Cabinet intérieur du Roi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il bureau du Roi nel cabinet intérieur.

Le cabinet intérieur o cabinet d'angle (in italiano: "gabinetto interiore" o "gabinetto d'angolo") è una stanza del Petit Appartement du Roi della reggia di Versailles.

Sotto Luigi XIV la stanza era parte del cabinet des Tableaux[1]. Luigi XV fece risistemare la sala per crearvi un gabinetto ove lavorare da solo. La stanza venne così riplasmata nelle forme attuali con 7,28 metri di lunghezza per 6,52 di larghezza e 4,93 metri di altezza[1], divenendo la sala più sontuosa dell'appartamento intero[1]. Les bordures des glaces et les boiseries sont de Verberkt[1] con un mobilio ricco giunto in gran parte sino ai nostri giorni, come il celebre secrétaire a cilindro di Luigi XV detto anche bureau du Roi, progettato da Oeben e realizzato da Riesener (1769), oltre ad un medagliere realizzato da Gaudreaux (1738)[1], angolari di Joubert (1755)[1], una pendola di Roque[1] e delle sedie realizzate da Foliot[1]. Nel 1783 venne aggiunto alla collezione un candelabro celebrativo realizzato da Thomire per ricordare l'appoggio fornito da Luigi XVI alla guerra d'indipendenza americana[1].

L'evoluzione della stanza[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i Lemoine Pierre e Département du livre, Château de Versailles, Guide du Musée et du Domaine national de Versailles et Trianon, Réunion des musées nationaux, mai 2004, p. 85, ISBN 2-7118-4485-4.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]