Campionati Nazionali Universitari 2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La LXVII edizione dei Campionati Nazionali Universitari (CNU) si sono tenuti nel Lazio dal 16 maggio al 26 maggio del 2013, e sono stati organizzati dal CUS Cassino e dall' Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale.

Impianti[modifica | modifica wikitesto]

15 sono stati gli impianti che hanno ospitato le varie discipline, di cui 14 nel Lazio (Cassino, Sora, Atina, Gaeta, Cervaro, Sant'Elia Fiumerapido e Piedimonte San Germano) e 1 in Campania (Sant'Angelo in Formis). Di seguito l'elenco delle strutture:

  • Polo didattico "Osvaldo Soriano" - Atina: Judo - Taekwondo - Pallavolo F. - Calcio A 5 - Calcio a 11 - Arrampicata - Mtb - Trail Running.
  • Palazzetto dello sport - Cassino: Pallacanestro.
  • Stadio "Gino Salveti" - Cassino: Calcio - Mezza Maratona - Atletica.
  • PalaSport - Cervaro: Pugilato - Scherma.
  • Centro sportivo FIAT - Piedimonte San Germano: Karate - Rugby a 7 - Lotta M/F.
  • Palestra campus Folcara - Cassino: Fitness - Allenamento.
  • Palestra Liceo Scientifico "Gioacchino Pellecchia" - Cassino: Tennistavolo.
  • Azzurra Sport Village - Cassino: Nuoto - Tennis.
  • Palestra scuola media "Iaquaniello" - Sant'Elia Fiumerapido: Pallavolo - Allenamento.
  • Campo tiro a volo - Sant'Angelo in Formis: Tiro a volo.
  • Centro ippico - Atina: Equitazione.
  • Arena spiaggia Serapo - Gaeta: Beach Rugby - Beach Tennis.
  • Campo polivalente campus Folcara - Cassino: Calcio a 5 femminile.
  • PalaGlobo "Polsinelli" - Sora: Pallavolo maschile.
  • Stabilimento balneare Miramare - Gaeta: Beach Handball - Beach Volley.

Discipline[modifica | modifica wikitesto]

10 sport individuali:

7 sport a squadre:

9 sport opzionali:

Medagliere[modifica | modifica wikitesto]

CUS O A B Totale
CUS Torino 16 12 11 39
CUS Milano 14 11 16 41
CUS Chieti 6 3 2 11
CUS Parma 5 4 6 15
CUS Roma Tor Vergata 5 4 2 11
CUS Foro Italico 5 2 11 18
CUS Bologna 4 5 3 12
CUS Roma 4 2 3 9
CUS Cassino 4 0 1 5
CUS Pisa 3 2 4 9
CUS Udine 3 1 1 5
CUS Bari 2 5 3 10
CUS Napoli 2 4 6 12
CUS Padova 2 4 5 11
CUS Genova 2 2 4 8
CUS Bergamo 2 2 1 5
CUS Roma Tre 2 1 1 4
CUS Modena 2 1 0 3
CUS Piemonte Orientale 2 1 0 3
CUS Pavia 2 0 4 6
CUS Firenze 1 3 2 6
CUS Perugia 1 2 5 8
CUS Siena 1 2 3 6
CUS Camerino 1 2 1 4
CUS Catania 1 2 1 4
CUS Trieste 1 1 1 3
CUS Urbino 1 1 0 2
CUS Caserta 1 0 4 5
CUS Brescia 1 0 1 2
CUS L'Aquila 1 0 1 2
CUS Sassari 1 0 1 2
CUS Benevento 1 0 0 1
CUS Trento 1 0 0 1
CUS Viterbo 1 0 0 1
CUS Foggia 0 3 2 5
CUS Cosenza 0 2 7 9
CUS Dei Laghi 0 2 0 2
CUS Ancona 0 1 5 6
CUS Salerno 0 1 3 4
CUS Cagliari 0 1 1 2
CUS Macerata 0 1 0 1
CUS Ferrara 0 0 2 2
CUS Palermo 0 0 2 2
CUS Lecce 0 0 1 1
CUS Messina 0 0 1 1
CUS Venezia 0 0 1 1
CUS Catanzaro 0 0 0 0
CUS Kore Enna 0 0 0 0
CUS Molise 0 0 0 0
CUS Potenza 0 0 0 0
CUS Reggio Calabria 0 0 0 0
Università telematica San Raffaele 0 0 0 0
CUS Teramo 0 0 0 0
CUS Verona 0 0 0 0

I numeri dell'evento[modifica | modifica wikitesto]

  • CUS aderenti: 49;
  • Partecipanti: circa 6000 (atleti, tecnici, accompagnatori, ecc.);
  • Discipline sportive: 20-22;
  • Trasporti: circa 1000 transfer (con 4 bus da 50 posti, 20 minibus, 30 autovetture e 30 scooter);
  • Copertura sanitaria: 20 medici sui diversi campi di gara distribuiti nelle tre sedi;
  • Premiazioni: 300 coppe, oltre 500 medaglie d'oro e d'argento, oltre 700 medaglie di bronzo;
  • Operatori: circa 500 persone.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]