
27 Italia Marco Borciani Ducati 13 11 15 Rit Rit AN 22 23 10 Rit Rit Rit 20 Rit 17 Rit 20 17 15 17 Rit Rit 21 18 Rit 15 17
28 Regno Unito Steve Hislop Ducati 3 Rit Rit Rit 16
- Giappone Tamaki Serizawa Kawasaki Rit 3 16
- Italia Mauro Sanchini Ducati Rit 17 20 16 Rit AN 27 26 9 15 19 Rit 17 12 Rit 15 19 18 16 Rit 17 19 19 17 13 16 16
- Australia Martin Craggill Ducati 18 22 21 Rit 10 AN 26 28 Rit Rit 15 16 13 Rit 19 Rit Rit 19 19 Rit Rit Rit 18 Rit 12 14 16
32 Regno Unito Sean Emmett Ducati 9 10 13
33 Spagna Juan Bautista Borja Yamaha 14 14 Rit NP Rit AN 24 25 13 16 16 17 Rit 18 21 19 20 Rit 13 Rit 14 Rit Rit Rit '12
34 Francia Bertrand Stey Honda Rit 19 17 15 Rit AN 23 24 11 Rit Rit 21 16 15 16 18 21 20 18 20 15 20 Rit 22 16 17 8
35 Stati Uniti Doug Chandler Kawasaki 9 Rit 7
- Australia Peter Goddard Benelli Rit Rit 18 15 13 16 16 17 17 19 Rit 13 7
37 Giappone Yukio Kagayama Suzuki Rit 10 6
- Giappone Wataru Yoshikawa Yamaha 10 Rit 6
39 Australia Alistair Maxwell Kawasaki 13 AN 3
- Italia Michele Malatesta Kawasaki Rit Rit 18 13 Rit AN 25 Rit Rit Rit Rit 20 18 21 18 Rit NP NP Rit Rit 3
41 Italia Paolo Blora Ducati Rit Rit Rit 17 14 Rit 2
42 Francia Ludovic Holon Kawasaki Rit Rit 22 Rit NP AN NC 27 15 17 21 22 22 22 Rit NP 1
- Rep. Ceca Jiri Mrkyvka Ducati 17 20 24 Rit 15 AN Rit Rit Rit Rit Rit Rit Rit 20 Rit 21 Rit Rit NQ NQ Rit Rit 1
- Spagna Javier Rodriguez Honda 15 16 23 Rit 22 Rit Rit 22 Rit Rit NQ NQ NQ NQ 1
Pos Pilota Moto Flag of Spain.svg Flag of South Africa.svg Flag of Australia.svg Flag of Japan.svg Flag of Italy.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of San Marino.svg Flag of the United States.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg P.ti
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.

Sistema di punteggio e legenda[modifica | modifica wikitesto]

Pos. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16>
Punti 25 20 16 13 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1 0

Classifica costruttori[2][modifica | modifica wikitesto]

Pos Costruttore Flag of Spain.svg Flag of South Africa.svg Flag of Australia.svg Flag of Japan.svg Flag of Italy.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of San Marino.svg Flag of the United States.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg P.ti
1 Italia Ducati 2 2 2 1 3 AN 7 4 1 1 1 2 2 1 1 1 1 1 1 1 2 1 1 1 1 2 553
2 Giappone Honda 6 4 1 15 1 AN 1 1 2 2 4 6 1 3 3 5 6 6 3 5 1 2 3 10 3 3 401
3 Italia Aprilia 1 1 3 3 6 AN 2 6 5 8 11 3 5 7 7 4 3 2 8 11 8 5 6 3 2 1 343
4 Giappone Kawasaki 5 3 5 7 4 AN 3 2 3 3 10 8 6 4 4 3 5 5 10 8 4 7 8 6 7 6 289
5 Giappone Suzuki 7 7 6 8 7 AN 5 7 6 5 2 1 4 5 12 10 Rit 12 4 4 6 6 4 4 8 9 256
6 Giappone Yamaha 14 14 Rit NP Rit AN 10 25 12 10 16 17 Rit 18 15 12 20 Rit 13 21 14 Rit 15 11 36
7 Italia Benelli Rit Rit 18 15 13 16 16 17 17 19 Rit 13 7

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c IMOLA, Superbike - Championship Standing - dal sito ufficiale superbike
  2. ^ a b Superbike - Manufacturers Standings - dal sito ufficiale superbike
  3. ^ Superbike Riders Season 2001 - dal sito ufficiale del campionato mondiale superbike
  4. ^ Superbike Calendar Season 2001 - dal sito ufficiale del campionato mondiale superbike
  5. ^ VALENCIA, Superbike - Qualifying Practices + Superpole - dal sito ufficiale superbike
  6. ^ VALENCIA, Superbike - Results Race 1 - dal sito ufficiale superbike
  7. ^ VALENCIA, Superbike - Results Race 2 - dal sito ufficiale superbike
  8. ^ VALENCIA, Superbike - Championship Standing - dal sito ufficiale superbike
  9. ^ KYALAMI, Superbike - Qualifying Practices + Superpole - dal sito ufficiale superbike
  10. ^ KYALAMI, Superbike - Results Race 1 - dal sito ufficiale superbike
  11. ^ KYALAMI, Superbike - Results Race 2 - dal sito ufficiale superbike
  12. ^ KYALAMI, Superbike - Championship Standing - dal sito ufficiale superbike
  13. ^ PHILLIP ISLAND, Superbike - Qualifying Practices + Superpole - dal sito ufficiale superbike
  14. ^ PHILLIP ISLAND, Superbike - Results Race 1 - dal sito ufficiale superbike
  15. ^ PHILLIP ISLAND, Superbike - Championship Standing - dal sito ufficiale superbike
  16. ^ SUGO, Superbike - Qualifying Practices + Superpole - dal sito ufficiale superbike
  17. ^ SUGO, Superbike - Results Race 1 - dal sito ufficiale superbike
  18. ^ SUGO, Superbike - Results Race 2 - dal sito ufficiale superbike
  19. ^ SUGO, Superbike - Championship Standing - dal sito ufficiale superbike
  20. ^ MONZA, Superbike - Qualifying Practices + Superpole - dal sito ufficiale superbike
  21. ^ MONZA, Superbike - Results Race 1 - dal sito ufficiale superbike
  22. ^ MONZA, Superbike - Results Race 2 - dal sito ufficiale superbike
  23. ^ MONZA, Superbike - Championship Standing - dal sito ufficiale superbike
  24. ^ DONINGTON, Superbike - Qualifying Practices + Superpole - dal sito ufficiale superbike
  25. ^ DONINGTON, Superbike - Results Race 1 - dal sito ufficiale superbike
  26. ^ DONINGTON, Superbike - Results Race 2 - dal sito ufficiale superbike
  27. ^ DONINGTON, Superbike - Championship Standing - dal sito ufficiale superbike
  28. ^ LAUSITZ, Superbike - Qualifying Practices + Superpole - dal sito ufficiale superbike
  29. ^ LAUSITZ, Superbike - Results Race 1 - dal sito ufficiale superbike
  30. ^ LAUSITZ, Superbike - Results Race 2 - dal sito ufficiale superbike
  31. ^ LAUSITZ, Superbike - Championship Standing - dal sito ufficiale superbike
  32. ^ MISANO, Superbike - Qualifying Practices + Superpole - dal sito ufficiale superbike
  33. ^ MISANO, Superbike - Results Race 1 - dal sito ufficiale superbike
  34. ^ MISANO, Superbike - Results Race 2 - dal sito ufficiale superbike
  35. ^ MISANO, Superbike - Championship Standing - dal sito ufficiale superbike
  36. ^ LAGUNA SECA, Superbike - Qualifying Practices + Superpole - dal sito ufficiale superbike
  37. ^ LAGUNA SECA, Superbike - Results Race 1 - dal sito ufficiale superbike
  38. ^ LAGUNA SECA, Superbike - Results Race 2 - dal sito ufficiale superbike
  39. ^ LAGUNA SECA, Superbike - Championship Standing - dal sito ufficiale superbike
  40. ^ BRANDS HATCH, Superbike - Qualifying Practices + Superpole - dal sito ufficiale superbike
  41. ^ BRANDS HATCH, Superbike - Results Race 1 - dal sito ufficiale superbike
  42. ^ BRANDS HATCH, Superbike - Results Race 2 - dal sito ufficiale superbike
  43. ^ BRANDS HATCH, Superbike - Championship Standing - dal sito ufficiale superbike
  44. ^ OSCHERSLEBEN, Superbike - Qualifying Practices + Superpole - dal sito ufficiale superbike
  45. ^ OSCHERSLEBEN, Superbike - Results Race 1 - dal sito ufficiale superbike
  46. ^ OSCHERSLEBEN, Superbike - Results Race 2 - dal sito ufficiale superbike
  47. ^ OSCHERSLEBEN, Superbike - Championship Standing - dal sito ufficiale superbike
  48. ^ ASSEN, Superbike - Qualifying Practices + Superpole - dal sito ufficiale superbike
  49. ^ ASSEN, Superbike - Results Race 1 - dal sito ufficiale superbike
  50. ^ ASSEN, Superbike - Results Race 2 - dal sito ufficiale superbike
  51. ^ ASSEN, Superbike - Championship Standing - dal sito ufficiale superbike
  52. ^ IMOLA, Superbike - Qualifying Practices + Superpole - dal sito ufficiale superbike
  53. ^ IMOLA, Superbike - Results Race 1 - dal sito ufficiale superbike
  54. ^ IMOLA, Superbike - Results Race 2 - dal sito ufficiale superbike

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]