Calciatori per numero di gol realizzati in incontri ufficiali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La presente voce riporta l'elenco dei calciatori che hanno segnato il maggior numero di gol in incontri ufficiali. Essendo le amichevoli per club, gli incontri tra rappresentative regionali e le partite organizzate per beneficenza escluse dal conteggio, la quantità di reti realizzate in alcuni casi è inferiore rispetto all'effettivo totale.[1] A complicare la ricostruzione interviene, inoltre, l'occasionale mancanza di fonti e riferimenti certi: un noto caso è quello di Arthur Friedenreich, ufficialmente autore di 558 gol,[2] sebbene si stimi che il totale sia superiore.[3]

Classifica marcatori negli incontri ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

Cristiano Ronaldo è il calciatore più prolifico della storia del calcio

La seguente tabella riporta i calciatori che hanno segnato almeno 500 gol in carriera in incontri ufficiali, considerando anche quelli nelle rispettive nazionali giovanili ed olimpiche e le reti messe a segno con le squadre riserve dei club (come ad esempio nel caso di Lionel Messi).

Secondo l'organizzazione che raccoglie dati sul calcio RSSSF (ultimo aggiornamento del 30 giugno 2022), Erwin Helmchen guida la classifica dei cannonieri all-time: il tedesco è stato accreditato di oltre 987 marcature in 578 incontri (media iperbolica di 1,71 gol a partita).[4] A molti calciatori presenti in tale elenco è assegnato un numero di gol che però non trova riscontro in altre fonti, poiché sono inclusi nel computo i match (ritenuti non ufficiali) disputati con rappresentative regionali, militari, della lega, cittadine e senior (ex giocatori).

La IFFHS, organismo di statistica riconosciuto dalla FIFA, il 9 febbraio 2021 ha redatto una graduatoria che comprendeva solamente le gare giocate con i club, dove al primo posto si trovava Romário (689 marcature),[5] e il 1º marzo seguente una complessiva, nella quale davanti a tutti figurava Cristiano Ronaldo.[6]

La FIFA stessa attesta che Josef Bican sia stato, fino al superamento da parte di Cristiano Ronaldo, il più prolifico bomber della storia, con almeno 805 reti,[7][8] mentre la federcalcio ceca gliene attribuisce 821.[8][9] Tuttavia, i referti dell'epoca riportano un gol in meno per Bican nella Coppa Mitropa. È facile notare la scarsa uniformità tra classifiche, quindi nella graduatoria seguente si tenta di basarsi su fonti sufficientemente sicure e accurate da un punto di vista storico e di referti ufficiali.

I calciatori ancora in attività appaiono in grassetto. Le fonti dei giocatori con l’asterisco non sono certe: reti e presenze potrebbero essere maggiori.

Dati aggiornati al 6 dicembre 2022.

Pos. Calciatore Reti totali Presenze totali Media reti Reti (e presenze) nei club Nazionale Naz. giovanile e olimp. Periodo
1 Portogallo Cristiano Ronaldo 837 1 180 0,71 701 (951) 118 (195) 18 (34) 2001-
2 Austria/Cecoslovacchia/Boemia e Moravia Josef Bican 820[9][10][11][12] 528[9] 1,55 779 (485)[9] 41 (43)[9] - 1931-1955
3 Argentina Lionel Messi 816 1 055 0,77 706 (863) 94 (169) 16 (23) 2003-
4 Brasile Romário 765[13][14][15][16][17] 983[13][15][16] 0,78 691 (894)[13][15][16] 55 (70)[17] 19 (19)[13] 1985-2009
5 Brasile Pelé 757[18][19][20] 816[19] 0,93 680 (724) 77 (92)[21] - 1957-1977
6 Germania Ovest Gerd Müller 730[22][23][24][25] 788[23] 0,93 661 (725) 68 (62)[26] 1 (1)[26] 1963-1981
7 Ungheria/Spagna Ferenc Puskás*[27] 704+[28][29][30] 720+[28][30] 0,98 620+ (631+) 84 (89)[29] - 1943-1966
8 Paesi Bassi Abe Lenstra 684[31] 724[31] 0,94 651 (677)[31][32] 33 (47)[33] - 1936-1963
9 Polonia Robert Lewandowski 636 906 0,7 558 (764) 78 (138) 0 (4) 2004-
10 Germania Erwin Helmchen 631[34][35][36] ?[37] ? 631 (?)[34][35][36] - - 1924-1951
11 Portogallo Eusébio 620[38][39][40] 632[38][39][40] 0,98 579 (568) 41 (64)[41] - 1957-1979
12 Ungheria Ferenc Deák*[42] 579+[43][44][45] 413+[43][44][45] 1,4 550+ (393+) 29 (20)[45][46] - 1940-1960
Svezia Zlatan Ibrahimović 579 994 0,58 510 (862) 62 (121) 7 (11) 1999-
14 Brasile Túlio 575[47] 838[4] 0,69 561 (819) 10 (14)[48] 4 (5)[49] 1987-2014, 2018-2019[50]
15 Brasile Arthur Friedenreich*[51] 558[2] 562[2] 0,99 550 (545) 8 (17)[52] - 1910-1935
16 Germania Ovest Uwe Seeler 550[53][54][55][56][57] 664[53][55][57] 0,83 492 (581) 43 (72)[57] 15 (11)[58][59] 1953-1972, 1978[60]
17 Portogallo Fernando Peyroteo*[51] 544[61] 334[61] 1,63 530 (314) 14 (20)[62] - 1936-1949
Scozia Jimmy McGrory 544[63] 541[64] 1,01 538 (534) 6 (7)[65] - 1922-1937
19 Germania Fritz Walter*[66] 539[67] 530 1,02 506 (469) 33 (61)[68] - 1937-1959
20 Austria/Germania Franz Binder*[66] 534[69][70][71] 392[69][70][71] 1,36 508 (364)[69][70][71] 26 (28)[69][70] - 1930-1949
21 Uruguay Luis Suárez 533 892 0,6 460 (746) 68 (137) 5 (9) 2004-
22 Brasile Zico 526[72][73][74][75][76] 777 0,68 477 (701) 48 (71)[75] 1 (5)[76] 1971-1994
23 Ungheria József Takács* 523 - - - 26 (32) - 1920-1940
24 Ungheria Gyula Zsengellér*[77] 522+[78] 502+ 1,04 490+ (463+) 32 (39)[79] - 1935-1952
25 Polonia/Germania Ernest Wilimowski*[80] 518+[81] 413+[81] 1,25 484+ (383+) 34 (30)[82] - 1932-1956
26 Argentina/Spagna Alfredo Di Stéfano 516[83] 707[83] 0,73 487 (670) 29 (37)[84] - 1944-1966
27 Messico Hugo Sánchez 513[85][86][87] 813 0,63 485 (755) 27 (55)[88] 1 (3)[89] 1976-1998
28 Inghilterra Jimmy Greaves 511 - - - 44 (57) 12 (13) 1957-1971
29 Austria Hans Krankl 510[90][91] 715 0,71 476 (646) 34 (69)[91] - 1970-1989
30 Ungheria Ferenc Bene*[92] 508+[93][94][95][96] ?[97] ? 451+ (?) 36 (76)[98] 21 (17)[99][100] 1961-1985
31 Svezia Gunnar Nordahl*[101] 507+[102][103][104][105] 572+ 0,89 464+ (539+)[102][103][104] 43 (33)[105] - 1937-1960
Brasile Roberto Dinamite 507[106][107] 826 0,61 487 (787) 20 (38)[107] 0 (1)[108][109] 1971-1992

Classifica marcatori negli incontri ufficiali di prime squadre e nazionali maggiori[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito sono riportati i primi dieci posti di questa speciale graduatoria, in cui si considerano solamente le reti realizzate dai calciatori in incontri ufficiali con le squadre di club (esclusi i settori giovanili ma comprendendo le squadre B e C) e le proprie selezioni nazionali maggiori (trascurando quelle giovanili e olimpiche), questo per uniformare gli anni recenti alle epoche passate, in cui non esistevano selezioni composte da giovani e fuori quota per le Olimpiadi o Under-21, Under-23 o Under-20.[110][111][112]

In grassetto sono riportati i giocatori ancora in attività.

Josef Bican è il calciatore ad aver segnato il maggior numero di gol se si considerano soltanto i club e le nazionali maggiori

La classifica è aggiornata al 4 dicembre 2022.

Pos. Calciatore Reti totali Reti nei club Nazionale maggiore Periodo
1 Austria/Cecoslovacchia/Boemia e Moravia Josef Bican[9] 820[10][11] 779 41 1931-1955
2 Portogallo Cristiano Ronaldo 819 701 118 2002-
3 Argentina Lionel Messi 800 706 94 2003-
4 Brasile Pelé 757[18] 680 77 1957-1977
5 Brasile Romário 746 691 55 1985-2009
6 Germania Ovest Gerd Müller 729 661 68 1963-1981
7 Ungheria/Spagna Ferenc Puskás*[27] 704+ 620+ 84 1943-1966
8 Paesi Bassi Abe Lenstra 684 651 33 1936-1963
9 Polonia Robert Lewandowski 636 558 78 2004-
10 Germania Erwin Helmchen 631 631 - 1924-1951

Classifica marcatori negli incontri ufficiali e non ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

Le statistiche sopra esposte variano se al computo vengono aggiunte le amichevoli e le partite non riconosciute dalle federazioni, fatto che aumenta — talvolta — il numero di gol segnati da un calciatore.[4] La FIFA riconosce ufficialmente al brasiliano Pelé il titolo di miglior marcatore della storia, malgrado l'effettiva quantità di realizzazioni sia stata oggetto di dibattito.[1] Considerando le sole competizioni ufficiali, il numero di gol (stimato in oltre 1 000 marcature) viene ridotto a 757.[1][19]

Nell'elenco sottostante sono riportati i giocatori con almeno 1 000 gol complessivi.

Calciatore Nazionalità Reti realizzate Note
Lajos Tichy Ungheria Ungheria 1 912+ In 1 301 match globali.[4]
Josef Bican Austria Austria/Cecoslovacchia Cecoslovacchia/Boemia e Moravia Boemia e Moravia 1 813+
o
1 468+
Si stima che abbia realizzato più di 1 468 gol.[113] Per la RSSSF i suoi gol complessivi sarebbero 1 813+ in 1 089 incontri (media di 1,66 reti a partita).[4] Franz Binder, suo compagno al Rapid Vienna, sosteneva che avesse segnato circa 5 000 gol.[114]
Erwin Helmchen Germania Germania 1 610+ In 936 presenze totali (media 1,72 reti a partita).[4]
Ferenc Puskás Ungheria Ungheria/Spagna Spagna 1 571+
o
1 176
Il numero superiore si basa su 1 271 gare.[4]La stima inferiore fa riferimento a circa 1 123/1 300 presenze complessive.[115]
Gerd Müller bandiera Germania Ovest 1 483
o
1 461
In 1 228/1 216 incontri.[4][116]
Ferenc Bene Ungheria Ungheria 1 414+ In 1 460 partite.[4]
Ferenc Deák Ungheria Ungheria 1 370+ In 830 partite.[4]
Slobodan Santrač Jugoslavia Jugoslavia 1 301 In 1 359 incontri.[117]
Pelé Brasile Brasile 1 281 La FIFA gli riconosce il record di reti realizzate in carriera, ma l'effettivo numero è dibattuto.[1] Lui stesso se ne attribuisce 1 283.[118] Secondo la RSSSF i gol sarebbero 1 303 in 1 392 presenze.[4] Per il Guinness dei primati sono invece 1 279 in 1 363 gare complessive.[119]
Arthur Friedenreich Brasile Brasile 1 239 Un refuso ne indicava 1 329.[3]
József Takács Ungheria Ungheria 1 208+ In 936 partite.[4]
Sándor Kocsis Ungheria Ungheria 1 183+ In 904 partite.[4]
Ferenc Szusza Ungheria Ungheria 1 132+ In 1 008 partite.[4]
Gyula Szilágyi Ungheria Ungheria 1 114+ In 919 partite.[4]
Ernest Wilimowski Polonia Polonia/Germania Germania 1 077+ In 688 partite.[4]
Gyula Zsengellér Ungheria Ungheria 1069+ In 947 partite.[4]
Ronnie Rooke Inghilterra Inghilterra 1 028+ In 1104 incontri complessivi, molti dei quali in selezioni riserve, tornei regionali e competizioni in tempo di guerra.[4]
Abe Lenstra Paesi Bassi Paesi Bassi 1 019+ In 1 077 incontri.[4]
Imre Schlosser Ungheria Ungheria 1 017+ In 797 partite.[4]
Flórián Albert Ungheria Ungheria 1 017+ In 1 093 partite.[4]
Franz Binder Austria Austria 1 006[120] Altre fonti ne contano 1 202+[4] o 1 151.[121]
Nándor Hidegkuti Ungheria Ungheria 1 003+ In 1 044 partite.[4]
Romário Brasile Brasile 1 003
o
1 002[4]
Ha segnato il millesimo gol il 20 maggio 2007.[122][123]
Túlio Brasile Brasile 1 001 Ha segnato il millesimo gol il 9 febbraio 2014.[124]

Casi controversi[modifica | modifica wikitesto]

Oltre a quelli sopracitati, per altri calciatori si è parlato del millesimo gol, senza però che ci fossero dati verificabili a supporto. Questi sono:

Calciatore Nazionalità Reti realizzate Note
Adolf Jäger Germania Germania 2 000+ In circa 700 partite (alla media di oltre 2,8 gol a incontro).[125]
Lee Wai Tong Cina Cina 1 260 Noto anche come Li Huitang.[126][127]
John Wrathall Nuova Zelanda Nuova Zelanda 1 000+ Si stima che abbia segnato oltre 1 000 reti.[128][129]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Luca Stacul, Pelé e il falso mito dei suoi 1281 gol, su it.eurosport.com, 7 agosto 2014.
  2. ^ a b c (PT) Orlando Duarte e Severino Filho, Fried Versus Pelé, Makron Books, 2000, p. 27, ISBN 8534609888.
  3. ^ a b (ES) Marc Pons, Arthur Friedenreich: el máximo goleador de la historia, su martiperarnau.com, 10 gennaio 2013.
  4. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x (EN) Prolific Goal Scorers, su rsssf.com. URL consultato il 20 marzo 2021.
  5. ^ (EN) IFFHS WORLD'S ALL-TIME BEST CLUB GOAL SCORERS, su iffhs.com. URL consultato il 14 settembre 2021.
  6. ^ (EN) IFFHS ALL TIME WORLD'S BEST GOALSCORER RANKING, su iffhs.com, 1º marzo 2021. URL consultato il 1º settembre 2021.
  7. ^ (FR) Bican Attaquant Qui Marque...Á Vie, su fr.fifa.com. URL consultato il 20 marzo 2021.
  8. ^ a b È difficilissimo dire chi abbia segnato più gol nella storia del calcio, su ilpost.it. URL consultato il 13 dicembre 2021.
  9. ^ a b c d e f (CS) Josef Bican nastřílel 821 gólů v oficiálních zápasech, su souteze.fotbal.cz, Federazione calcistica della Repubblica Ceca, 21 gennaio 2021. URL consultato il 22 gennaio 2021.
  10. ^ a b Secondo la FAČR i gol nella Coppa dell'Europa Centrale sono 16, mentre i referti dell'epoca e le altre fonti ne riportano 15.
  11. ^ a b (EN) Tutti I Tabellini Mitropa Cup, su historical-lineups.com. URL consultato il 19 febbraio 2021.
  12. ^ (EN) Copia archiviata, su arfts.com. URL consultato il 19 febbraio 2021 (archiviato dall'url originale il 16 agosto 2018).
  13. ^ a b c d (EN) Tutti I Gol Di Romário, su rsssf.com. URL consultato il 26 febbraio 2021.
  14. ^ Dal computo effettuato sulla pagina del giocatore su RSSSF vanno sottratti gli incontri giocati con il Brasile "Senior" (rappresentativa formata da ex calciatori), quelli con la selezione statale carioca e le partite di beneficenza. Inoltre si consideri che una rete - il 2-2 provvisorio del 16 giugno 1997 contro il Messico in Copa América - è stata erroneamente assegnata a Romário nella fonte, nonostante sia un autogol. Infine vi è una discrepanza rispetto alle presenze di Romário nelle coppe europee con il Barcellona (una partita di troppo).
  15. ^ a b c (PT) Romário nel Flamengo, su flaestatistica.com.br. URL consultato il 18 marzo 2021.
  16. ^ a b c (PTIT) Romário nel 2005, su calciozz.it. URL consultato il 19 marzo 2021. È possibile navigare in altre stagioni dal menù.
  17. ^ a b (EN) Romário de Souza Faria - Goals in International Matches, su rsssf.com.
  18. ^ a b Pelé stesso si attribuisce 767 marcature ufficiali, ma tale numero non trova riscontro nelle fonti. Pelé incorona Cristiano Ronaldo, su m.tuttomercatoweb.com, 14 marzo 2021. URL consultato il 14 marzo 2021.
  19. ^ a b c (EN) Pelé - All Data, su rsssf.com. URL consultato l'11 marzo 2021. Dal computo sono esclusi gli incontri disputati con le Selezioni Statali (come ad esempio quella Paulista), con la rappresentativa militare e la Pelé Cup del 1987.
  20. ^ Jogos de Pelé pelo Santos (PDF), su webcitation.org.
  21. ^ (EN) Pelé International Matches, su rsssf.com. URL consultato il 10 marzo 2021.
  22. ^ (EN) Prolific Scorers Data - Gerd Müller, su rsssf.com. URL consultato il 3 marzo 2021. Dal totale vanno sottratti 2 marcature e 3 incontri con le giovanili (campionato Under-19).
  23. ^ a b (EN) Gerd Müller gol e presenze tra Bayern e Nazionale, su transfermarkt.com. URL consultato il 3 marzo 2021.
  24. ^ Gol nelle Competizioni Europee di Gerd Müller, su it.uefa.com. URL consultato il 24 febbraio 2021.
  25. ^ (EN) Müller in DFB-Pokal, su transfermarkt.com. URL consultato il 24 febbraio 2021.
  26. ^ a b (EN) Gerd Müller con la Nazionale, su transfermarkt.com. URL consultato il 24 febbraio 2021.
  27. ^ a b Informazioni parzialmente manchevoli sulle stagioni 1943-1944 e 1944-1945 quando il campionato ungherese fu interrotto a causa della Seconda guerra mondiale e proseguito nel 1945 con un campionato ristretto alle sole squadre di Budapest.
  28. ^ a b (EN) Tutti i Gol di Puskás, su artfs.com. URL consultato il 1º marzo 2021 (archiviato dall'url originale il 22 dicembre 2017).
  29. ^ a b (EN) Gol Internazionali di Puskás, su rsssf.com. URL consultato il 1º marzo 2021.
  30. ^ a b (HU) László Mező, Futball-adattár, Budapest, Sportpropaganda Vállalat, 1986, ISBN 963-7543-58-9.
  31. ^ a b c (NL) Johann Mast, Abe: het levensverhaal van Nederlands eerste sportidool, Utrecht, Tirion Sport Uitgeverij, 2007, ISBN 9-04390-983-1.
  32. ^ (NL) Abe Lenstra - SC Heerenveen, su sc-heerenveen.nl. URL consultato il 18 marzo 2021.
  33. ^ (EN) Abe Lenstra International Matches, su rsssf.com. URL consultato il 18 marzo 2021.
  34. ^ a b (EN) German Strikers (PDF), su historical-lineups.com. URL consultato il 18 marzo 2021.
  35. ^ a b (DE) Lorenz Knieriem, Torjäger. Eine Typologie des Vollstreckers, Kassel, Agon, 2005, pp. 160-167, ISBN 3-89784-264-5.
  36. ^ a b (DE) Walter Grüber, Fußball-Torjägerstatistik Deutschland, Amburgo, BoD – Books on Demand GmbH, 2011, pp. 314,315, ISBN 3-84486-248-X.
  37. ^ Non si conosce il numero di match ufficiali disputati.
  38. ^ a b (EN) Eusebio Gol e Presenze, su foradejogo.net. URL consultato il 26 febbraio 2021.
  39. ^ a b (EN) Eusebio negli USA, su nasljerseys.com. URL consultato il 26 febbraio 2021.
  40. ^ a b (PT) Rui Miguel Tovar, Almanaque do Benfica, Lisbona, Alfragide: Lua de Papel, 2012, ISBN 978-989-23-2087-8.
  41. ^ (EN) Eusebio in Nazionale, su rsssf.com. URL consultato il 26 febbraio 2021.
  42. ^ Informazioni manchevoli sul Campionato magiaro 1941-1942 e su quello di seconda divisione del circondario di Budapest nel 1945: il computo di presenze e gol potrebbe essere maggiore.
  43. ^ a b (EN) Ferenc Deák: Statistiche Dettagliate nei Club, su arfsh.com. URL consultato il 2 marzo 2021 (archiviato dall'url originale il 15 luglio 2019).
  44. ^ a b (HU) Ferenc Deák, il più grande Re dei gol di tutti i tempi, su ma7.sk.
  45. ^ a b c (EN) Deák International Matches, su rsssf.com. URL consultato il 2 marzo 2021.
  46. ^ (EN) More goals than caps, su fifa.com. URL consultato il 2 marzo 2021 (archiviato dall'url originale il 7 maggio 2021).
  47. ^ (EN) Gol Tulio Maravilha, su readsport.co. URL consultato il 24 febbraio 2021.
  48. ^ (EN) Gol di Túlio con il Brasile, su transfermarkt.com. URL consultato il 26 febbraio 2021.
  49. ^ (PT) Gol Di Túlio Maravilha, su docs.ufpr.br. URL consultato il 26 febbraio 2021.
  50. ^ docs.ufpr.br, https://docs.ufpr.br/~mmsabino/sstatistics/tulio.html. URL consultato il 30 novembre 2020.
  51. ^ a b Il numero esatto delle marcature e delle gare disputate è fortemente dibattuto.
  52. ^ (EN) Arthur Friedenreich International Matches, su 11v11.com. URL consultato il 3 marzo 2021. Dal totale va sottratta l'amichevole non ufficiale del 24 settembre 1914 contro la formazione argentina del Columbia FC (non la Colombia che esordì nel 1938), in cui Friedenreich segnò una rete.
  53. ^ a b (DE) Gol di Seeler secondo la Federazione, su dfb.de. URL consultato il 2 marzo 2021.
  54. ^ (EN) Seeler in Bundesliga, su rsssf.com. URL consultato il 2 marzo 2021.
  55. ^ a b (DE) Gol e Presenze di Uwe Seeler, su weltfussball.de. URL consultato il 2 marzo 2021.
  56. ^ (EN) Seeler nelle Coppe Europee, su rsssf.com. URL consultato il 2 marzo 2021.
  57. ^ a b c (EN) Seeler International Matches, su rsssf.com. URL consultato il 2 marzo 2021.
  58. ^ (DE) Kicker Almanach, Norimberga, Olympia-Verlag, 1987, p. 137, ISBN 3-7679-0245-1.
  59. ^ (EN) www.transfermarkt.com, su transfermarkt.com. URL consultato il 2 marzo 2021.
  60. ^ Seeler in Irlanda, su mediapolitika.com. URL consultato il 2 marzo 2021.
  61. ^ a b (EN) Numero Totale dei Gol di Peyroteo, su thesefootballtimes.co. URL consultato il 1º marzo 2021.
  62. ^ (EN) Reti Internazionali di Peyroteo, su worldfootball.net. URL consultato il 1º marzo 2021.
  63. ^ McGrory Al Celtic, su sport.sky.it. URL consultato il 23 febbraio 2021.
  64. ^ (EN) John Cairney, Heroes Are Forever: The Life and Times of Celtic Legend Jimmy McGrory, Edimburgo, Mainstream Publishing Company LTD., 2007, ISBN 978-1845961039.
  65. ^ Gli incontri giocati con la rappresentativa della Scottish Football League (la Scottish League XI) non sono ufficiali.
  66. ^ a b I numeri di presenze e reti durante il conflitto bellico sono incerti.
  67. ^ (EN) Gol Totali Fritz Walter, su feedusoleil.fr. URL consultato il 1º marzo 2021 (archiviato dall'url originale il 7 maggio 2021).
  68. ^ (EN) Fritz Walter: Gol in Nazionale, su national-football-teams.com. URL consultato il 24 febbraio 2021.
  69. ^ a b c d (DE) Binder Statistiche Dettagliate, su rapidarchiv.at. URL consultato il 28 febbraio 2021.
  70. ^ a b c d (EN) Binder anno per anno, su national-football-teams.com. URL consultato il 28 febbraio 2021.
  71. ^ a b c (FR) Binder con il Rapid Riserve, su football-the-story.com. URL consultato il 28 febbraio 2021.
  72. ^ Jogadores do Clube de Regatas do Flamengo (Zico), su flaestatistica.com.br. URL consultato il 18 aprile. Dal menù si può accedere a tutte le stagioni con il Flamengo.
  73. ^ Profilo di Zico su Calciozz.it
  74. ^ Carlo F. Chiesa, We are the champions - I 150 fuoriclasse che hanno fatto la storia del calcio, in Calcio 2000, n. 26, Milano, Action Group S.r.l., gennaio 2000, p. 65.
  75. ^ a b (EN) Zico International Matches, su rsssf.com. URL consultato il 3 marzo 2021.
  76. ^ a b (EN) Zico in Nazionale, su 11v11.com. URL consultato il 4 marzo 2021.
  77. ^ Informazioni mancanti riguardo alle Coppe d'Ungheria 1942-1943 e 1943-1944.
  78. ^ (EN) soccerladuma.co.za, https://www.soccerladuma.co.za/news/articles/categories/messi-ronaldo-neymar-watch-1/stars-with-more-career-goals-than-cristiano-ronaldo/221561?page=2. URL consultato il 24 febbraio 2021.
  79. ^ (EN) Zsengeller International Matches, su rsssf.com. URL consultato il 1º marzo 2021.
  80. ^ Sono mancanti alcune informazioni relative alla 1.Liga Niederbayern nella stagione 1946-1947.
  81. ^ a b (EN) Tutti I Gol di Wilimowski, su rsssf.com. URL consultato il 1º marzo 2021. Dal computo si devono escludere 40 presenze e 66 marcature con le selezioni regionali, cittadine, militari e della lega calcistica; inoltre la DFB non ha riconosciuto il "Campionato di Guerra" degli anni 1940-1941 e 1941-1942, svoltosi parallelamente a quelli regolari, nella cui divisione del Landkreis Chemnitz Wilimowski realizzò 79 centri in 21 gare.
  82. ^ (EN) Wilimowski con le Nazionali, su rsssf.com. URL consultato il 1º marzo 2021.
  83. ^ a b Biografia della "Saeta Rubia", su campionicalcio.com. URL consultato l'8 marzo 2021.
  84. ^ (EN) Di Stéfano International Matches, su rsssf.com, The Rec. Sports Soccer Statistics Foundation, 18 luglio 2013.
  85. ^ Carriera da Giocatore di Hugo Sánchez, su calciozz.it. URL consultato il 23 febbraio 2021.
  86. ^ (ES) Statistiche Atlético Madrid Sánchez, su infoatleti.es. URL consultato il 23 febbraio 2021.
  87. ^ (ES) Sánchez Real Madrid, su elaguanis.com. URL consultato il 23 febbraio 2021 (archiviato dall'url originale il 21 agosto 2016).
  88. ^ Hugo Sánchez appearances and goals for Mexico National Team, su rsssf.com. URL consultato il 9 marzo 2021.
  89. ^ (EN) Sanchez at Olympic Games, su 11v11.com. URL consultato il 9 marzo 2021.
  90. ^ (EN) Gol Krankl, su transfermarkt.com. URL consultato il 1º marzo 2021. Al computo indicato nella fonte si devono aggiungere 27 gol in 26 presenze di Erste Liga (1971-1972) e una rete in una presenza nella Coppa del Re 1978-1979.
  91. ^ a b (EN) Krankl International Matches, su rsssf.com. URL consultato il 1º marzo 2021.
  92. ^ Non sono note le informazioni riguardanti 16 edizioni di Magyar Kupa, 4 campionati ungheresi e 2 Coppe di Finlandia.
  93. ^ (EN) I Migliori Bomber della Storia, su flavioramalho.blogspot.com. URL consultato il 7 marzo 2021.
  94. ^ (ES) Classifica Marcatori All-time, su sportyou.es. URL consultato il 7 marzo 2021.
  95. ^ (EN) Classifica Cannonieri, su talkceltic.net. URL consultato il 7 marzo 2021.
  96. ^ (EN) Classifica Migliori Bomber della Storia del calcio, su ligalive.net. URL consultato il 7 marzo 2021.
  97. ^ Almeno 626 presenze (delle quali almeno 417 in Nemzeti Bajnokság I, 39 in Mestaruussarja, 77 nelle competizioni europee, 93 fra Ungheria "A", olimpica e Under-18).
  98. ^ (EN) Bene con l'Ungheria A, su rsssf.com. URL consultato il 7 marzo 2021.
  99. ^ (EN) Bene Stats, su 11v11.com. URL consultato il 4 marzo 2021.
  100. ^ (EN) Tokyo, 1964, su fifa.com. URL consultato il 18 novembre 2009 (archiviato dall'url originale il 24 maggio 2013).
  101. ^ Non sono note le statistiche relative ad otto edizioni di Svenska Cupen (1941-1948).
  102. ^ a b (EN) Gunnar Nordahl Details, su transfermarkt.com. URL consultato l'8 marzo 2021.
  103. ^ a b Gunnar Nordahl (III), su magliarossonera.it. URL consultato l'8 marzo 2021.
  104. ^ a b (SV) Nordahl in Svezia, su sok.se. URL consultato l'8 marzo 2021.
  105. ^ a b (EN) Nordahl International Matches, su rsssf.com. URL consultato l'8 marzo 2021.
  106. ^ (PT) Tutti i Gol di Dinamite, su docs.ufpr.br. URL consultato il 2 marzo 2021. Dal computo totale vanno tolte 2 marcature segnate il 4 dicembre 1987 con la Selezione di Rio de Janeiro nel Campeonato Brasileiro de Seleções Estaduais.
  107. ^ a b (EN) Dinamite International Matches, su 11v11.com. URL consultato il 2 marzo 2021.
  108. ^ (EN) Dinamite con la Nazionale Olimpica del Brasile, su fifa.com. URL consultato il 2 marzo 2021 (archiviato dall'url originale il 22 agosto 2012).
  109. ^ (PTEN) Nazionale Olimpica Brasile 1972-75, su rsssfbrasil.com. URL consultato il 2 marzo 2021.
  110. ^ Cristiano Ronaldo da primato: sfida Puskas a casa sua, su tuttosport.com, 3 novembre 2020.
  111. ^ Altro giro, altro record: CR7 come Puskas e Romario. Inseguendo Pelé, Bican e Daei, su tuttomercatoweb.com, 12 novembre 2020.
  112. ^ gazzetta.it, https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Juventus/02-12-2020/ronaldo-record-gol-750-contro-dinamo-kiev-3901352929522_amp.shtml. URL consultato il 4 dicembre 2020.
  113. ^ Bican, il più grande bomber di sempre, su 90min.com. URL consultato il 19 febbraio 2021.
  114. ^ Josef Bican oltre ai Gol, su gameofgoals.it. URL consultato il 20 marzo 2021.
  115. ^ Ferenc Puskás, su labdarugo.be.
  116. ^ (EN) Top 10 Football Players with Most Goals, su sportsmuntra.com. URL consultato il 20 marzo 2021.
  117. ^ (SR) Slobodan Santrač, su reprezentacija.rs. URL consultato il 21 marzo 2021.
  118. ^ Pelè a Goal: "Quando Cristiano Ronaldo farà 1283 goal, ne parleremo...", su goal.com. URL consultato l'8 gennaio 2021.
  119. ^ (EN) Most career goals (football), su guinnessworldrecords.com. URL consultato il 12 maggio 2021.
  120. ^ Le leggende del goal 2a Franz Bimbo Binder, su laltrocalcio.blogspot.com. URL consultato il 28 febbraio 2020.
  121. ^ Top 10 footballers with most goals scored [collegamento interrotto], su www-netbet-co-uk.cdn.ampproject.org.
  122. ^ goal.com, https://www.goal.com/it/amp/notizie/romario-il-leggendario-baixinho-dalle-favelas-agli-oltre/bl9lk0v3u421gu0nza4om6nz. URL consultato il 2 dicembre 2020.
  123. ^ (PT) futdados.com, https://futdados.com/raio-x-de-todos-os-1002-gols-de-romario/. URL consultato il 2 dicembre 2020.
  124. ^ (PT) Felipe Santos, Como Pelé e Romário, Túlio marca "milésimo gol" de pênalti, em Minas, su globoesporte.globo.com, 8 febbraio 2014.
  125. ^ Adolf Jäger, l'uomo da 2000 gol, su uomonelpallone.it. URL consultato il 20 marzo 2021.
  126. ^ (ZH) paper.wenweipo.com, http://paper.wenweipo.com/2008/03/15/WY0803150001.htm. URL consultato il 21 marzo 2021.
  127. ^ Lee Wai Tong, re del football, su uomonelpallone.it. URL consultato il 21 marzo 2021.
  128. ^ (EN) The Ultimate New Zealand Soccer Website, su ultimatenzsoccer.com. URL consultato il 21 marzo 2021.
  129. ^ (EN) Tony Hilton, An Association With Soccer - The NZFA celebrates its first 100 years, Auckland, The Sporting Press LTD., 1991, p. 86, ISBN 0-47301-291-X.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) John Cairney, Heroes Are Forever: The Life and Times of Celtic Legend Jimmy McGrory, Edimburgo, Mainstream Publishing Company LTD., 2007, ISBN 978-1845961039.
  • Carlo F. Chiesa, We are the champions - I 150 fuoriclasse che hanno fatto la storia del calcio, in Calcio 2000, n. 26, Milano, Action Group S.r.l., gennaio 2000.
  • (PT) Orlando Duarte e Severino Filho, Fried Versus Pelé, Makron Books, 2000, p. 27, ISBN 8534609888.
  • (DE) Walter Grüber, Fußball-Torjägerstatistik Deutschland, Amburgo, BoD – Books on Demand GmbH, 2011, ISBN 3-84486-248-X.
  • (EN) Tony Hilton, An Association With Soccer - The NZFA celebrates its first 100 years, Auckland, The Sporting Press LTD., 1991, ISBN 0-47301-291-X.
  • (DE) Lorenz Knieriem, Torjäger. Eine Typologie des Vollstreckers, Kassel, Agon, 2005, ISBN 3-89784-264-5.
  • (NL) Johann Mast, Abe: het levensverhaal van Nederlands eerste sportidool, Utrecht, Tirion Sport Uitgeverij, 2007, ISBN 9-04390-983-1.
  • (HU) László Mező, Futball-adattár, Budapest, Sportpropaganda Vállalat, 1986, ISBN 963-7543-58-9.
  • (PT) Rui Miguel Tovar, Almanaque do Benfica, Lisbona, Alfragide: Lua de Papel, 2012, ISBN 978-989-23-2087-8.
  • (DE) Kicker Almanach, Norimberga, Olympia-Verlag, 1987, ISBN 3-7679-0245-1.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio