Campionati mondiali under 23 di slittino 2016

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionati mondiali under 23 di slittino 2016
5th FIL U23 World Championships
Competizione Campionati mondiali under 23 di slittino
Sport Luge pictogram.svg Slittino
Edizione
Organizzatore FIL
Date 30 - 31 gennaio 2016
Luogo   Schönau am Königssee
Discipline 3
Impianto/i Deutsche Post Eisarena Königssee
Vincitori
Singolo u.   Tucker West
Singolo d.   Julia Taubitz
Doppio   W. Chmielewski / J. Kowalewski
Medagliere
Nazione Medaglie d'oro vinte Medaglie d'argento vinte Medaglie di bronzo vinte Tot.
  Stati Uniti 1 1 0 2
  Germania 1 0 0 1
  Polonia 1 0 0 1
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Sigulda 2015 Igls 2017 Right arrow.svg

I Campionati mondiali under 23 di slittino 2016, quinta edizione della manifestazione, si sono disputati il 30 e il 31 gennaio 2016 a Schönau am Königssee, in Germania, sul tracciato Deutsche Post Eisarena Königssee, all'interno della gara senior che ha assegnato il titolo mondiale assoluto 2016. Sono state disputate gare in tre differenti specialità: nel singolo uomini, nel singolo donne e nel doppio.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Singolo uomini[modifica | modifica wikitesto]

La gara è stata disputata il 31 gennaio nell'arco di due manches e hanno preso parte alla competizione 20 atleti in rappresentanza di 12 differenti nazioni; campione uscente era il russo Aleksandr Peretjagin, non presente alla competizione, e il titolo fu conquistato dallo statunitense Tucker West, davanti agli austriaci David Gleirscher e Armin Frauscher, rispettivamente secondo e terzo[1].

Pos. Atleti Nazione Tempo Distacco
Gold medal icon.svg Tucker West   Stati Uniti 1'40"181
Silver medal icon.svg David Gleirscher   Austria 1'40"224 +0"043
Bronze medal icon.svg Armin Frauscher   Austria 1'40"268 +0"087
4 Riks Kristens Rozītis   Lettonia 1'40"282 +0"101
5 Mitchel Malyk   Canada 1'40"529 +0"348
6 Roman Repilov   Russia 1'40"711 +0"530
7 Kevin Fischnaller   Italia 1'40"928 +0"747
8 Dominik Fischnaller   Italia 1'40"948 +0"767
9 Wojciech Chmielewski   Polonia 1'42"308 +2"127
10 Emanuel Rieder   Italia 1'42"329 +2"148

Singolo donne[modifica | modifica wikitesto]

La gara è stata disputata il 30 gennaio nell'arco di due manches e hanno preso parte alla competizione 21 atlete in rappresentanza di 13 differenti nazioni; campionessa uscente era la russa Ekaterina Katnikova, che ha concluso la prova al nono posto, e il titolo è stato pertanto vinto dalla tedesca Julia Taubitz, davanti alla statunitense Summer Britcher e alla russa Viktorija Demčenko[2].

Pos. Atlete Nazione Tempo Distacco
Gold medal icon.svg Julia Taubitz   Germania 1'41"555
Silver medal icon.svg Summer Britcher   Stati Uniti 1'41"561 +0"006
Bronze medal icon.svg Viktorija Demčenko   Russia 1'41"608 +0"053
4 Emily Sweeney   Stati Uniti 1'42"239 +0"684
5 Sandra Robatscher   Italia 1'42"418 +0"863
6 Andrea Vötter   Italia 1'42"544 +0"989
7 Madeleine Egle   Austria 1'42"579 +1"024
8 Katrin Heinzelmaier   Austria 51"521 -
9 Ekaterina Katnikova   Russia 51"713 -
10 Raychel Germaine   Stati Uniti 51"836 -

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

La gara è stata disputata il 30 gennaio nell'arco di due manches e hanno preso parte alla competizione 12 atleti in rappresentanza di 6 differenti nazioni; campioni uscenti erano i russi Andrej Bogdanov e Andrej Medvedev, non ammessi alla competizione in quanto oltre i 23 anni di età, e il titolo è stato pertanto vinto dai polacchi Wojciech Chmielewski e Jakub Kowalewski, davanti agli italiani Florian Gruber e Simon Kainzwaldner e ai sudcoreani Park Jin-yong e Cho Jung-myung[3]

Pos. Atleti Nazione Tempo Distacco
Gold medal icon.svg Wojciech Chmielewski
Kowalewski Jakub
  Polonia 1'41"883
Silver medal icon.svg Florian Gruber
Simon Kainzwaldner
  Italia 1'42"350 +0"467
Bronze medal icon.svg Park Jin-yong
Cho Jung-myung
  Corea del Sud 1'43"155 +1"272
4 Cosmin Atodiresei
Stefan Musei
  Romania 1'44"147 +2"264
5 Kristens Putins
Kārlis Matuzels
  Lettonia 53"043 -
- Thomas Steu
Lorenz Koller
  Austria DNF -

Medagliere[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Nazione Oro Argento Bronzo Totale
1   Stati Uniti 1 1 0 2
2   Germania 1 0 0 1
  Polonia 1 0 0 1
4   Austria 0 1 1 2
5   Italia 0 1 0 1
6   Corea del Sud 0 0 1 1
  Russia 0 0 1 1
Totale 3 3 3 9

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 5th FIL U23 World Championships, Koenigssee (GER), 29.01.- 31.01.2016 - Result U23 WCh Men (PDF), su fil-luge.org, FIL, 31 gennaio 2016 (archiviato il 28 febbraio 2018).
  2. ^ (EN) 5th FIL U23 World Championships, Koenigssee (GER), 29.01.- 31.01.2016 - Result U23 WCh Women (PDF), su fil-luge.org, FIL, 30 gennaio 2015 (archiviato il 28 febbraio 2018).
  3. ^ (EN) 5th FIL U23 World Championships, Koenigssee (GER), 29.01.- 31.01.2016 - Result U23 WCh Doubles (PDF), su fil-luge.org, FIL, 30 gennaio 2015 (archiviato il 28 febbraio 2018).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]