Caltiki il mostro immortale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Caltiki il mostro immortale
Titolo originaleCaltiki il mostro immortale
Paese di produzioneItalia, Stati Uniti d'America
Anno1959
Durata76 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.66:1
Genereorrore, fantascienza
RegiaRiccardo Freda (come Robert Hampton)
SceneggiaturaFilippo Sanjust
ProduttoreNello Santi
Casa di produzioneGalatea Film
Climax Pictures
Distribuzione in italianoLux Film
FotografiaMario Bava (come "John Foam")
MontaggioSalvatore Billitteri
Effetti specialiMario Bava (come "Marie Foam")
MusicheRoberto Nicolosi, Roman Vlad
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Caltiki il mostro immortale è un film diretto nel 1959 dal regista Riccardo Freda con lo pseudonimo di Robert Hampton. È un film dell'orrore italiano con un mostro simile a quello di Fluido mortale (The Blob, 1958).

Parte del film venne girata da Mario Bava, assistente di Freda ed autore degli effetti speciali.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Durante una spedizione nella giungla messicana, gli scienziati Fielding e Gunther ritrovano un'antica statua che raffigura Caltiki, dea della morte. Ma il ritrovamento risveglia un orribile mostro che riemerge da un lago. Il mostro aggredisce Gunther il quale, nonostante venga immediatamente soccorso dal collega e riportato in città, è oramai destinato a divenire a sua volta un terrificante mostro. È l'antica maledizione di Caltiki.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

«Caltiki è firmato da Riccardo Freda sotto lo pseudonimo di John Hampton, ma, per ammissione del regista stesso, reca la riconoscibile impronta di Mario Bava, ufficialmente "soltanto" direttore della fotografia e degli effetti speciali. [...] I carri armati che alla fine risolvono la faccenda sono visibilmente dei modellini giocattolo e il mostro informe altro non è che comunissima trippa per macelleria.»

(Fantafilm[1])

Critica[modifica | modifica wikitesto]

«A differenza di Antonio Margheriti, Freda e Bava, per il loro esordio nella fantascienza, preferiscono tematiche vicine all'horror e al mistero, e, pur rinunciando alle avventure interstellari, realizzano una pellicola originale e interessante. [...] Lineare nello svolgimento, teso nel gioco di luci ed inquadrature e vicino ad evocare atmosfere lovecraftiane, il film soffre, tuttavia, della pochezza di mezzi per effetti speciali.»

(Fantafilm[1])

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

  • Uscita in Italia Italia: 8 agosto 1959
  • Uscita in Germania Ovest Germania Ovest: 6 maggio 1960
  • Uscita negli Stati Uniti Stati Uniti: 20 settembre 1960

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Caltiki il mostro immortale ebbe meno successo rispetto al precedente film della coppia Freda-Bava, I vampiri, che aveva incassato al botteghino 125,3 milioni di lire italiane contro i circa 94,15 milioni di Caltiki.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Bruno Lattanzi e Fabio De Angelis (a cura di), Caltiki, il mostro immortale, in Fantafilm. URL consultato il 5 aprile 2012.
  2. ^ Roberto Curti, Italian Gothic Horror Films, 1957-1969, McFarland, 2015, ISBN 978-1-4766-1989-7.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema