Campionato mondiale Superbike 1997

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato mondiale Superbike 1997
Edizione n. 10 del Campionato mondiale Superbike
Dati generali
Inizio 23 marzo
Termine 19 ottobre
Prove 12
Titoli in palio
Titolo piloti Stati Uniti John Kocinski
su Honda RC45
Costruttori Giappone Honda
Altre edizioni
Precedente - Successiva
Edizione in corso

Il campionato mondiale di Superbike 1997 è la decima edizione del campionato mondiale Superbike riconosciuta ufficialmente dalla FIM.

Il calendario, composto da 12 prove in totale, vedeva 8 gran premi disputati in Europa (le stesse 8 prove erano valide anche per il Campionato Europeo Velocità con classifiche piloti separate), un GP in Australia, uno negli Stati Uniti d'America e due in Asia (Giappone e Indonesia).

John Kocinski si aggiudicò il titolo piloti con 9 vittorie in gara, mentre la Honda spezzò il predominio della Ducati, andando a vincere il titolo costruttori.

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Data Gran Premio Circuito Pole Vincitore Gara 1 Vincitore Gara 2 Leader del campionato
1 23 marzo Australia Australia Phillip Island Nuova Zelanda Aaron Slight Stati Uniti John Kocinski Nuova Zelanda Aaron Slight Stati Uniti John Kocinski
2 20 aprile San Marino San Marino Misano Giappone Akira Yanagawa Italia Pierfrancesco Chili Stati Uniti John Kocinski Stati Uniti John Kocinski
3 4 maggio Regno Unito Regno Unito Donington Regno Unito Neil Hodgson Nuova Zelanda Aaron Slight Regno Unito Carl Fogarty Regno Unito Carl Fogarty
4 8 giugno Germania Germania Hockenheim Nuova Zelanda Simon Crafar Nuova Zelanda Aaron Slight Regno Unito Carl Fogarty Regno Unito Carl Fogarty
5 22 giugno Italia Italia Monza Stati Uniti Scott Russell Stati Uniti John Kocinski Italia Pierfrancesco Chili Regno Unito Carl Fogarty
6 13 luglio Stati Uniti Stati Uniti Laguna Seca Italia Pierfrancesco Chili Stati Uniti John Kocinski Stati Uniti John Kocinski Regno Unito Carl Fogarty
7 3 agosto Unione europea Unione europea Brands Hatch Italia Pierfrancesco Chili Italia Pierfrancesco Chili Regno Unito Carl Fogarty Stati Uniti John Kocinski
8 17 agosto Austria Austria Zeltweg Italia Pierfrancesco Chili Regno Unito Carl Fogarty Giappone Akira Yanagawa Stati Uniti John Kocinski
9 31 agosto Paesi Bassi Paesi Bassi Assen Stati Uniti John Kocinski Stati Uniti John Kocinski Regno Unito Carl Fogarty Stati Uniti John Kocinski
10 21 settembre Spagna Spagna Albacete Stati Uniti John Kocinski Stati Uniti John Kocinski Stati Uniti John Kocinski Stati Uniti John Kocinski
11 5 ottobre Giappone Giappone Sugo Giappone Akira Yanagawa Giappone Akira Yanagawa Giappone Noriyuki Haga Stati Uniti John Kocinski
12 19 ottobre Indonesia Indonesia Sentul Stati Uniti John Kocinski Stati Uniti John Kocinski Regno Unito Carl Fogarty Stati Uniti John Kocinski

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica piloti[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto Flag of Australia.svg Flag of San Marino.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of the United States.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Austria.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Spain.svg Flag of Japan.svg Flag of Indonesia.svg P.ti
1 Stati Uniti John Kocinski Honda 1 7 2 1 10 5 2 14 1 2 1 1 3 2 5 3 1 3 1 1 8 3 1 Rit 416
2 Regno Unito Carl Fogarty Ducati 2 4 3 3 2 1 4 1 3 4 2 2 Rit 1 1 Rit 2 1 Rit Rit 11 Rit 3 1 358
3 Nuova Zelanda Aaron Slight Honda Rit 1 4 2 1 3 1 Rit 2 5 7 10 6 8 3 2 4 4 2 3 5 4 2 4 343
4 Giappone Akira Yanagawa Kawasaki 4 Rit Rit 5 8 2 8 Rit 10 5 5 4 2 1 8 7 4 4 1 Rit 4 2 247
5 Nuova Zelanda Simon Crafar Kawasaki 3 3 5 7 3 4 Rit 6 4 7 4 Rit Rit 7 6 Rit 9 6 3 2 3 2 Rit Rit 234
6 Stati Uniti Scott Russell Yamaha 7 6 Rit 6 6 7 3 4 5 8 6 4 2 5 7 4 6 8 Rit 5 12 Rit 6 5 226
7 Italia Pierfrancesco Chili Ducati Rit 1 Rit Rit 2 5 7 7 1 Rit 6 1 Rit 4 Rit 3 2 5 7 10 Rit Rit 209
8 Regno Unito James Whitham Suzuki Rit 11 Rit Rit 8 10 14 3 6 3 8 Rit 7 9 10 6 7 11 Rit 10 9 6 140
9 Regno Unito Neil Hodgson Ducati Rit Rit 7 4 4 9 6 8 Rit 9 4 6 8 Rit 5 5 Rit 8 18 Rit Rit 7 137
10 Italia Piergiorgio Bontempi Kawasaki Rit 10 8 Rit 11 Rit 11 11 9 6 9 7 8 12 9 5 Rit 10 6 6 Rit 26 118
11 Stati Uniti Mike Hale Suzuki Rit Rit Rit 12 15 Rit 9 Rit 10 9 14 Rit 9 11 11 7 11 Rit 8 9 21 10 8 Rit 87
12 Stati Uniti Colin Edwards Yamaha Rit 2 6 8 5 6 7 5 79
13 Giappone Noriyuki Haga Yamaha 2 1 5 3 72
14 Spagna Pere Riba Honda 9 14 9 9 18 15 NC 22 18 11 12 13 15 11 12 14 11 13 23 13 11 11 69
15 Slovenia Igor Jerman Kawasaki 10 Rit 11 Rit 20 18 15 15 15 14 15 13 Rit 15 17 12 15 13 12 20 28 12 10 9 50
16 Regno Unito Chris Walker Yamaha 10 10 12 9 10 9 10 11 47
17 Germania Jochen Schmid Kawasaki 13 9 13 10 13 10 13 12 9 12 46
18 Austria Andreas Meklau Ducati 8 15 17 14 10 10 11 Rit 14 8 40
19 Canada Miguel Duhamel Honda 3 3 32
20 Australia Troy Bayliss Suzuki 5 5 22
21 Regno Unito Sean Emmett Ducati 14 12 Rit Rit 20 9 Rit 8 21
Regno Unito John Reynolds Ducati 9 11 19 Rit 7 Rit 21
Regno Unito Michael Rutter Honda 11 3 21
24 Giappone Katsuaki Fujiwara Kawasaki 7 5 20
25 Regno Unito James Haydon Ducati Rit 12 Rit 11 16 NV - Rit 12 12 Rit Rit Rit Rit Rit Rit Rit Rit Rit 14 19
26 Spagna Gregorio Lavilla Ducati 13 13 - 13 Rit Rit 7 Rit 18
27 Australia Martin Craggill Kawasaki 6 9 17
Regno Unito Niall Mackenzie Yamaha 7 8 NC Rit 17
Giappone Tamaki Serizawa Suzuki 9 6 17
30 Francia Christian Lavieille Honda 10 10 19 17 17 Rit Rit 12 16
31 Giappone Makoto Suzuki Ducati 25 11 12 10 15
32 Giappone Keiichi Kitagawa Suzuki 4 Rit 13
33 Stati Uniti Tom Kipp Yamaha 12 8 12
Svezia Christer Lindholm Yamaha 12 Rit 12 12 12
35 Stati Uniti Doug Chandler Kawasaki 5 Rit 11
Giappone Yuichi Takeda Honda 14 7 11
37 Giappone Shinya Takeishi Kawasaki 6 Rit 10
38 Canada Steve Crevier Honda 11 12 9
Giappone Akira Ryo Kawasaki 15 8 9
40 Australia Damon Buckmaster Kawasaki Rit 8 8
41 Finlandia Erkka Korpiaho Kawasaki 14 15 13 15 7
42 Indonesia Yudha Kusuma Kawasaki 13 13 6
43 Regno Unito Phil Giles Honda 13 14 5
- Stati Uniti Aaron Yates Suzuki Rit 11 5
- Australia Benn Archibald Kawasaki 11 Rit 5
46 Giappone Norihiko Fujiwara Suzuki 13 - 3
- Austria Christian Hausle Ducati Rit 13 3
- Canada Pascal Picotte Suzuki 13 Rit 3
49 Francia Jean-Marc Deletang Yamaha 16 13 3
50 Austria Johann Wolfsteiner Kawasaki NC 14 2
- Francia Jean-Philippe Ruggia Yamaha 14 Rit 2
52 Austria Ossi Niederkircher Suzuki 22 15 1
- Australia David Emmerson Suzuki Rit 15 1
Pos Pilota Moto Flag of Australia.svg Flag of San Marino.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of the United States.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Austria.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Spain.svg Flag of Japan.svg Flag of Indonesia.svg P.ti
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.

Nella tabella sovrastante sono indicati le posizioni ottenute valide per la classifica mondiale a punti; talvolta il risultato non è perfettamente corrispondente all'ordine di arrivo effettivo della singola prova: ciò è dovuto al fatto che i piloti iscritti al Campionato Europeo Velocità di questa stessa categoria, pur correndo contemporaneamente, non ottenevano punti validi per il mondiale. A titolo esemplificativo, il pilota tedesco Udo Mark, vincitore del titolo europeo[1], non appare nella classifica del mondiale pur essendo giunto varie volte al traguardo dei GP in posizione tale che gli avrebbe consentito l'ottenimento di punti[2].

Sempre in questa stagione alcuni piloti venivano invitati a partecipare alle gare, ma i loro eventuali piazzamenti in zona punti non venivano considerati per il mondiale piloti. Si prendano ad esempio Wataru Yoshikawa, quinto in gara 1 a Sugo ma non presente nella graduatoria iridata e Shawn Giles, nono e decimo in australia ma anche esso non figurante nella classifica generale.

Per le posizioni oltre la 15ª, nella tabella viene indicato il risultato effettivo al traguardo.

Sistema di punteggio e legenda[modifica | modifica wikitesto]

Pos. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16>
Punti 25 20 16 13 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1 0

Classifica Costruttori[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Costruttore Flag of Australia.svg Flag of San Marino.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of the United States.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Austria.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Spain.svg Flag of Japan.svg Flag of Indonesia.svg P.ti
1 Giappone Honda 1 1 2 1 1 3 1 14 1 2 1 1 3 2 3 2 1 3 1 1 5 3 1 4 486
2 Italia Ducati 2 4 1 3 2 1 4 1 3 1 2 2 1 1 1 8 2 1 5 7 10 9 3 1 440
3 Giappone Kawasaki 3 3 5 5 3 4 8 2 4 6 4 5 5 4 2 1 8 6 3 2 1 2 4 2 359
4 Giappone Yamaha 7 2 6 6 5 6 3 4 5 8 6 4 2 5 7 4 6 8 10 5 2 1 5 3 301
5 Giappone Suzuki 5 5 Rit 12 8 10 9 3 6 3 8 11 7 9 10 6 7 11 8 9 4 5 8 6 205
Pos. Costruttore Flag of Australia.svg Flag of San Marino.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of the United States.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Austria.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Spain.svg Flag of Japan.svg Flag of Indonesia.svg P.ti

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]