Campionato Primavera 2 2017-2018

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionato Primavera 2 2017-2018
Campionato Primavera 2 TIM 2017-2018
Logo della competizione
Competizione Campionato Primavera 2
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore Lega B
Date dal 9 settembre 2017 al 5 maggio 2018
Luogo Italia Italia
Partecipanti 26
Formula 2 gironi + play-off
Risultati
Vincitore Palermo
(1º titolo)
Finalista Novara
Promozioni Palermo
Cagliari
Empoli
Cronologia della competizione
2018-2019 Right arrow.svg

Il Campionato Primavera 2 TIM 2017-2018 è stata la 1ª edizione del Campionato Primavera 2.

Le squadre vincitrici dei due gironi e la vincitrice dei play-off ottengono la promozione nel torneo 2018-2019 di Primavera 1, salvo nel caso di retrocessione della rispettiva prima squadra in serie C.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione precedente[1]
Brescia Brescia 14º posto nel girone A
Carpi Carpi (MO) 9º posto nel girone B
Cesena Cesena 8º posto nel girone A
Cittadella Cittadella (PD) 11º posto nel girone B
Cremonese Cremona 3º nel girone intermedio B del Campionato Berretti
Empoli Empoli (FI) 5º posto nel girone B
Novara Novara 8º posto nel girone C
Parma Parma 10º nel girone A del Campionato Berretti
Pro Vercelli Vercelli 8º posto nel girone B
SPAL Ferrara 6º posto nel girone A
Spezia La Spezia 12º posto nel girone A
Venezia Venezia 3º nel girone intermedio D del Campionato Berretti
Virtus Entella Chiavari (GE) 3º posto nel girone C

Allenatori e primatisti[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato al 23 dicembre 2017.

Squadra Allenatore
Brescia Italia Roberto Baronio
Carpi Italia Ferdinando La Manna
Cesena Italia Claudio Rivalta
Cittadella Italia Massimo Beghetto
Cremonese Italia Giorgio Gatti
Empoli Italia Lamberto Zauli
Novara Italia Giacomo Gattuso
Parma Italia Cristian Iori
Pro Vercelli Italia Vito Grieco
SPAL Italia Marcello Cottafava
Spezia Italia Riccardo Corallo
Venezia Italia Stefano Daniel
Virtus Entella Italia David Sassarini

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Novara 51 24 15 6 3 54 28 +26
Noatunloopsong.png 2. Empoli 45 24 13 6 5 37 21 +16
Noatunloopsong.png 3. Cesena 44 24 12 8 4 48 29 +19
Noatunloopsong.png 4. Spezia 38 24 11 5 8 46 34 +12
5. SPAL 37 24 9 10 5 25 21 +4
6. Venezia 35 24 10 5 9 43 41 +2
7. Cremonese 34 24 9 7 8 38 30 +8
8. Pro Vercelli 33 24 9 6 9 34 38 -4
9. Virtus Entella 30 24 8 6 10 35 36 -1
10. Cittadella 29 24 8 5 11 26 43 -17
11. Brescia 26 24 7 5 12 28 40 -12
12. Parma 17 24 4 5 15 22 50 -28
13. Carpi 9 24 1 6 17 16 41 -25

Legenda:

      Promossa in Campionato Primavera 1 2018-2019.
Noatunloopsong.png Ammessa ai play-off.
      Esclusa dal successivo campionato Primavera 1 o 2 per retrocessione della prima squadra in Serie C.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il Novara, virtualmente promosso in Primavera 1 come vincitore del girone, perde il diritto all'iscrizione per la retrocessione della prima squadra in Serie C 2018-2019.[2]
L'Empoli, finalista dei play-off, è promosso in Primavera 1 al posto del Novara.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (14ª)
9 set. 1-3 Cesena-Cittadella 6-2 20 gen.
3-0 Novara-Empoli 2-2
0-0 Parma-Carpi 2-0
0-0 SPAL-Pro Vercelli 1-0
2-2 Virtus Entella-Brescia 1-2
2-4 Venezia-Spezia 3-4
Riposa: Cremonese
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (15ª)
16 set. 0-2 Brescia-Parma 2- 1 27 gen.
2-3 Carpi-Venezia 0-1
1-2 Cittadella-SPAL 2-2
2-3 Empoli-Cremonese 3-1
1-3 Pro Vercelli-Virtus Entella 3-2
1-2 Spezia-Cesena 1-2
Riposa: Novara


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (16ª)
23 set. 2-1 Cremonese-Brescia 1-1 3 feb.
7 ott. 1-2 Parma-Cittadella 2-3
23 set. 3-0 Pro Vercelli-Spezia 1-4
3-1 SPAL-Empoli 0-2
2-3 Virtus Entella-Cesena 0-1
2-1 Venezia-Novara 3-3
Riposa: Carpi
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (17ª)
30 set. 2-1 Brescia-Carpi 1- 1 10 feb.
1-2 Cesena-Pro Vercelli 2-2
1-0 Cittadella-Venezia 3-2
2-0 Empoli-Virtus Entella 0-0
2-0 Novara-SPAL 1-1
2-1 Spezia-Cremonese 1-1
Riposa: Parma


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (18ª)
14 ott. 1-1 Carpi-Empoli 0-1 17 feb.
2-1 Cremonese-Cesena 0-2
2-1 Pro Vercelli-Novara 1-4
2-1 SPAL-Spezia 1-1
1-2 Virtus Entella-Cittadella 1-0
0-0 Venezia-Parma 2-0
Riposa: Brescia
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (19ª)
21 ott. 1-1 Cesena-SPAL 0-0 24 feb.
0-0 Cittadella-Pro Vercelli 1-1
3-0 Empoli-Brescia 0-1
2-1 Novara-Virtus Entella 3-0
1-1 Parma-Cremonese 1-5
3-0 Spezia-Carpi 1-2
Riposa: Venezia


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (20ª)
28 ott. 2-1 Brescia-Cesena 1-2 17 mar.
0-1 Carpi-Cittadella 1-1 4 mar.
2-3 Cremonese-Novara 2-3 17 mar.
1-3 Pro Vercelli-Empoli 0-1 3 mar.
0-2 SPAL-Venezia 2-1
5-2 Virtus Entella-Parma 3-0 7 apr.
Riposa: Spezia
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (21ª)
4 nov. 1-1 Cesena-Empoli 1-1 9 mar.
1-1 Cittadella-Brescia 0-2 10 mar.
1-2 Novara-Spezia 1-1
3-2 Parma-Pro Vercelli 0-1 9 mar.
0-0 SPAL-Carpi 1-0 10 mar.
0-0 Venezia-Cremonese 1-3
Riposa: Virtus Entella


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (22ª)
18 nov. 0-2 Brescia-Venezia 1-4 31 mar.
1-1 Carpi-Virtus Entella 0-2 30 mar.
0-0 Cremonese-SPAL 0-0 31 mar.
2-0 Empoli-Cittadella 1-0
1-1 Novara-Cesena 1-1
2-0 Spezia-Parma 2-2
Riposa: Pro Vercelli
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (23ª)
26 nov. 1-0 Cittadella-Cremonese 0-4 14 apr.
25 nov. 1-3 Parma-Novara 1-3
3-2 Pro Vercelli-Carpi 3-2
2-1 SPAL-Brescia 1-0
3-2 Virtus Entella-Spezia 0-0
1-1 Venezia-Empoli 0-2
Riposa: Cesena


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (24ª)
2 dic. 1-1 Brescia-Pro Vercelli 0-2 21 apr.
5-2 Cesena-Venezia 4-2
2-3 Cremonese-Virtus Entella 1-1 22 apr.
3-0 Empoli-Parma 2-0 21 apr.
3-0 Novara-Carpi 1-0
2-0 Spezia-Cittadella 4-0
Riposa: SPAL
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (25ª)
9 dic. 3-1 Brescia-Spezia 1-4 28 apr.
1-2 Carpi-Cesena 0-3
2-4 Cittadella-Novara 0-3
1-0 Parma-SPAL 1-4
1-0 Pro Vercelli-Cremonese 0-2
0-3 Virtus Entella-Venezia 1-2
Riposa: Empoli


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (26ª)
16 dic. 4-0 Cesena-Parma 1-1 5 mag.
3-1 Cremonese-Carpi 2-1
3-2 Novara-Brescia 2-1
1-1 SPAL-Virtus Entella 1-2
1-2 Spezia-Empoli 2-1
1-1 Venezia-Pro Vercelli 4-3
Riposa: Cittadella

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
17 Italia Matteo Stoppa Novara
13 Italia Nicolò Buso Cesena
13 Italia Samuele Mulattieri Spezia
12 Croazia Tomi Petrović Entella
10 Italia Francesco Verde Brescia

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione precedente[1]
Ascoli Ascoli Piceno 12º posto nel girone B
Avellino Avellino 14º posto nel girone B
Bari Bari 7º posto nel girone B
Benevento Benevento 13º posto nel girone B
Cagliari Cagliari 11º posto nel girone C
Crotone Crotone 9º posto nel girone C
Foggia Foggia 8º nel girone D del Campionato Berretti
Frosinone Frosinone 12º posto nel girone C
Palermo Palermo 7º posto nel girone C
Perugia Perugia 10º posto nel girone A
Pescara Pescara 10º posto nel girone B
Salernitana Salerno 14º posto nel girone C
Ternana Terni 10º posto nel girone C

Allenatori e primatisti[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato al 23 dicembre 2017.

Squadra Allenatore
Ascoli Italia Cetteo Di Mascio
Avellino Italia Raffaele Sergio
Bari Italia Stefano De Angelis
Benevento Italia Nicola Romaniello
Cagliari Italia Max Canzi
Crotone Italia Aniello Parisi
Foggia Italia Gaetano Pavone
Frosinone Italia David D'Antoni
Palermo Italia Giuseppe Scurto
Perugia Italia Luciano Mancini
Pescara Italia Massimo Epifani
Salernitana Italia Alberto Mariani
Ternana Italia Ferruccio Mariani

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Palermo 45 24 12 9 3 50 23 +27
Noatunloopsong.png 2. Cagliari 44 24 13 5 6 46 23 +23
Noatunloopsong.png 3. Ascoli 42 24 12 6 6 50 34 +16
Noatunloopsong.png 4. Bari 42 24 12 6 6 47 33 +14
5. Crotone 38 24 11 5 8 44 30 +14
6. Perugia 37 24 11 4 9 39 32 +7
7. Pescara 37 24 10 7 7 44 34 +10
8. Frosinone 34 24 9 7 8 31 31 0
9. Ternana 32 24 9 5 10 34 30 +4
10. Foggia 28 24 7 7 10 38 39 -1
11. Benevento 27 24 6 9 9 28 42 -14
12. Salernitana 26 24 8 2 14 26 44 -18
13. Avellino 0 24 0 0 24 22 104 -82

Legenda:

      Promossa in Campionato Primavera 1 2018-2019.
Noatunloopsong.png Ammessa ai play-off.
      Esclusa dal successivo campionato Primavera 2 per retrocessione della prima squadra in Serie C.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (14ª)
9 set. 1-1 Crotone-Benevento 1-2 20 gen.
3-2 Foggia-Ascoli 1-3
0-2 Frosinone-Cagliari 0-3
1-1 Palermo-Bari 3-2
4-1 Pescara-Avellino 7-4 21 gen.
1-0 Salernitana-Ternana 1-3 20 gen.
Riposa: Perugia
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (15ª)
16 set. 0-1 Ascoli-Palermo 3-2 27 gen.
2-3 Avellino-Frosinone 0-3
2-1 Bari-Pescara 1-2
1-1 Benevento-Foggia 2-2
1-2 Cagliari-Perugia 1-1
0-1 Ternana-Crotone 1-1
Riposa: Salernitana


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (16ª)
23 set. 0-4 Avellino-Cagliari 1-7 3 feb.
2-2 Foggia-Bari 1-2
2-2 Frosinone-Ascoli 2-2 4 feb.
2-0 Palermo-Ternana 1-1 3 feb.
24 set. 2-0 Perugia-Benevento 1-3
7 ott. 4-2 Pescara-Salernitana 0-1 4 feb.
Riposa: Crotone
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (17ª)
30 set. 3-2 Ascoli-Avellino 4-1 11 feb.
2-2 Bari-Frosinone 3-1 10 feb.
2-1 Benevento-Palermo 1-4
1-1 Crotone-Foggia 3-1
0-1 Salernitana-Perugia 1-2
2-0 Ternana-Cagliari 2-1
Riposa: Pescara


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (18ª)
15 ott. 2-3 Avellino-Salernitana 0-3 17 feb.
14 ott. 1-3 Benevento-Ternana 0-0
2-1 Cagliari-Crotone 1-1
2-0 Foggia-Pescara 0-1
2-0 Frosinone-Palermo 1-1
1-3 Perugia-Bari 1-1
Riposa: Ascoli
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (19ª)
21 ott. 3-0 Bari-Avellino 6-0 24 feb.
2-1 Crotone-Ascoli 2-3
2-1 Palermo-Perugia 0-0
0-0 Pescara-Frosinone 3-3
1-3 Salernitana-Cagliari 0-2
2-2 Ternana-Foggia 3-2
Riposa: Benevento


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (20ª)
29 ott. 3-2 Ascoli-Bari 2-3 3 mar.
1-3 Avellino-Ternana 0-5
28 ott. 2-0 Cagliari-Pescara 0-2
0-1 Foggia-Salernitana 0-0
0-0 Frosinone-Benevento 1-0
0-1 Perugia-Crotone 1-2
Riposa: Palermo
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (21ª)
4 nov. 0-3 Bari-Cagliari 3-1 7 apr.
0-0 Benevento-Ascoli 0-3 8 mar.
6-0 Crotone-Avellino 4-1 11 mar.
1-3 Pescara-Perugia 2-1 9 mar.
1-3 Salernitana-Palermo 0-5 10 mar.
1-0 Ternana-Frosinone 0-1
Riposa: Foggia


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (22ª)
18 nov. 2-0 Ascoli-Pescara 1-1 31 mar.
1-2 Avellino-Benevento 3-5
3-1 Cagliari-Foggia 0-2
1-0 Frosinone-Salernitana 0-1
1-0 Palermo-Crotone 2-1
20 nov. 1-1 Perugia-Ternana 3-1
Riposa: Bari
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (23ª)
25 nov. 0-1 Benevento-Cagliari 0-4 14 apr.
2-3 Crotone-Frosinone 2-0
3-1 Foggia-Perugia 3-4 15 apr.
1-1 Pescara-Palermo 1-1 14 apr.
1-0 Salernitana-Bari 1-3
1-2 Ternana-Ascoli 1-3 15 apr.
Riposa: Avellino


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (24ª)
2 dic. 2-1 Bari-Ternana 1-0 21 apr.
3-2 Cagliari-Ascoli 0-0
3-1 Palermo-Foggia 0-0
3-0 Perugia-Avellino 5-0
1-1 Pescara-Benevento 5-1
0-3 Salernitana-Crotone 2-4
Riposa: Frosinone
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (25ª)
9 dic. 3-1 Ascoli-Perugia 1-2 28 apr.
10 dic. 2-8 Avellino-Palermo 0-6
9 dic. 3-1 Benevento-Salernitana 0-3
3-1 Crotone-Bari 0-1
3-1 Frosinone-Foggia 1-2
2-3 Ternana-Pescara 1-0
Riposa: Cagliari


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (26ª)
16 dic. 2-2 Bari-Benevento 1-1 5 mag.
4-1 Foggia-Avellino 3-0
1-1 Palermo-Cagliari 1-1
17 dic. 2-1 Perugia-Frosinone 0-1
16 dic. 2-2 Pescara-Crotone 3-0
1-4 Salernitana-Ascoli 1-1
Riposa: Ternana

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
15 Italia Edoardo Tassi Ascoli
14 Italia Giacomo Manzari Bari
12 Italia Kevin Cannavò Palermo
11 Italia Luca Gagliano Cagliari
11 Italia Riccardo Loffredo Perugia
11 Italia Simone Mancini Pescara
10 Costa d'Avorio Abdoulaye Traoré Perugia

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Preliminari Semifinali Finale
                         
   
B3  Ascoli 2  
A4  Spezia 1              
    A2  Empoli 1    
    B3  Ascoli 0    
            Empoli   1
              Cagliari   3
      B2  Cagliari 4    
      B4  Bari 1    
  A3  Cesena 1          
  B4  Bari 2          

Turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Lizzano
12 maggio 2018, ore 14:00 CEST
Cesena1 – 2
referto
BariC.S. Rognoni

Ascoli Piceno
13 maggio 2018, ore 15:00 CEST
Ascoli2 – 1
referto
SpeziaC.S. Picchio Village

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Empoli
19 maggio 2018, ore 15:00 CEST
Empoli1 – 0
referto
AscoliC.S. Monteboro
Arbitro:  Guida (Salerno)

Mandas
20 maggio 2018, ore 11:00 CEST
Cagliari4 – 1
referto
BariStadio Renato Raccis
Arbitro:  Pashuku (Albano Laziale)

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Empoli
26 maggio 2018, ore 14:30 CEST
Empoli1 – 3
referto
CagliariC.S. Monteboro
Arbitro:  Marchetti (Ostia Lido)

Supercoppa Primavera 2[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Supercoppa Primavera 2 2018.
Firenze
16 maggio 2018, ore 14:00 CEST
Finale per il titolo di Primavera 2
Novara0 – 1
referto
PalermoCentro tecnico di Coverciano
Arbitro:  De Santis (Lecce)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Campionato Primavera a divisione unica.
  2. ^ Crollo Novara: la retrocessione apre un altro posto in Primavera 1

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio