César d'Estrées

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
César d'Estrées
cardinale di Santa Romana Chiesa
After François de Troy - CesardEstrees - 1658.jpg
Ritratto ad olio del cardinale d'Estrées, opera di François de Troy del 1658
Template-Cardinal (Bishop).svg
Incarichi ricoperti
Nato 5 febbraio 1628, Parigi
Ordinato presbitero in data sconosciuta
Nominato vescovo 30 agosto 1655 da papa Alessandro VII
Consacrato vescovo 26 settembre 1655 dall'arcivescovo Henri de Béthune
Creato cardinale 24 agosto 1671 da papa Clemente X
Pubblicato cardinale 16 maggio 1672 da papa Clemente X
Deceduto 18 dicembre 1714, Abbazia di Saint-Germain-des-Prés

César d'Estrées (Parigi, 5 febbraio 1628Abbazia di Saint-Germain-des-Prés, 18 dicembre 1714) è stato un cardinale e vescovo cattolico francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Discendente di una nobile e antichissima famiglia francese, il cardinale d'Estrées intraprese giovanissimo la carriera ecclesiastica, in cui rivestì spesso il ruolo di mediatore. Fu creato cardinale in pectore da papa Clemente X nel concistoro del 24 agosto 1671 e pubblicato dallo stesso pontefice nel concistoro del 16 maggio 1672. Anche in Italia, e soprattutto a Venezia, svolse importanti compiti diplomatici. Ciò serve a spiegare la dedica a lui fatta da parte di Vincenzo Coronelli (1650-1718) del globo terrestre posseduto dal Museo Galileo di Firenze (inv. 2365).

Nei suoi 43 anni di cardinalato partecipò a quattro conclavi: conclave del 1676 che elesse Innocenzo XI, conclave del 1689 che elesse Alessandro VIII, conclave del 1691 che elesse Innocenzo XII, conclave del 1700 che elesse Clemente XI.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN19668533 · ISNI (EN0000 0000 6300 0404 · LCCN (ENn84133109 · GND (DE117513180 · BNF (FRcb10629074b (data) · ULAN (EN500354335 · BAV ADV10254695