Campionati del mondo di ciclismo su strada 2007 - Cronometro femminile Elite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Germania Cronometro femminile Elite 2007
Edizione 14ª
Data 26 settembre
Partenza Stoccarda
Arrivo Stoccarda
Percorso 25,1 km
Tempo 34'43"79
Media 43,432 km/h
Ordine d'arrivo
Primo Germania Hanka Kupfernagel
Secondo Stati Uniti Kristin Armstrong
Terzo Austria Christiane Soeder
Cronologia
Edizione precedente
Salisburgo 2006
Edizione successiva
Varese 2008

La Cronometro individuale Donne Elite dei Campionati del mondo di ciclismo su strada 2007 fu corsa il 26 settembre 2007 nel territorio circostante Stoccarda, in Germania, per un percorso totale di 25,1 km. La tedesca Hanka Kupfernagel vinse la medaglia d'oro, terminando in 34'43"79.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Il circuito della cronometro individuale, da percorrere due volte, ricalcava parzialmente quello delle prove su strada. Dopo il via sull'Am Kochenhof, il percorso per tutti conduceva sull'Am Kräherwald (L1187) verso sud, evitando quindi l'anello della Lenzhalde e della Herdweg e quello della Herderstraße e della Rotenwaldstraße, fino alla Botnanger Straße. Qui il circuito della prova femminile Elite (lungo 12,8 chilometri) riportava le atlete subito verso nord lungo lo stesso percorso della prova in linea e delle altre due prove a cronometro, quindi dalla Beethovenstraße su fino alla Stresemannstraße. Nel complesso la gara femminile Elite, lunga 25,1 km, presentava 415 metri di dislivello.

Squadre e corridori partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Le 49 partecipanti sono state suddivise in quattro gruppi; all'interno di ogni gruppo le partenze avvenivano ogni minuto e mezzo, mentre tra un gruppo e l'altro vi era una pausa di 22 minuti, per permettere alle cicliste in corsa di terminare il circuito.

Gruppo 1 Gruppo 2 Gruppo 3 Gruppo 4
49 Messico Giuseppina Grassi 39º 36 Norvegia Anita Valen de Vries 35º 23 Russia Тat'jana Аntošina 37º 11 Austria Christiane Soeder
48 Cina Lang Meng 44º 35 Danimarca Trine Schmidt 27º 22 Australia Sara Carrigan 23º 10 Svezia Susanne Ljungskog 13º
47 Italia Anna Zugno 32º 34 Canada Anne Samplonius 15º 21 Canada Alex Wrubleski 31º 9 Regno Unito Emma Pooley
46 Belgio An Van Rie 28º 33 Lituania Rasa Polikevičiūtė 38º 20 Cina Meifang Li 10º 8 Spagna Maribel Moreno Allue 24º
45 Spagna Marta Vila Josana Andreu 34º 32 Colombia Ana Paola Madrinan Villegas 30º 19 Svezia Emma Johansson 26º 7 Paesi Bassi Mirjam Melchers 11º
44 Paesi Bassi Ellen van Dijk 17º 31 Stati Uniti Amber Neben 18 Rep. Ceca Tereza Hurikova 14º 6 Kazakistan Zul'fija Zabirova 12º
43 Rep. Ceca Martina Ruzickova 16º 30 Corea del Sud Min Hye Lee 40º 17 Stati Uniti Alison Powers 20º 5 Svizzera Priska Doppmann
42 Thailandia Monrudee Chapookham 47º 29 Regno Unito Wendy Houvenaghel 25º 16 Germania Charlotte Becker 18º 4 Stati Uniti Christine Thorburn
41 Cina Yong Li Liu 42º 28 El Salvador Evelyn Garcia 48º 15 Russia Svetlana Bubnenkova 29º 3 Lituania Edita Pučinskaitė 22º
40 Germania Hanka Kupfernaghel 27 Ucraina Svetlana Galuk 41º 14 Mauritius Aurelie Halbwachs 46º 2 Svizzera Karin Thürig
39 Ucraina Lesya Kalitovska 33º 26 Kazakistan Lyubov Dombitskaya 49º 13 Australia Oenone Wood 21º 1 Stati Uniti Kristin Armstrong
38 Francia Maryline Salvetat 19º 25 Italia Silvia Valsecchi 36º 12 Francia Jeannie Longo
37 Grecia Elissavet Chantzi 45º 24 Thailandia Nontasin Chanpeng 43º

Classifica (Top 10)[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Germania Hanka Kupfernagel Germania 34'43"79
2 Stati Uniti Kristin Armstrong Stati Uniti a 23"47
3 Austria Christiane Soeder Austria a 41"53
4 Stati Uniti Amber Neben Stati Uniti a 1'02"79
5 Stati Uniti Christine Thorburn Stati Uniti a 1'11"08
6 Svizzera Priska Doppmann Svizzera a 1'21"22
7 Francia Jeannie Longo Francia a 1'21"81
8 Regno Unito Emma Pooley Gran Bretagna a 1'32"60
9 Svizzera Karin Thürig Svizzera a 1'35"21
10 Cina Meifang Li Cina a 1'37"78

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]