Cère (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cère
Gorges de la Cere 1900-2.jpg
Gole della Cère presso Laroquebrou verso il 1900
StatoFrancia Francia
Regioni
Alvernia Alvernia
Limosino Limosino
Midi-Pirenei Midi-Pirenei
Dipartimenti
Lunghezza120,4 km[1]
Portata media26,5 m³/s
Bacino idrografico1 059 km²[1]
Altitudine sorgente1 276 m s.l.m.
NascePlomb du Cantal (comune di Laveissière)
SfociaDordogna presso Bretenoux

La Cère /sɛ:ʁ/ è un fiume della Francia centro-meridionale, affluente di sponda sinistra della Dordogna. Lungo 120,4 chilometri,[1]si snoda tra i dipartimenti del Cantal, della Corrèze e del Lot.

Idronimia[modifica | modifica wikitesto]

L'idronimo Cère ha una radice pre-indo-europea ser designante un'altura dalla quale scorre il corso d'acqua.[2]

Alla denominazione del corso d'acqua è legata anche una leggenda. Una piccola ninfa avrebbe permesso a Cerere, la dea delle messi, di ritrovare la figlia rapita e portata negli inferi da Plutone. Così, quando questa ninfa si vide minacciata da Apollo, Cerere sarebbe venuta in suo soccorso trasformandola in fiume, che in sua memoria venne chiamato la "Cère".

Principali città attraversate per dipartimento[modifica | modifica wikitesto]

La Cère attraversa tre dipartimenti[1]:

Cantal
Saint-Jacques-des-Blats, Thiézac, Vic-sur-Cère, Polminhac, Arpajon-sur-Cère, Saint-Étienne-Cantalès, Laroquebrou
Corrèze
Camps-Saint-Mathurin-Léobazel
Lot
Laval-de-Cère, Bretenoux, Biars-sur-Cère, Prudhomat

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (FR) SANDRE, Scheda del fiume Archivio (Consultato il 30 agosto 2008)
  2. ^ (FR) Gaston Bazalgues, À la découverte des noms de lieux du Quercy - Toponymie lotoise, Gourdon, Éditions de la Bouriane et du Quercy, 2002, p. 107, ISBN 2-910540-16-2..

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN244554896
Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia