Cammino Portoghese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cammino Portoghese
Muszla Jakuba.svg
Igreja de Santiago de Lisboa.jpg
Chiesa di San Giacomo a Lisbona, punto di partenza del Cammino Portoghese
Tipo percorsosentiero a lunga percorrenza
Localizzazione
StatiSpagna Spagna
Portogallo Portogallo
Percorso
InizioLisbona
FineSantiago di Compostela
Parte diCammino di Santiago di Compostela
Lunghezza630 km
Tipo superficiemista
Dettagli
Caminos Santiago actuales Portugal.svg
Cammini di Santiago in Portogallo

Il Cammino Portoghese è uno tra i percorsi che compongono il Cammino di Santiago di Compostela.

Lungo circa 630 km, inizia a Lisbona, per raggiungere Santiago di Compostela, in Spagna, dopo aver attraversato Santarém, Coimbra, Porto e Pontevedra. L'ingresso in Spagna avviene a Tui, in Galizia, dove si giunge dopo aver lasciato Valença, ultima città del Portogallo, ed attraversato il fiume Miño. Il cammino attraversa Pontevedra, la capitale del Cammino Portoghese in Spagna, dove si trova la Chiesa della Madonna Pellegrina, che protegge i pellegrini quando passano per Pontevedra.

Chiesa arrotondata della Madonna Pellegrina a Pontevedra e Papagallo Ravachol

Il percorso[modifica | modifica wikitesto]

Antica strada romana lungo il tracciato del Cammino Portoghese

Come per le altre vie che portano a Santiago, non esiste una divisione ufficiale in tappe, ma il tutto è lasciato alla discrezionalità del pellegrino, in base alle possibilità fisiche, al tempo a disposizione, o alla volontà di fermarsi in un determinato luogo[1].
Il percorso è poco segnalato e poco battuto fino a Porto, con l'eccezione di una variante che che passa da Fátima, grazie all'opera del Centro Nacional de Cultura, in quanto coincidente con il Caminho do Tejo, che va da Lisbona a Fatima[2].
C'è poi un'altra variante che, dopo Porto, seguendo la costa Atlantica ritorna sul cammino centrale dopo aver lasciato Vigo[3].
Di seguito vengono elencate alcune località che si trovano lungo il tratto compreso tra Porto, Pontevedra e Santiago de Compostela.
Secondo le guide, per percorrere questo tratto del Cammino occorrono circa 10 giorni[4].

Km di distanza da Santiago de Compostela Km di distanza dal luogo precedente Luogo Note
237,7 0 Porto
224,7 13,0 Moreira de Maia
212,7 12,0 Vilarinho
202,1 10,6 São Pedro de Rates In questa località, attualmente, è presente il primo Albergue Municipal del Cammino[5].
185,3 16,8 Barcelos
152,6 32,7 Ponte de Lima
134,3 18,3 Rubiaes
117,9 16,4 Valença do Miño Si lascia il Portogallo, dopo aver attraversato il fiume Miño su un particolare ponte di ferro.
114,5 3,4 Tui (Spagna)
99,2 15,3 O Porriño
84,1 15,1 Redondela
63,9 20,2 Pontevedra Chiesa della Madonna Pellegrina, con la pianta a forma di conchiglia
42,8 21,1 Caldas de Reis
24,5 17,3 Padrón Secondo la tradizione a Padrón arrivò la barca che portava il corpo e la testa di San Giacomo, fatto decapitare da Erode Agrippa a Gerusalemme nel 44 d.C.
6,6 17,9 O Milladoiro
0 6,6 Santiago de Compostela

Molti pellegrini iniziano il Cammino da Tui, per percorrere a piedi la distanza minima di 100 km per il rilascio della Compostela. Secondo alcune guide, i tempi di percorrenza dell'ultimo tratto variano dai 5 ai 6 giorni[6].

Mappa del tratto finale del Cammino Portoghese, da Tui a Santiago de Compostela

Statistiche e presenze[modifica | modifica wikitesto]

Il Cammino Portoghese è risultato, secondo i dati statistici, il secondo itinerario per Santiago de Compostela per numero di pellegrini, dopo il Camino Francés.
Sono state infatti registrate 25.628 presenze nel 2012, 29.550 nel 2013 e 35.491, pari al 14,92% dei camminanti, nel 2014[7].
Di seguito un riepilogo delle località del Cammino Portoghese maggiormente prescelte come punto di partenza[8]:

Punto di partenza Anno 2012 Anno 2013 Anno 2014
Tui 8.436 9.324 11.575
Porto 7.461 8.859 10.636
Valença n.d. n.d. 4.551

Sempre secondo i dati diffusi dalla "Oficina del Peregrino" di Santiago de Compostela nell'anno 2014, Tui è risultata la terza località per numero di pellegrini che vi hanno iniziato il Cammino (dopo Sarria e Saint-Jean-Pied-de-Port, situate lungo il Camino Francés), Porto la quinta e Valença la tredicesima[7].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Riccardo Latini, Requiem del pellegrino, in Viator, Bassano del Grappa, Itinera Progetti, 2017, ISBN 978-88-88542-83-6.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENsh2018000388