Calabuig, stranamore e altri incidenti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Calabuig, stranamore e altri incidenti
ArtistaRoberto Vecchioni
Tipo albumStudio
Pubblicazione1978
Durata37:34
Dischi1
Tracce8
GenerePop
EtichettaPhilips (6323 062)
ProduttoreMichelangelo Romano
Roberto Vecchioni - cronologia
Album precedente
(1977)

Calabuig, stranamore e altri incidenti (1978) è un album del cantautore Roberto Vecchioni.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

L'album venne registrato negli studi GRS Sound di Milano, ed il tecnico del suono è Bruno Malasoma, gli arrangiamenti sono opera di Mauro Paoluzzi.

Nella copertina, apribile, vi è una foto di Giancarlo Baroni che raffigura Vecchioni (che in quel periodo si era fatto crescere la barba) seduto mentre fuma un sigaro, ed un ragazzo che sta per tirare una mela addentata, l'album venne pubblicato in due versioni, con la copertina speculare (in una versione Vecchioni è a destra ed il ragazzo a sinistra, nell'altra viceversa).

Le canzoni sono tutte edite dalle edizioni musicali Babajaga. Nelle note di copertina il cantautore ringrazia la ditta Franco Avona per aver fornito gli strumenti musicali.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

LATO A

  1. Stranamore (Pure questo è amore) (4:20)
  2. Ninni (6:16)
  3. A te (4:14)
  4. Calabuig (1:12)
  5. Sette meno uno (Il cane, la volpe, la civetta, il fagiano, il cavallo, il falco) (4:12)

LATO B

  1. Il capolavoro (4:38)
  2. Il castello (7:03)
  3. L'estraneo (Infiniti ritorni) (6:19)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nell'album Samarcanda era stata indicata come Naimy nell'edizione originale e Naimi nella ristampa, in questo disco vi è indicata addirittura in una terza denominazione: Naimj

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Sergio Secondiano Sacchi - Voci a San Siro - Edizioni Arcana
  • Paolo Jachia - Roberto Vecchioni Le donne, i cavalier, l'arme, gli amori - Fratelli Frilli editori

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica