Buttati Bernardo!

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Buttati Bernardo!
Buttati Bernardo! (1966).png
Bernardo
Titolo originale You're a Big Boy Now
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1966
Durata 96 min
Genere commedia
Regia Francis Ford Coppola
Soggetto David Benedictus
Sceneggiatura Francis Ford Coppola
Casa di produzione Seven Arts Pictures
Distribuzione (Italia) W.B.I.
Fotografia Andrew Laszlo
Montaggio Aram Avakian
Musiche Robert Prince
Scenografia Vassilis Photopoulos e Marvin March
Interpreti e personaggi

Buttati Bernardo! (You're a Big Boy Now) è un film del 1966 diretto da Francis Ford Coppola, seconda opera del regista basata sul romanzo di David Benedictus.

Presentato come tesi per il master a UCLA (il regista aveva 27 anni), è stato presentato in concorso al Festival di Cannes 1967[1] ed ha fatto guadagnare a Geraldine Page una nomination all'Oscar come miglior attrice non protagonista.

Buttati Bernardo! è una commedia surreale, caratterizzata da situazioni comiche o grottesche, che critica l'istituzione familiare americana colpevole di reprimere la crescita sessuale del giovane Bernardo (come fa meglio intendere il titolo originale: You're a Big Boy Now).

Trama[modifica | modifica wikitesto]

New York, anni sessanta. Bernardo è un ragazzo diciannovenne timido, sensibile e spesso imbranato succube dei genitori; lavora come impiegato nella biblioteca del padre, che non contento della sua condotta lavorativa decide di mandarlo a vivere da solo in una camera ammobiliata. Ciò nonostante, la madre resta comunque in contatto con la proprietaria dell'appartamento per ottenere informazioni sul comportamento del figlio. Bernardo, ancora vergine, perde la testa ed entra in totale confusione per la stravagante Barbara Darlyn, non rendendosi conto delle attenzioni di Amy, segretaria del padre. Quindi decide di scrivere una lettera a Barbara la quale, lo invita a passare in camerino dopo lo spettacolo a teatro. Colpita dalla particolarità di Bernardo, e dopo aver passato con lui una notte (senza aver concluso nulla) lo induce a trasferirsi definitivamente da lei. In realtà Barbara è solo una ragazza instabile e tratta Bernardo come se fosse una marionetta nelle sue mani; ma Bernardo comprende che Barbara è solo una donna e lui è soltanto un uomo, e dopo aver scoperto il “tradimento” di Barbara con il suo collega, esplode, e va su tutte le furie cercando di bruciare la bibbia conservata gelosamente dal padre in biblioteca. Passa la notte in galera per la suddetta bravata, uscendo grazie ad Amy, che paga la cauzione, e quindi ormai disilluso ma lucido decide di far coppia con Amy.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Official Selection 1967, festival-cannes.fr. URL consultato il 14 giugno 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema