Call Off the Search

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Call Off the Search

Artista Katie Melua
Tipo album Studio
Pubblicazione 2003
Durata 41 min : 14 s
Dischi 1
Tracce 12
Genere Jazz
Blues
Etichetta Dramatico
Produttore Mike Batt
Katie Melua - cronologia
Album precedente
Album successivo
(2005)

Call Off the Search è il primo album di Katie Melua ed è stato pubblicato nel Regno Unito il 3 novembre 2003.

In esso Melua canta pezzi di John Mayall, Randy Newman (I Think it's Going to Rain Today) e James Shelton (Lilac Wine) oltre a quelli da lei scritti in collaborazione con Batt. L'album ha avuto un rapido successo in Inghilterra raggiungendo la cima della classifica britannica nel gennaio 2004, vendendo 1,2 milioni di copie (quattro volte disco di platino), ed è rimasto in vetta per sei settimane. Globalmente ha venduto 3 milioni di copie, entrando tra i primi 20 della classifica australiana nel giugno dello stesso anno. Il primo singolo The Closest Thing to Crazy entrò tra i primi 5 nella classifica irlandese, e tra i primi dieci in quella britannica.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Call Off the Search (Mike Batt) – 3:24
  2. Crawling up a Hill (John Mayall) – 3:25
  3. The Closest Thing to Crazy (Batt) – 4:12
  4. My Aphrodisiac Is You (Batt) – 3:34
  5. Learnin' the Blues (Delores J. Silver) – 3:23
  6. Blame It on the Moon (Batt) – 3:47
  7. Belfast (Penguins and Cats) (Katie Melua) – 3:21
  8. I Think It's Going to Rain Today (Randy Newman) – 2:30
  9. Mockingbird Song (Batt) – 3:06
  10. Tiger in the Night (Batt) – 3:07
  11. Faraway Voice (Melua) – 3:13
  12. Lilac Wine (James Shelton) – 6:42

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]