Campionati mondiali di slittino 1978

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionati mondiali di slittino 1978
Competizione Campionati mondiali di slittino
Sport Luge pictogram.svg Slittino
Edizione XX
Organizzatore FIL
Date 21 - 22 gennaio 1978
Luogo Austria Imst
Impianto/i Pista di Imst
Vincitori
Singolo u. Italia Paul Hildgartner
Singolo d. URSS Vera Zozulja
Doppio URSS D. Bremze / A. Krikis
Medagliere
Nazione Medaglie d'oro vinte Medaglie d'argento vinte Medaglie di bronzo vinte Tot.
URSS URSS 2 1 0 3
Italia Italia 1 0 0 1
bandiera Germania Ovest 0 2 0 2
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Igls 1977 Schönau am Königssee 1979 Right arrow.svg

I Campionati mondiali di slittino 1978, ventesima edizione della manifestazione organizzata dalla Federazione Internazionale Slittino, si tennero il 21 e 22 gennaio 1978 ad Imst, in Austria, sulla pista omonima, la stessa sulla quale si svolsero le competizioni iridate nel 1963; furono disputate gare in tre differenti specialità: nel singolo uomini ed in quello donne e nel doppio.

Vincitrice del medagliere fu la squadra sovietica, che conquistò il titolo nella prova femminile grazie a Vera Zozulja e nel doppio per merito di Dajnis Bremze ed Ajgars Krikis; nel singolo uomini la vittoria andò al rappresentante della nazionale italiana Paul Hildgartner, già campione nella specialità biposto ai mondiali del 1971. Grazie a questo risultato Hildgartner divenne il quarto slittinista capace di laurearsi campione mondiale sia nel singolo sia nel doppio, dopo il tedesco occidentale Fritz Nachmann ed i due tedeschi dell'Est Thomas Köhler ed Hans Rinn.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Singolo uomini[modifica | modifica wikitesto]

La gara fu disputata su quattro manches nell'arco di due giorni e presero parte alla competizione 33 atleti in rappresentanza di 14 differenti nazioni; campione uscente era il tedesco orientale Hans Rinn, non presente a questa gara dei mondiali, ed il titolo fu conquistato dall'italiano Paul Hildgartner, già vincitore nel doppio del titolo iridato a Valdaora 1971 e di quello olimpico a Sapporo 1972, davanti al tedesco occidentale Anton Winkler, sul podio in questa specialità anche agli ultimi mondiali, ed all'austriaco Manfred Schmid, due volte campione del mondo nel doppio e campione olimpico a Grenoble 1968 nel singolo[1].

Pos. Atleti Nazione Tempo Distacco
Gold medal icon.svg Paul Hildgartner Italia Italia 2'03"383
Silver medal icon.svg Anton Winkler bandiera Germania Ovest 2'04"454 +1"071
Bronze medal icon.svg Manfred Schmid Austria Austria 2'04"564 +1"181
4 Dettlef Günther Germania Est Germania Est 2'04"753 +1"370
5 Valerij Jakušin URSS URSS 2'04"963 +1"580
6 Ernst Haspinger Italia Italia 2'04"997 +1"614
7 Georg Fluckinger Austria Austria N.D. N.D.
8 Rudolf Schmid Austria Austria N.D. N.D.
9 Reinhold Sulzbacher Austria Austria N.D. N.D.
10 Anton Wembacher bandiera Germania Ovest N.D. N.D.

Singolo donne[modifica | modifica wikitesto]

La gara fu disputata su quattro manches nell'arco di due giorni e presero parte alla competizione 10 atlete in rappresentanza di 7 differenti nazioni; campionessa uscente era la tedesca orientale Margit Schumann, non presente a questa edizione dei mondiali, ed il titolo fu conquistato dalla sovietica Vera Zozulja, già medaglia d'argento nella precedente rassegna iridata, davanti alla tedesca occidentale Andrea Fendt ed all'austriaca Angelika Schafferer[2].

Pos. Atleti Nazione Tempo Distacco
Gold medal icon.svg Vera Zozulja URSS URSS 1'49"160
Silver medal icon.svg Andrea Fendt bandiera Germania Ovest 1'49"402 +0"242
Bronze medal icon.svg Angelika Schafferer Austria Austria 1'49"746 +0"586
4 Ilona Brand Germania Est Germania Est 1'50"335 +1"175
5 Anna Maevskaja URSS URSS 1'51"030 +1"870
6 Teresa Bugajczyk Polonia Polonia 1'51"447 +2"287
7 Mária Jasenčáková Cecoslovacchia Cecoslovacchia N.D. N.D.
8 Monika Auer Italia Italia N.D. N.D.
9 Elisabeth Demleitner bandiera Germania Ovest N.D. N.D.
10 Teresa Maziarz Polonia Polonia N.D. N.D.

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

La gara fu disputata su due manches nell'arco di un solo giorno e presero parte alla competizione 32 atleti in rappresentanza di 10 differenti nazioni; campioni uscenti erano i tedeschi orientali Hans Rinn e Norbert Hahn, che conclusero la prova al terzo posto, ed il titolo fu conquistato dai sovietici Dajnis Bremze ed Ajgars Krikis davanti ai connazionali Valerij Jakušin e Vladimir Šitov[1].

Pos. Atleti Nazione Tempo Distacco
Gold medal icon.svg Dajnis Bremze
Ajgars Krikis
URSS URSS 1'13"05
Silver medal icon.svg Valerij Jakušin
Vladimir Šitov
URSS URSS 1'13"17 +0"12
Bronze medal icon.svg Hans Rinn
Norbert Hahn
Germania Est Germania Est 1'13"42 +0"37
4 Hans Brandner
Balthasar Schwarm
bandiera Germania Ovest 1'13"44 +0"39
5 Stefan Hölzlwimmer
Rudolf Größwang
bandiera Germania Ovest 1'13"45 +0"40
6 Bernd Hahn
Ulrich Hahn
Germania Est Germania Est 1'13"48 +0"43
7 Manfred Schmid
Karl Schrott
Austria Austria N.D. N.D.
8 Jindřich Zeman
Vladimír Resl
Cecoslovacchia Cecoslovacchia N.D. N.D.
9 Günther Lemmerer
Gerhard Sandbichler
Austria Austria N.D. N.D.
10 Ueli Schenkel
Hans-Ueli Korrodi
Svizzera Svizzera N.D. N.D.

Medagliere[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Nazione Oro Argento Bronzo Totale
1 URSS URSS 2 1 0 3
2 Italia Italia 1 0 0 1
3 bandiera Germania Ovest 0 2 0 2
4 Austria Austria 0 0 2 2
5 Germania Est Germania Est 0 0 1 1
Totale 3 3 3 9

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Luge - 1978 World Championships - Results Men, su the-sports.org, Info Média Conseil Inc. URL consultato il 7 gennaio 2015.
  2. ^ (EN) Luge - 1978 World Championships - Results Women, su the-sports.org, Info Média Conseil Inc. URL consultato il 7 gennaio 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport invernali Portale Sport invernali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport invernali