Burkhard von Weißpriach

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Burkhard von Weißpriach
cardinale di Santa Romana Chiesa
CardinalCoA PioM.svg
Incarichi ricoperti arcivescovo di Salisburgo
cardinale presbitero dei Santi Nereo e Achilleo
Nato 1420/1423 a Villach
Consacrato vescovo 9 maggio 1462
Creato cardinale 5 marzo 1460 da papa Pio II
Deceduto 16 febbraio 1466 a Salisburgo

Burkhard von Weißpriach (Villaco, 1420/1423Salisburgo, 16 febbraio 1466) è stato un cardinale e arcivescovo austriaco.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlio di Burkhard II von Weißpriach e Anna von Liechtenstein-Castelkorn, nacque nel castello di famiglia di Weißpriach, presso Villach; frequentò gli studi presso l'università di Vienna dal 1437.

È stato protonotario apostolico e canonico del capitolo della cattedrale di Salisburgo nel 1448.

Fu creato cardinale presbitero papa Pio II nel concistoro del 5 marzo 1460, ma venne pubblicato solo nel concistoro del 31 maggio 1462 ricevendo il titolo cardinalizio dei Santi Nereo e Achilleo.

Eletto arcivescovo di Salisburgo il 16 novembre 1461 con il voto unanime del capitolo della cattedrale, è stato confermato il 15 gennaio 1462 dal papa che gli ha inviato il pallio tre giorni dopo, il 18 gennaio. Ha preso possesso della sua sede il 23 gennaio 1462. È stato consacrato vescovo il 9 maggio 1462 da Ulrich von Plankenfels, vescovo di Chiemsee. È stato il secondo arcivescovo di Salisburgo a diventare cardinale dalla creazione di Konrad von Wittelsbach nel XII secolo ed il primo a risiedere fuori Roma.

È morto a Salisburgo dopo una lunga malattia il 16 febbraio 1466 ed è stato sepolto nella cattedrale metropolitana.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Successioni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Arcivescovo di Salisburgo Successore Arcbishoppallium.png
Sigmund von Volkersdorf
9 giugno 1452 - 3 novembre 1461
15 gennaio 1462 - 16 febbraio 1466 Bernhard von Rohr
21 aprile 1466 - 20 dicembre 1484
Predecessore Cardinale presbitero dei Santi Nereo e Achilleo Successore CardinalCoA PioM.svg
Jean d'Arces
19 dicembre 1449 - 12 dicembre 1454
Pseudocardinale dal 6 aprile 1444
5 marzo 1460 (pubblicato il 31 maggio 1462) - 16 febbraio 1466 István Várdai
18 settembre 1467 - prima del 26 febbraio 1471

Controllo di autorità VIAF: 35679485