Utraquismo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Calixtini)
Jump to navigation Jump to search
Sermone Hussita, dipinto di K.F. Lessing, 1836, Alte Nationalgalerie

Utraquismo (dal latino sub utraque specie, significante "in entrambi i tipi") era il dogma principale e uno dei quattro articoli dei Calixtini, cioè gli Hussiti che sostenevano che sia il pane che il vino dovevano essere somministrati alle persone durante l'Eucaristia.[1][2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'Utraquismo era un dogma cristiano proposto per primo da Giacomo di Mies, professore di filosofia presso l'Università di Praga, nel 1414. Affermava che l'Eucaristia doveva essere somministrata "in entrambi i generi" - sia come pane che vino - per tutta la comunità, compresi i laici. (La pratica di prendere il vino tra i cattolici romani del tempo era solo per i sacerdoti).[2]

Gli "utraquisti" erano una fazione moderata degli Hussiti (in contrasto con l'ala più radicale dei Taboriti, Horebiti e Orphani). Erano conosciuti anche come il partito di Praga o i Calixtini - dal latino calix, per il loro emblema, il calice.[2]

Gli "utraquisti", alla fine riuniti con la Santa Sede, sconfissero i taboriti più radicali e gli orphani nella battaglia di Lipany nel 1434.[2] Dopo la battaglia, quasi tutte le varianti del credo hussita riemerse erano utraquisti, come si è visto con Giorgio di Boemia, che è riuscito anche a portare la città di Tábor, la roccaforte taborita, alla conversione all'Utraquismo.

Come termine in filosofia[modifica | modifica wikitesto]

Un altro uso del termine "utraquismo" appare nel libro, The Meaning of Meaning, da C.K. Ogden e I.A. Richards,[3] in cui sotterfugio Utraquista è descritto come l'uso di un termine che può riferirsi sia al suo fisico che alla sua mente, e questa ambiguità è lasciata aperta all'interpretazione del singolo lettore o ascoltatore. Un esempio citato è la parola "percezione".

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) C. K. Ogden e I. A. Richards, Chapter VI: The Theory of Definitions, in The Meaning of Meaning, 1989 [1923], ISBN 0-15-658446-8.
  • (EN) James Wood, Utraquists, London and New York, 1920 [1907].
  • (EN) Joseph Hughes, Utraquism, New York, Robert Appleton Company, 1912.
  • Howard Kaminsky. A History of the Hussite Revolution, University of California Press, 1967.
  • Thomas A. Fudge, The Magnificent Ride: The First Reformation in Hussite Bohemia, Ashgate, 1998.
  • Thomas A. Fudge, The Crusade against Heretics in Bohemia, Ashgate, 2002.
  • Ondřej, Brodu, Traktát mistra Ondřeje z Brodu o původu husitů, Muzem husitského revolučního hnutí, Tábor, 1980, OCLC 28333729
  • Mathies, Christiane, Kurfürstenbund und Königtum in der Zeit der Hussitenkriege: die kurfürstliche Reichspolitik gegen Sigmund im Kraftzentrum Mittelrhein in Selbstverlag der Gesellschaft für Mittelrheinische Kirchengeschichte, Mainz, 1978, OCLC 05410832
  • Friedrich von Bezold, König Sigmund und die Reichskriege gegen die Husiten, G. Olms, Hildesheim, 1978, ISBN 3-487-05967-3
  • Ernest Denis, Huss et la Guerre des Hussites, AMS Press, New York, 1978, ISBN 0-404-16126-X
  • Josef Macek, Jean Huss et les Traditions Hussites: XVe–XIXe siècles, Plon, Paris, 1973, OCLC 905875
  • John Klassen, Hus, the Hussites, and Bohemia in New Cambridge Medieval History, Cambridge, 1998
  • (EN) James Wood, "Utraquists", London and New York, 1920 [1907].

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4756291-2