Campionati mondiali di slittino 1985

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionati mondiali di slittino 1985
Competizione Campionati mondiali di slittino
Sport Luge pictogram.svg Slittino
Edizione XXIV
Organizzatore FIL
Date 26 - 27 gennaio 1985
Luogo Germania Est Oberhof
Impianto/i Pista di Oberhof
Vincitori
Singolo u. Germania Est Michael Walter
Singolo d. Germania Est Steffi Martin
Doppio Germania Est J. Hoffmann / J. Pietzsch
Medagliere
Nazione Medaglie d'oro vinte Medaglie d'argento vinte Medaglie di bronzo vinte Tot.
Germania Est Germania Est 3 3 2 8
URSS URSS 0 0 1 1
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Lake Placid 1983 Igls 1987 Right arrow.svg

I Campionati mondiali di slittino 1985, ventiquattresima edizione della manifestazione organizzata dalla Federazione Internazionale Slittino, si tennero il 26 e 27 gennaio 1985 ad Oberhof, in Germania Est, sulla pista omonima, la stessa sulla quale si svolsero le competizioni iridate nel 1973; furono disputate gare in tre differenti specialità: nel singolo uomini ed in quello donne e nel doppio.

Assoluta dominatrice della manifestazione fu la squadra tedesca orientale, capace di conquistare tutti e tre i titoli e ben otto medaglie sulle nove assegnate in totale; tra i protagonisti della rassegna iridata l'unico che riuscì a conquistare due medaglie fu Jörg Hoffmann, che vinse quella d'oro nel doppio in coppia con Jochen Pietzsch e quella d'argento nel singolo dietro a Michael Walter; nella prova femminile la vittoria andò a Steffi Martin, che, proprio come Hoffmann e Pietzsch, confermarono il titolo ottenuto nell'edizione precedente.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Singolo uomini[modifica | modifica wikitesto]

La gara fu disputata su quattro manches nell'arco di due giorni e presero parte alla competizione 37 atleti in rappresentanza di 13 differenti nazioni; campione uscente era l'allora rappresentante del Canada Miroslav Zajonc, non presente a questa edizione dei mondiali, ed il titolo fu conquistato dal tedesco orientale Michael Walter, già secondo classificato nel singolo ad Hammarstrand 1981, davanti ai connazionali Jörg Hoffmann, che nel doppio vinse l'oro agli scorsi mondiali ed il bronzo ai Giochi di Sarajevo 1984, e Jens Müller[1].

Pos. Atleti Nazione Tempo Distacco
Gold medal icon.svg Michael Walter Germania Est Germania Est 3'02"959
Silver medal icon.svg Jörg Hoffmann Germania Est Germania Est 3'03"564 +0"605
Bronze medal icon.svg Jens Müller Germania Est Germania Est 3'03"570 +0"611
4 Sergej Danilin URSS URSS 3'03"996 +1"037
5 Norbert Huber Italia Italia 3'04"014 +1"055
6 Wilfried Vogel Germania Est Germania Est 3'04"370 +1"411
7 Markus Prock Austria Austria 3'04"630 +1"671
8 Jurij Charčenko URSS URSS 3'04"842 +1"883
9 Gerhard Sandbichler Austria Austria 3'05"217 +2"258
10 Johannes Schettel bandiera Germania Ovest 3'05"270 +2"311

Singolo donne[modifica | modifica wikitesto]

La gara fu disputata su quattro manches nell'arco di due giorni e presero parte alla competizione 21 atlete in rappresentanza di 13 differenti nazioni; campionessa uscente era la tedesca orientale Steffi Martin, che riuscì a bissare il titolo ottenuto nell'edizione precedente, davanti alle connazionali Cerstin Schmidt, Birgit Weise ed Ute Oberhoffner, quest'ultima già sul podio nella scorsa rassegna iridata ed ai Giochi di Sarajevo 1984 quando era ancora conosciuta con il cognome da nubile[2].

Pos. Atleti Nazione Tempo Distacco
Gold medal icon.svg Steffi Martin Germania Est Germania Est 2'49"807
Silver medal icon.svg Cerstin Schmidt Germania Est Germania Est 2'50"129 +0"322
Bronze medal icon.svg Birgit Weise Germania Est Germania Est 2'50"426 +0"619
4 Ute Oberhoffner Germania Est Germania Est 2'50"526 +0"719
5 Irina Kusakina URSS URSS 2'51"457 +1"650
6 Natal'ja Lisica URSS URSS 2'51"875 +2"068
7 Marie-Luise Rainer Italia Italia 2'52"099 +2"292
8 Andrea Hatle bandiera Germania Ovest 2'52"408 +2"601
9 Annefried Göllner Austria Austria 2'53"669 +3"862
10 Mária Jasenčáková Cecoslovacchia Cecoslovacchia 2'53"801 +3"994

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

La gara fu disputata su due manches nell'arco di un solo giorno e presero parte alla competizione 34 atleti in rappresentanza di 10 differenti nazioni; campioni uscenti erano i tedeschi orientali Jörg Hoffmann e Jochen Pietzsch, che riuscirono a bissare il titolo ottenuto nell'edizione precedente, davanti ai connazionali René Keller e Lutz Kühnlenz ed ai sovietici Vitalij Mel'nik e Dmitrij Alekseev[1].

Pos. Atleti Nazione Tempo Distacco
Gold medal icon.svg Jörg Hoffmann
Jochen Pietzsch
Germania Est Germania Est 1'23"841
Silver medal icon.svg René Keller
Lutz Kühnlenz
Germania Est Germania Est 1'24"132 +0"291
Bronze medal icon.svg Vitalij Mel'nik
Dmitrij Alekseev
URSS URSS 1'24"609 +0"768
4 Hansjörg Raffl
Norbert Huber
Italia Italia 1'24"816 +0"975
5 Helmut Brunner
Walter Brunner
Italia Italia 1'25"080 +1"239
6 Evgenij Belousov
Aleksandr Beljakov
URSS URSS 1'25"112 +1"271
7 Georg Fluckinger
Franz Wilhelmer
Austria Austria 1'25"114 +1"273
8 Petr Förster
Martin Förster
Cecoslovacchia Cecoslovacchia 1'25"372 +1"531
9 Thomas Schwab
Wolfgang Staudinger
bandiera Germania Ovest 1'25"534 +1"693
10 Stefan Ilsanker
Georg Hackl
bandiera Germania Ovest 1'26"166 +2"325

Medagliere[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Nazione Oro Argento Bronzo Totale
1 Germania Est Germania Est 3 3 2 8
2 URSS URSS 0 0 1 1
Totale 3 3 3 9

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Luge - 1985 World Championships - Results Men, su the-sports.org, Info Média Conseil Inc. URL consultato il 12 gennaio 2015.
  2. ^ (EN) Luge - 1985 World Championships - Results Women, su the-sports.org, Info Média Conseil Inc. URL consultato il 12 gennaio 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport invernali Portale Sport invernali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport invernali