First Division 1955-1956

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
First Division 1955-1956
Competizione First Division
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 57ª
Organizzatore Football League
Date dal 20 agosto 1955
al 2 maggio 1956
Luogo Inghilterra Inghilterra
Partecipanti 22
Formula 1 girone all'italiana
Risultati
Vincitore Manchester Utd
(4º titolo)
Retrocessioni Huddersfield Town Huddersfield Town
Sheffield Utd Sheffield Utd
Statistiche
Miglior marcatore Inghilterra Nat Lofthouse (32)
Incontri disputati 462
Gol segnati 1 529 (3,31 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1954-55 1956-57 Right arrow.svg

La stagione 1955-1956 è stata la cinquantasettesima edizione della First Division, massimo livello del campionato di calcio inglese.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Il campionato[modifica | modifica wikitesto]

La data di inizio del torneo fu stabilita per il 20 agosto 1955: vincendo le prime tre partite il Preston North End si propose subito al comando della classifica[1], per poi essere immediatamente risucchiato da un enorme gruppo di sei squadre[2]. Da esso si staccò progressivamente il Blackpool che, dopo aver sconfitto i campioni uscenti del Chelsea il 5 settembre, si ritrovò solo in vetta[3] rimanendovi per poco meno di un mese[4]: con l'inizio di ottobre iniziò infatti una bagarre in vetta in cui si distinse il Manchester United che, malgrado qualche prestazione opaca, era riuscito a tenere il ritmo della capolista fino a piazzare un primo sorpasso il 29 ottobre[5]. Recuperando alcuni match precedentemente posposti, il Blackpool riprese tuttavia la marcia ritornando in vetta il 3 dicembre[6] e arrivando al giro di boa con un punto di vantaggio sui Red Devils[7], i quali piazzarono il sorpasso definitivo una settimana dopo[8]. Di lì in poi, gli uomini di Matt Busby presero progressivamente il largo[9][10] arrivando, ad aprile, con sei punti di vantaggio sul Blackpool[11]: vincendo lo scontro diretto casalingo del 7 aprile, i Red Devils poterono assicurarsi con due turni di anticipo il loro quarto titolo[12]. Più combattuta fu invece la lotta per non retrocedere, con l'Aston Villa che, ultimo a due gare dalla conclusione, riuscì a salvarsi solo grazie ad un guizzo nel finale e ad una peggiore media gol rispetto all'Huddersfield Town[13], condannato alla discesa in seconda divisione assieme a uno Sheffield United tradito da un brutto finale di campionato.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Manchester United Football Club 1955-1956.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS MR
1. Manchester Utd 60 42 25 10 7 83 51 1.627
2. Blackpool Blackpool 49 42 20 9 13 86 62 1.387
3. Wolverhampton Wolverhampton 49 42 20 9 13 89 65 1.369
4. Manchester City 46 42 18 10 14 82 69 1.188
5. Arsenal 46 42 18 10 14 60 61 0.984
6. Birmingham City Birmingham City 45 42 18 9 15 75 57 1.316
7. Burnley Burnley 44 42 18 8 16 64 54 1.185
8. Bolton Bolton 43 42 18 7 17 71 58 1.224
9. Sunderland 43 42 17 9 16 80 95 0.842
10. Luton Town Luton Town 42 42 17 8 17 66 64 1.031
11. Newcastle Newcastle 41 42 17 7 18 85 70 1.214
12. Portsmouth Portsmouth 41 42 16 9 17 78 85 0.918
13. West Bromwich West Bromwich 41 42 18 5 19 58 70 0.829
14. Charlton Charlton 40 42 17 6 19 75 81 0.926
15. Everton Everton 40 42 15 10 17 55 69 0.797
16. Chelsea 39 42 14 11 17 64 77 0.831
17. Cardiff City Cardiff City 39 42 15 9 18 55 69 0.797
18. Tottenham Tottenham 37 42 15 7 20 61 71 0.859
19. Preston N.E. Preston N.E. 36 42 14 8 20 73 72 1.014
20. Aston Villa 35 42 11 13 18 52 69 0.754
1downarrow red.svg 21. Huddersfield Town Huddersfield Town 35 42 14 7 21 54 83 0.651
1downarrow red.svg 22. Sheffield Utd Sheffield Utd 33 42 12 9 21 63 77 0.818

Legenda:

         Campione d'Inghilterra 1955-1956 e qualificata in Coppa dei Campioni 1956-1957
         Vincitore della FA Cup 1955-1956
         Qualificate in Coppa delle Fiere 1956-1957
         Retrocesse in Second Division 1956-1957

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Record[modifica | modifica wikitesto]

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

Record

  • Maggior numero di vittorie: Manchester Utd (25)
  • Minor numero di sconfitte: Manchester Utd (7)
  • Miglior attacco: Wolverhampton (89)
  • Miglior difesa: Manchester Utd (51)
  • Miglior media gol: Manchester Utd (1.627)
  • Maggior numero di pareggi: Aston Villa (13)
  • Minor numero di vittorie: Preston N.E. (10)
  • Maggior numero di sconfitte: Huddersfield Town, Sheffield Utd (21)
  • Peggiore attacco: Aston Villa (52)
  • Peggior difesa: Sunderland (95)
  • Peggior differenza reti: Huddersfield Town (0.651)

Capoliste solitarie[14]

  • 3ª giornata: Preston N.E.
  • dalla 6ª alla 10ª giornata: Blackpool
  • 15ª giornata: Manchester Utd
  • dalla 19ª alla 21ª giornata: Blackpool
  • dalla 22ª alla 42ª giornata: Manchester Utd

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio