Cambuslang

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cambuslang
località
Camas Long
Cambuslang – Veduta
Localizzazione
StatoRegno Unito Regno Unito
   Scozia Scozia
Area di consiglioLanarkshire Meridionale
Territorio
Coordinate55°48′36″N 4°09′36″W / 55.81°N 4.16°W55.81; -4.16 (Cambuslang)Coordinate: 55°48′36″N 4°09′36″W / 55.81°N 4.16°W55.81; -4.16 (Cambuslang)
Abitanti
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Cambuslang
Cambuslang

Cambuslang è una città della Scozia, situata nella contea del Lanarkshire e nell'area di consiglio del Lanarkshire Meridionale.

La cittadina è situata appena a sud del fiume Clyde e a circa 10 km a sud-est del centro di Glasgow. Tradizionalmente è legata allo sfruttamento delle miniere di carbone, ferro e alla lavorazione dell'acciaio. Il Clydebridge Steelworks e altre più piccole manifatture sono rimaste in funzione, ma molti impieghi dell'area vengono dalla distribuzione o dai servizi.

Chiesa parrocchiale di Cambuslang

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le origini della parrocchia Kirk di Cambuslang sono tradizionalmente legate alla fondazione da parte di San Cadoc, di un monastero nel VI secolo. La parrocchia appare nei registri ecclesiastici per la prima volta verso l'anno 1180, in relazione alla baronia.

John Cameron of Lochiel era Rettore di Cambuslang prima di diventare vescovo di Glasgow. Nel 1429, in qualità di vescovo, fece di Cambuslang una prebenda della cattedrale di Glasgow. Il prebendario vedeva, da Cambuslang, la cattedrale di Glasgow, ma la distanza lo forzava a risiedere a Glasgow. Vennero quindi nominati dei vicari per attendere alla parrocchia di Combuslang. Al vicario era assegnata una casa, con relativo giardino di 6 acri (24 000 m²) vicino Kirk, ancora chiamata Vicarland.

Una chiesa post-Riforma venne eretta nel 1626 ed il villaggio di (Kirkhill) crebbe attorno ad essa.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN128122143 · LCCN (ENno90016002 · WorldCat Identities (ENlccn-no90016002
Scozia Portale Scozia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Scozia