C/2018 Y1 (Iwamoto)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cometa
C/2018 Y1 Iwamoto
Scoperta18 dicembre 2018
ScopritoreMasayuki Iwamoto
Designazioni
alternative
CK18Y010
Parametri orbitali
(all'epoca 2458545,5
3 marzo 2019[1])
Semiasse maggiore144,272 UA
Perielio1,287 UA
Afelio287,257 UA
Periodo orbitale1732,93 anni
Inclinazione orbitale160,404°
Eccentricità0,9911
Longitudine del
nodo ascendente
147,484°
Argom. del perielio358,057°
Par. Tisserand (TJ)-1,286 (calcolato)
Ultimo perielio7 febbraio 2019
MOID da Terra0,299 UA
Dati osservativi
Magnitudine app.11,5 (magnitudine) (max)
Magnitudine ass.13,6 (totale)

La C/2018 Y1 Iwamoto è una cometa che è stata scoperta il 18 dicembre 2018 dall'astrofilo giapponese Masayuki Iwamoto[2]. È inserita tra le comete non periodiche in quanto ha un periodo di oltre 1.700 anni. La sua orbita è retrograda. Ha raggiunto il perielio il 7 febbraio 2019, nella settimana successiva ha raggiunto la luminosità massima visuale di circa 11,5a[3], il 12 febbraio 2019 è passata alla minima distanza dalla Terra, 0,304 U.A..

Scoperta[modifica | modifica wikitesto]

Curioso il fatto, più unico che raro, che la cometa sia stata scoperta pochi minuti prima di Iwamoto da Shigehisa Fujikawa e ritenuta una nova o una stella cataclismatica in esplosione[4]; avendola segnalata come cometa Iwamoto gli ha dato il suo nome mentre questa facoltà l'ha persa Fujikawa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare