C/2000 W1 Utsunomiya-Jones

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cometa
C/2000 W1 (Utsunomiya-Jones)
Scoperta 18 novembre 2000
Scopritori Syogo Utsunomiya -
Albert Jones
Parametri orbitali
(all'epoca 2451889,5
11 dicembre 2000[1])
Periastro 0,321 UA
Inclinazione orbitale 160,165°
Eccentricità 1,00000322
Longitudine del
nodo ascendente
10,766°
Argom. del perielio 51,509°
Par. Tisserand (TJ) -0,661 (calcolato)
Ultimo perielio 26 dicembre 2000
MOID da Terra 0,100656 UA
Dati osservativi
Magnitudine app.
6,5 (magnitudine) [2] (max)

Magnitudine ass.

12,6 (totale)
20,5 (del nucleo)

La Cometa Utsunomiya-Jones, formalmente C/2000 W1 (Utsunomiya-Jones), è una cometa non periodica scoperta il 18 novembre 2000[3]. Dal febbraio 2001 diminuì rapidamente di luminosità [4].

Orbita[modifica | modifica wikitesto]

La sua orbita è retrograda. La cometa ha una piccola MOID coi pianeti Marte e Mercurio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

V · D · M
La cometa di Halley
Voci principali Cometa periodicaCometa non periodicaCometa perduta
Vedi anche Grande CometaCometa interstellareFamiglia di comete
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare