C'era una volta il festival

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
C'era una volta il festival
Paese Italia
Anno 1989-1990
Genere musicale
Edizioni 2
Durata 120 min
Lingua originale italiano
Crediti
Conduttore Mike Bongiorno
Rete televisiva Canale 5

C'era una volta il festival è stato un programma televisivo italiano musicale, trasmesso da Canale 5 in due edizioni dallo studio 10 di Cologno Monzese (Milano), nel 1989 e nel 1990: nella prima vennero messe in gara canzoni presentate esclusivamente al Festival di Sanremo durante gli anni cinquanta, sessanta e settanta, nella seconda canzoni partecipanti anche ad altre manifestazioni musicali del passato. Entrambe le edizioni vennero condotte da Mike Bongiorno.

La gara prevedeva, al termine delle prime due serate, una classifica compilata in base alle preferenze espresse dal pubblico presente in sala: accedeva alla finale la prima metà delle canzoni in graduatoria.

La classifica finale veniva invece redatta sommando i voti espressi dal pubblico presente in studio (ogni voto moltiplicato per 100) con quelli dei lettori di TV Sorrisi e Canzoni per mezzo di cartoline.

Gli interpreti erano accompagnati da una orchestra di 33 elementi, diretta dal maestro Gianfranco Intra.

Prima edizione (1989)[modifica | modifica wikitesto]

Vincitore risultò Bobby Solo con Una lacrima sul viso davanti a Don Backy con L'immensità. La Perugina conferì un premio speciale a Nilla Pizzi per Essere riuscita a unire una melodia ancora attuale nella sua dolce semplicità ad una interpretazione personale, convinta ed estremamente emozionante, riferendosi alla canzone Grazie dei fiori.

Finalisti[modifica | modifica wikitesto]

Non finalisti[modifica | modifica wikitesto]

Seconda edizione (1990)[modifica | modifica wikitesto]

Vincitori furono i Camaleonti con Perché ti amo davanti a Giorgio Consolini con Tutte le mamme. Ospiti fissi in tutte e tre le serate dello show Zuzzurro e Gaspare.

Finalisti[modifica | modifica wikitesto]

Non finalisti[modifica | modifica wikitesto]