Cabo de la Nao

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il Cabo de la Nao (spagnolo) o Cap de la Nau (catalano), in italiano Capo della Nave, è uno dei promontori più caratteristici della Costa dell'Azahar. Situato nel municipio di Jávea nell'estremo sud del Golfo di Valencia, è la punta più orientale della provincia di Alicante nella Comunità Valenciana.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il faro di Cabo de la Nao

Il capo forma una costa rocciosa calcarea molto accidentata che si articola in alcune piccole cale con grotte e isolotti come la Cova del Orguens (spagnolo: Cueva de los Órganos; italiano: Grotta degli Organi) accessibile solo dal mare.

Per queste caratteristiche nelle sue acque vengono praticate immersioni sottomarine e sport nautici.

Sul promontorio, ad un'altezza di 120 m, si trova un faro.

Dal capo nelle giornate terse si possono scorgere le Isole Baleari, in particolare Ibiza e Formentera.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Coordinate: 38°44′19″N 0°13′00″E / 38.738611°N 0.216667°E38.738611; 0.216667

Spagna Portale Spagna: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Spagna