Callidice

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nella mitologia greca, Callidice era il nome di diversi personaggi di cui si raccontano le gesta.

Il mito[modifica | modifica wikitesto]

Sotto tale nome ritroviamo:

  • Callidice, regina di una popolazione che viveva nell'Epiro, la ritroviamo nel racconto di Odisseo, il protagonista dell'Odissea. Tiresia vecchio profeta che sapeva prevedere il futuro una volta incontrato l'eroe di Itaca gli predisse che la sua fine sarebbe giunta lontana dal mare. Secondo quindi un racconto minore il re avrebbe ripreso a navigare incontrò Callidice la sposò ed ebbe un figlio, chiamato Polipete
  • Callidice, una delle cinquanta figlie avute da Danao, una Danaide, che sposò Pandione, infatti il mito volle che tutte le cinquanta figlie di Danao andarono in sposa ai cinquanta figli di Egitto
  • Callidice, una delle figlie di Celeo, anche se altri autori affermano che fra le figlie di Celeo non vi era nessuna Callidice.[1].

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Moderna[modifica | modifica wikitesto]

  • Luisa Biondetti, Dizionario di mitologia classica, Milano, Baldini&Castoldi, 1997, ISBN 978-88-8089-300-4.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pausania libro I, 38, 3

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca