Camilla Campagnaro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Camilla Campagnaro
2019-06-28 1st FIG Artistic Gymnastics JWCH Women's All-around competition Subdivision 2 Vault (Martin Rulsch) 098.jpg
Nazionalità Italia Italia
Ginnastica artistica Gymnastics (artistic) pictogram 2.svg
Specialità Volteggio
Società G.S. Audace
Carriera
Squadre
2016-G.S. Audace
Nazionale
2017-2019Italia Italia juniores
2020-Italia Italia
Palmarès
Italy looking like the flag.svg Campionati Italiani Assoluti
Oro Napoli 2021 Volteggio
Transparent.png Incontri internazionali
Oro Pieve di Soligo 2018 Squadra
Oro Combs la Ville 2018 Squadra
Argento Saint Etienne 2019 Squadra
Transparent.png Campionati Gold
Oro Torino 2017 Volteggio
Oro Padova 2018 Individuale
Oro Padova 2018 Volteggio
Oro Padova 2018 Parallele
Argento Padova 2018 Trave
Bronzo Torino 2017 Trave
Bronzo Padova 2018 Corpo libero
Transparent.png Serie A2
Oro Final Six 2021 Squadra
Argento Padova 2019 Squadra
Argento Napoli 2021 Squadra
Bronzo Busto Arsizio 2019 Squadra
Bronzo Firenze 2019 Squadra
Bronzo Siena 2021 Squadra
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Camilla Campagnaro (Padova, 6 gennaio 2004) è una ginnasta italiana, campionessa italiana al volteggio nel 2021 e finalista al volteggio nella prima edizione dei Campionati mondiali juniores di ginnastica artistica.

Carriera junior[modifica | modifica wikitesto]

2016-2017: gli esordi[modifica | modifica wikitesto]

Camilla Campagnaro si allena presso il centro sportivo Ginnastica Audace di Quartesolo in provincia di Vicenza, fa le sue prime apparizioni in campo nazionale nel 2016 partecipando a Fermo al campionato italiano di categoria allieve, dove vince l'all-around nella sua categoria, precedendo Simona Marinelli (GAL Lissone) e Clara Beccalossi (Brixia Brescia).[1]

Nel 2017 avviene la sua prima convocazione a livello internazionale in occasione del Trofeo città di Jesolo nella formazione "Italia Youth" insieme a Alessia Federici, Simona Marinelli e Giulia Cotroneo, la squadra arriva sesta. Individualmente con 44.350 punti si classifica 26° nell'all-around.[2]

A maggio partecipa ai campionati italiani Gold a Torino nella categoria junior 1, individualmente con 48.000 punti arriva 5° nell'all-around, e si qualifica per le finali a del giorno successivo a volteggio, parallele e trave. Durante le finali di specialità vince la medaglia d'oro al volteggio con una media di 13,650 punti precedendo Alessia Federici e Sofia Boggia, alle parallele arriva 8°, mentre vince la medaglia di bronzo alla trave preceduta da Giulia Cotroneo e Giulia Plozzer.[3]

2018: Trofeo Città di Jesolo, Campionati Gold, Assoluti[modifica | modifica wikitesto]

Viene convocata per il secondo anno consecutivo a partecipare al Trofeo Città di Jesolo, dove con 48,067 arriva 30° nell'all-around.[4] Ai campionati italiani Gold a Padova vince l'all-around della categoria junior 2 con 51,500 punti precedendo Giulia Cotroneo e Micol Minotti, si qualifica inoltre per tutte le finali di specialità dove vince l'oro al volteggio con 14,800 punti portando in gara il doppio avvitamento, alle parallele vince la medaglia d'oro con 12,750, alla trave vince l'argento dietro a Micol Minotti, e al corpo libero vince il bronzo dietro a Alessia Federici e Giulia Cotroneo.[5]

A inizio luglio partecipa ai campionati italiani assoluti a Riccione, dove con 51,100 punti si classifica 6° individualmente e si qualifica per la finale al volteggio dove con 13,275 punti di media arriva 4° preceduta da Sofia Busato, Irene Lanza e Sara Ricciardi.[6]

Viene poi nuovamente convocata a vestire la maglia azzurra, in un incontro amichevole internazionale a Pieve di Soligo, dove la squadra italiana che oltre alla Campagnaro comprende Giorgia Villa, Elisa Iorio, Alice D'Amato, Alessia Federici e Giulia Cotroneo, vince la medaglia d'oro davanti a Francia, Gran Bretagna, Germania e Svizzera, individualmente la Campagnaro si classifica 7° (terza tra le italiane).[7][8]

Viene poi convocata per partecipare al trofeo internazionale di Combs La Ville insieme a Chiara Vincenzi e Veronica Mandriota.[9] La squadra italiana ha vinto l'oro, a livello individuale Camilla Campagnaro si è classificata 11°, e si è qualificata per le finali a volteggio e parallele, nel primo attrezzo arriva quarta, nel secondo ottava.[10][11]

2019: Serie A, Trofeo Città di Jesolo, Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2019 partecipa alle 3 tappe di Serie A2 con la sua società (G.S. Audace), a Busto Arsizio, Padova e Firenze, aiuta la sua squadra nelle tre tappe a vincere rispettivamente il bronzo, l'argento e nuovamente il bronzo, guadagnando così la promozione alla serie A1 dell'anno successivo.[12][13][14]

Partecipa poi per il terzo anno consecutivo al Trofeo Città di Jesolo nella formazione "Italia Old" che oltre a lei comprende India Bandiera, Giulia Cotroneo e Micol Minotti, la squadra arriva sesta ed individualmente si classifica dodicesima (prima tra le italiane), si qualifica inoltre per le finali di specialità a volteggio e parallele che termina rispettivamente in quinta e ottava posizione.[15]

Nel mese di giugno viene poi convocata a partecipare alla prima edizione dei campionati mondiali juniores di ginnastica artistica a Gyor in Ungheria, insieme a Micol Minotti, Veronica Mandriota e Chiara Vincenzi.[16] La squadra italiana si classifica in nona posizione, individualmente la Campagnaro arriva diciassettesima nell'all-around e settima nella finale di specialità al volteggio.[17]

A luglio partecipa poi alla Sainté Gym Cup a Saint Etienne in Francia, insieme a Angela Andreoli, Micol Minotti, Chiara Vincenzi, Manilla Esposito e Giorgia Leone. La squadra italiana vince l'argento dietro la Gran Bretagna.[18]

Viene poi convocata ai campionati italiani assoluti a Meda, dove compete solo a volteggio, specialità nella quale si qualifica per la finale. Durante il primo salto (doppio avvitamento), in finale nella fase di atterraggio, si rompe il legamento crociato del ginocchio, finisce così il suo campionato assoluto.[19][20]

Carriera senior[modifica | modifica wikitesto]

2021: Serie A2, Assoluti[modifica | modifica wikitesto]

A causa dell'infortunio subito nel 2019, è costretta a saltare tutta la stagione 2020, ritorna alle competizione nel 2021 con la serie A2, nella prima tappa ad Ancona aiuta la sua squadra a raggiungere il 4° posto[21], nella seconda tappa a Siena riesce a trascinare la sua squadra fino al terzo gradino del podio, nella terza tappa a Napoli riesce ad arrivare fino al secondo gradino del podio.[22] Partecipa poi alla final six sempre a Napoli dove aiuta la sua squadra a conquistare la promozione in serie A1. [23]

Partecipa poi ai Campionati italiani assoluti a Napoli dove si classifica settima nell'all-around e conquista le finali di specialità a volteggio, trave e corpo libero. Al volteggio vince la medaglia d'oro precedendo Manila Esposito e Angela Andreoli. Alla trave arriva 8° e al corpo libero 5°. [24]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Junior[modifica | modifica wikitesto]

Anno Competizione Squadra Individuale Volteggio Parallele Trave Corpo libero
2017 Trofeo Città di Jesolo 6 26
Campionati Italiani Gold 5 Oro 8 Bronzo
2018 Trofeo Città di Jesolo 30
Campionati Italiani Gold Oro Oro Oro Argento Bronzo
Assoluti 6 4
Pieve di Soligo (amichevole) Oro 7
Combs la Ville Oro 11 4 8
2019 1 tappa di Serie A Bronzo
2 tappa di Serie A Argento
3 tappa di Serie A Bronzo
Trofeo Città di Jesolo 6 12 5 8
Campionati mondiali 9 17 7
Sainté Gym Cup Argento
Assoluti 5

Senior[modifica | modifica wikitesto]

Anno Competizione Squadra Individuale Volteggio Parallele Trave Corpo libero
2021 1 tappa di Serie A 4
2 tappa di Serie A Bronzo
3 tappa di Serie A Argento
Final Six di Serie A Oro
Assoluti 7 Oro 8 5

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ginnastica, Campionati Italiani Allieve - Trionfi di Andreoli e Campagnaro, il futuro dell'Italia fa festa, su OA Sport, 21 maggio 2016. URL consultato il 13 luglio 2021.
  2. ^ (EN) 2017 City of Jesolo Trophy Results, su The Gymternet, 2 aprile 2017. URL consultato il 13 luglio 2021.
  3. ^ (EN) 2017 Italian Gold Championships Results, su The Gymternet, 31 maggio 2017. URL consultato il 13 luglio 2021.
  4. ^ (EN) 2018 City of Jesolo Trophy Results, su The Gymternet, 18 aprile 2018. URL consultato il 13 luglio 2021.
  5. ^ (EN) 2018 Italian Gold Championships Results, su The Gymternet, 28 maggio 2018. URL consultato il 13 luglio 2021.
  6. ^ (EN) 2018 Italian Championships Results, su The Gymternet, 10 luglio 2018. URL consultato il 13 luglio 2021.
  7. ^ (EN) 2018 Pieve di Soligo Friendly Results, su The Gymternet, 17 luglio 2018. URL consultato il 13 luglio 2021.
  8. ^ Ginnastica, Italia juniores in trionfo: demolite Francia e Gran Bretagna in amichevole. Iorio batte Villa nell'all-around, su OA Sport, 14 luglio 2018. URL consultato il 13 luglio 2021.
  9. ^ Ginnastica, Trofeo Internazionale Combs La Ville: l'Italia si prepara, le juniores convocate per il collegiale, su OA Sport, 7 novembre 2018. URL consultato il 13 luglio 2021.
  10. ^ Ginnastica, l'Italia domina il sabato dei giovani! Azzurrine show a Combs La Ville, Vincenzi detta legge, su OA Sport, 10 novembre 2018. URL consultato il 13 luglio 2021.
  11. ^ (EN) If this doesn't give you goosebumps you have no soul says, 2018 Tournoi International Results, su The Gymternet, 18 novembre 2018. URL consultato il 13 luglio 2021.
  12. ^ (EN) 2019 3rd Italian Serie A Results, su The Gymternet, 12 maggio 2019. URL consultato il 13 luglio 2021.
  13. ^ (EN) 2019 1st Italian Serie A Results, su The Gymternet, 27 febbraio 2019. URL consultato il 13 luglio 2021.
  14. ^ (EN) 2019 2nd Italian Serie A Results, su The Gymternet, 3 aprile 2019. URL consultato il 13 luglio 2021.
  15. ^ (EN) Nina says, 2019 City of Jesolo Trophy Results, su The Gymternet, 4 marzo 2019. URL consultato il 13 luglio 2021.
  16. ^ Ginnastica artistica, Mondiali Juniores 2019: i convocati dell'Italia. Campagnaro guida il quartetto femminile, su OA Sport, 14 giugno 2019. URL consultato il 13 luglio 2021.
  17. ^ (EN) 2019 Junior World Championships Results, su The Gymternet, 3 luglio 2019. URL consultato il 13 luglio 2021.
  18. ^ (EN) Fajarsusilowati2019 Says, 2019 Sainté Gym Cup Results, su The Gymternet, 8 luglio 2019. URL consultato il 13 luglio 2021.
  19. ^ Infortunio Campagnaro – G.S. Audace, su ginnasticaaudace.it. URL consultato il 13 luglio 2021.
  20. ^ (EN) 2019 Italian Championships Results, su The Gymternet, 17 settembre 2019. URL consultato il 13 luglio 2021.
  21. ^ (EN) 2021 1st Italian Serie A Results, su The Gymternet, 7 marzo 2021. URL consultato il 13 luglio 2021.
  22. ^ (EN) 2021 3rd Italian Serie A Results, su The Gymternet, 13 aprile 2021. URL consultato il 13 luglio 2021.
  23. ^ (EN) 2021 Italian Serie A Final Six Results, su The Gymternet, 17 maggio 2021. URL consultato il 13 luglio 2021.
  24. ^ (EN) 2021 Italian Championships Results, su The Gymternet, 12 luglio 2021. URL consultato il 13 luglio 2021.