Busto del cardinale Richelieu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Busto del cardinale Armand-Jean
du Plessis de Richelieu
Portrait of the cardinal Richelieu (1585-1642) of Bernini.JPG
AutoreGian Lorenzo Bernini
Data1641
MaterialeMarmo bianco
Altezza83 cm
UbicazioneMuseo del Louvre, Parigi
Coordinate48°51′40″N 2°20′11″E / 48.861111°N 2.336389°E48.861111; 2.336389Coordinate: 48°51′40″N 2°20′11″E / 48.861111°N 2.336389°E48.861111; 2.336389

Il Busto del Cardinale Richelieu, primo ministro di Luigi XIII, di Gian Lorenzo Bernini (1598-1680) è conservato a Parigi all'interno del Museo del Louvre.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1640 Richelieu voleva inizialmente commissionare a Bernini una statua a tutto tondo rappresentante la sua persona. Le trattative furono affidate a Mazarino, fidato del cardinale e suo successore, e al maréchal François-Annibal d'Estrées, ambasciatore di Francia a Roma. Essi non dovevano ottenere solo l'assenso dell'artista, bensì anche dei suoi "protettori": il cardinale Barberini e il papa Urbano VIII. Visto il dissenso da parte del papa verso il progetto di una statua a figura intera, Bernini ripiegò verso il mezzobusto. Il celebre artista incominciò l'opera nel novembre del 1640 e la completò a metà gennaio dell'anno successivo. In agosto il busto fu portato a Parigi, dove non riscontrò un grande successo. Ciò nonostante Mazarino ringraziò vivamente il cardinale Barberini. In realtà, il busto non piacque ai committenti perché, sebbene molto curato nei particolari, non rispecchiava tanto i reali tratti somatici del cardinale Richelieu. Ciò si può dedurre dalla successiva richiesta da parte del cardinale in questione di un altro busto allo scultore Jean Warin.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'opera in marmo bianco viene scolpita nel 1641 e fa parte di una lunga tradizione di busti rappresentanti personaggi celebri come quelli di Francesco I d'Este, Alessandro VII, Luigi XIV, Paolo V, Urbano VIII, Carlo I. La scultura si presenta ben scolpita nei particolari (vedi il vestito) e nell'espressione del volto, caratterizzato da un'aria nobile.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Scultura Portale Scultura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scultura