Buteo jamaicensis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Poiana della Giamaica
Buteo calurus.jpg
Buteo jamaicensis calurus
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Accipitriformes
Famiglia Accipitridae
Sottofamiglia Buteoninae
Genere Buteo
Specie B. jamaicensis
Nomenclatura binomiale
Buteo jamaicensis
J. F. Gmelin, 1788
Sottospecie
  • Buteo jamaicensis alascesis
  • Buteo jamaicensis harlani
  • Buteo jamaicensis calurus
  • Buteo jamaicensis borealis
  • Buteo jamaicensis kriderii
  • Buteo jamaicensis fuertesi
  • Buteo jamaicensis hadropus
  • Buteo jamaicensis kemsiesi
  • Buteo jamaicensis costaricensis
  • Buteo jamaicensis fumosus
  • Buteo jamaicensis socorroensis
  • Buteo jamaicensis umbrinus
  • Buteo jamaicensis solitudinis
  • Buteo jamaicensis jamaicensis

La poiana della Giamaica (Buteo jamaicensis J. F. Gmelin, 1788) o poiana codarossa è un uccello rapace della famiglia degli Accipitridi.[2] È il rapace americano più diffuso, e vive dal Canada meridionale al Centro America. Possiede un'incredibile capacità di adattamento, che gli permette di sopravvivere negli habitat più disparati e di cacciare le prede più diverse: dalle praterie, dove caccia lepri, conigli e cani della prateria, alle giungle dove insegue grandi invertebrati e iguane, alle paludi dove mangia procioni, opossum e moffette, ai cigli delle strade, dove divora le carcasse degli animali investiti, fino alle grandi città, dove caccia gli uccelli. È a sua volta preda di linci rosse, coyote, gufi della Virginia, aquile reali, alligatori, puma e cani; sovente sono anche investite dalle automobili. Nonostante ciò, il loro altissimo numero fa in modo che esse non siano considerati a rischio di estinzione. Deve il suo nome scientifico al luogo dove è stata scoperta (la Giamaica) e il suo nome comune al colore della coda.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2012, Buteo jamaicensis, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2016.3, IUCN, 2016.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Accipitridae, in IOC World Bird Names (ver 6.2), International Ornithologists’ Union, 2016. URL consultato il 9 maggio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Buteo jamaicensis, in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.
Controllo di autorità GND: (DE4614523-0
Uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli